Vai al contenuto

Pasta frolla classica

Ecco la ricetta della mia Pasta Frolla facile e veloce, perfetta per crostate, biscotti, tartallette e pasticcini. La classica ricetta della pasta frolla al burro, friabile e buonissima, si realizza in poco tempo, si stende facilmente senza spaccarsi e conserva bene la forma di crostate e biscotti anche dopo la cottura, insomma una pasta frolla fatta in casa come quella di pasticceria.
Esistono diverse varianti della frolla: senza burro, senza uova, senza zucchero, al cacao, frolla montata, sbriciolata, non vi resta che provarli tutti, successo assicurato. Ed ora guardate il nuovo VIDEO e provate subito la mia pasta frolla per realizzare una crostata o dei biscotti.
LEGGI ANCHE:

Pasta Frolla classica

No ratings yet

Nel post possono esserci link affiliati Amazon #pubblicità

Preparazione 10 minuti
Cottura 35 minuti

Ingredienti
  

  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro ben freddo
  • 1 uovo intero grande (o medio)
  • 1 limone scorza grattugiata o estratto di vaniglia
  • punta di di cucchiaino di lievito per dolci (opzionale)
  • un pizzico di sale

Istruzioni
 

  • Nel robot da cucina con lame o in planetaria con gancio K lavorate velocemente lo zucchero con il burro freddo a pezzetti, il pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Aggiungete l’uovo ed infine la farina. Mescolate fino ad avere un impasto ben amalgamato. (Potete fare la frolla anche a mano lavorando velocemente gli ingredienti con mani fredde). Formate un panetto, appiattitelo, coprite con pellicola alimentare e mettete in frigo per almeno 40 minuti.
    pasta frolla
  • Trascorso questo tempo riprendete la frolla lavoratela velocemente con le mani in modo da ridarle elasticità e battete qualche istante con il matterello, in questo modo quando la stenderete non si spaccherà. Stendetela su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di 4-5 mm (per stenderla dello stesso spessore uso le bacchette)per poi utilizzarla nelle varie ricette di crostate e biscotti. Quando fate biscotti e crostate prima di infornarli teneteli almeno mezz’ora in frigo, il contrasto freddo caldo renderà la frolla più buona, friabile e farà si che manterrà la forma anche dopo la cottura.
    pasta frolla tartellette cestini di frutta
  • Cuocere la crostata in forno preriscaldato a 180° statico o 170°ventilato per 35-40 minuti fino a quando è dorata. Io sono solita usare uno stampo per crostata con fondo amovibile e cuocio nella parte bassa del forno, regolate temperatura e tempi secondo la conoscenza del vostro forno. Cuocere i biscotti a 180° nel ripiano centrale del forno per circa 10-12 minuti fino a leggera doratura. Sfornate i biscotti, fateli raffreddare su una gratella.
  • Per la crostata di frutta. Infornate la frolla in bianco con sopra dei pesi (vanno bene anche i legumi secchi) in forno caldo a 180° per 20 minuti. Togliete i pesi dalla frolla e continuate la cottura in bianco per altri 10 minuti, il fondo deve essere bello dorato. Sfornate, fate raffreddare.

Note

Hai provato la ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!

DOLCE VITA
Enrica

I vostri commenti

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Più vecchi
Più recenti Più votati
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti
Claudia
Claudia
9 mesi fa

Ciao questa stessa ricetta esiste la versione per bimby?
Grazie

Nadia
Nadia
1 ora fa
In attesa di approvazione

Si può fare anche la Cream tart?

2
0
Apprezzo i tuoi pensieri, per favore commentax