Cheesecake senza cottura

Oggi voglio condividere con voi la ricetta base della Cheesecake senza cottura con ricotta e philadelphia, un dolce facile e veloce che si realizza in poco tempo, senza accendere il forno, super delicato, fresco e buonissimo!!!
E’ un cavallo di battaglia di mia suocera che prepara sempre in estate per i nipotini, infatti essendo senza panna, con poco zucchero e pochissima gelatina in fogli è perfetta anche per i bambini.
Una ricetta base per cheesecake che potete personalizzare seguendo i vostri gusti, potete completarla con frutta fresca, confettura, a me stra piace con quella ai lamponi o frutti di bosco, ma anche cioccolato se siete super golosi!!!
Questa cheesecake senza cottura si realizza in meno di 20 minuti: dopo avere realizzato la base di biscotto, basta mescolare la ricotta, con la philadelphia e lo zucchero, aggiungere la gelatina sciolta in poco latte ed è pronta. Il ripieno viene cremosissimo, ed essendoci poca gelatina non ha l’odioso effetto gommoso, buona e delicata quanto la cheesecake cotta!!!

  • Il trucchetto per la buona riuscita della cheesecake senza cottura è aggiungere il composto di gelatina non bollente ma tiepido alla crema di ricotta e philadelphia, che deve essere a temperatura ambiente e non fredda di frigo. In questo modo non ci sarà nessuno shock termico che non farà sciogliere bene la colla di pesce.

Ed ora non vi resta che innamorarvi anche voi di questa cheesecake senza cottura super delicata e buonissima!!!

UN’ALTRA CHEESECAKE CHE ADORO:

Print Recipe
Cheesecake senza cottura
La ricetta base della cheesecake senza cottura facile e veloce. Senza panna con ricotta e philadelphia, pronta in pochi minuti, delicata e con poca gelatina.
Voti: 11
Valutazione: 4,55
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
10-12 persone
Gli Ingredienti
Per la base stampo 22 cm
  • 200 g di biscotti digestive o macine
  • 100 g di burro fuso
Per il ripieno
  • 600 g di ricotta
  • 250 g di philadelphia
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 50 g di latte
  • 4 fogli di gelatina (8 g)
  • 2 vaschette di lamponi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di amido di mais
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
10-12 persone
Gli Ingredienti
Per la base stampo 22 cm
  • 200 g di biscotti digestive o macine
  • 100 g di burro fuso
Per il ripieno
  • 600 g di ricotta
  • 250 g di philadelphia
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 50 g di latte
  • 4 fogli di gelatina (8 g)
  • 2 vaschette di lamponi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di amido di mais
Voti: 11
Valutazione: 4,55
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Tritate nel mixer i biscotti, aggiungete il burro fuso e mescolate bene. Rivestite uno stampo da 22 cm di diametro a cerchio apribile con un cerchio di carta forno per la base ed una striscia lunga per i lati (io ho usato carta forno per la base e una striscia di acetato per i laterali). Versate il composto di biscotti e pressatelo sul fondo aiutandovi con il fondo di un bicchiere o dorso di un cucchiaio. Fate riposare 20 minuti in frigo.
  2. Ammollate la colla di pesce per 10 minuti in acqua fredda. In una terrina mescolate come le fruste elettriche la ricotta con la philadelphia e lo zucchero, fino ad avere un composto bene amalgamato. Riscaldate il latte, strizzate bene la gelatina e scioglietela nel latte su fuoco dolce mescolando pochi secondi. Fatela intiepidire mescolando di tanto in tanto, non deve essere bollente.
  3. Unite la gelatina al composto di ricotta mescolando bene con le fruste elettriche.Versate la crema sulla base di biscotti e livellate bene. Mettete la cheesecake coperta da pellicola alimentare in frigo per almeno 5 ore, io la faccio sempre la sera per il giorno dopo.
  4. Per sformare la cheesecake in modo perfetto dopo il riposo in frigo mettetela nel freezer per 30 minuti. Toglietela dalla cerniera, eliminate l'acetato o carta forno e decorate con semplice marmellata o coulis di frutta.
  5. Per il coulis ai lamponi. Lavate i lamponi e metteteli in una padella con lo zucchero ed il succo di limone, fate cuocere qualche minuto fino a quando lo zucchero si scioglie. Frullate e rimettete in padella. Mescolate l'amido di mais con un cucchiaio di acqua fredda, aggiungetelo al composto di lamponi e mescolate bene fino ad avere un composto denso, fate raffreddare. Aggiungete al coulis i restanti lamponi, mescolate e versate sulla cheesecake. Potete sostituire il coulis con la confettura di lamponi precedentemente sciolta su fuoco dolce con 2 cucchiai di acqua e a cui potete aggiungere 5 g di amido di mais per averla più cremosa. Servite la cheesecake ben fredda di frigo.
Note

 

Poco più di 20 minuti per una super bontà!!!

Dolce vita
Enrica

41 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.