Crostata morbida alla frutta con crema pasticcera

La crostata morbida alla frutta  conosciuta anche con il nome anche di Californiana è un dolce semplice, fresco e gustoso adatto per l’estate in arrivo. Potete decorarla seguendo la stagionalità dei frutti in modo da cambiare ogni volta effetto e decoro. La base di questa torta è morbida, si fa velocemente e si presta benissimo per essere farcita con della buona crema pasticcera classica o crema pasticcera senza uova.
Bastano semplici passaggi per poter realizzare in casa una torta ricca di frutta che porterà tante vitamine e colore sulla vostra tavola.
Cosa fondamentale per realizzare questo dolce è lo stampo, deve essere come quello che abbiamo già utilizzato per fare la torta lindt, in alternativa potete usare un normale stampo e scavare leggermente il centro.
Io mi sono divertita a decorarla in maniera “scomposta” per darle subito un’aria più moderna, quindi largo alla fantasia, aspetto di vedere le vostre crostate nell’angolo di blog più bello e colorato: “Made by You“, inviatemi i vostri clic.
ALTRE CROSTATA DI FRUTTA:
  1. Crostata di frutta senza cottura con crema senza uova
  2. Crostata morbida di frutta con crema all’acqua

Print Recipe
Crostata morbida alla frutta con crema pasticcera
Crostata di frutta con base morbida facile e veloce e crema pasticcera, un dolce fresco perfetto per concludere un pranzo in bellezza. Ricetta infallibile di Stexy di Cook
Voti: 6
Valutazione: 4,5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
  • 2 uova
  • 75 g di zucchero (se a volete più dolce aumentate a 100)
  • 75 g di burro o 70 g di olio
  • 2 cucchiai di latte
  • 150 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
Per la crema pasticcera (leggi note)
  • 250 ml di latte
  • 60 g di zucchero
  • 2 tuorli grandi
  • 20 g di amido di mais
  • 1 limone
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • bagna dolce
  • frutta
  • gelatina spray o gelatina di albicocche
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
  • 2 uova
  • 75 g di zucchero (se a volete più dolce aumentate a 100)
  • 75 g di burro o 70 g di olio
  • 2 cucchiai di latte
  • 150 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
Per la crema pasticcera (leggi note)
  • 250 ml di latte
  • 60 g di zucchero
  • 2 tuorli grandi
  • 20 g di amido di mais
  • 1 limone
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • bagna dolce
  • frutta
  • gelatina spray o gelatina di albicocche
Voti: 6
Valutazione: 4,5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una ciotola con le fruste elettriche montate brevemente le uova con il latte, lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, basta 1 minuto. Aggiungete l'olio o il burro fuso intiepidito e continuate a mescolare. Setacciate la farina con il lievito ed unite al composto di uova, mescolate brevemente fino ad ottenere un impasto cremoso. Stendere l’impasto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato. Infornate a 180° statico per circa 20 minuti, prima di sfornare fate sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto. Sfornate e fate raffreddare su di una gratella.
  2. Preparate la crema pasticcera. Per la crema pasticcera. In una pentola capiente portate il latte a bollore con le bucce di limone e il baccello di vaniglia da cui prima avete ricavato i semini. In un recipiente montate con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero ed i semini di vaniglia fino ad avere un composto chiaro e spumoso, aggiungente l'amido e mescolate bene. Quando il latte ha raggiunto il bollore, eliminate le bucce di limone ed il baccello di vaniglia e versateci il composto di uova, senza mescolare, quando il latte riprende a bollire, appena si formano i "vulcanetti" mescolate velocemente con la frusta, tenendo il fuoco basso, pochi minuti e la crema si addenserà perfettamente. Versatela in una pirofila, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare in frigo.
  3. Mettete la base su di un piatto da portata e bagnate con la vostra bagna. Farcite con la crema pasticcera e decorate la torta con tanta frutta fresca. Spennellate con la gelatina spray oppure spennellatela con poca gelatina di albicocche sciolta in un pentolino con 1 cucchiaio di acqua e poco succo di limone. Conservate in frigo fino al momento di servire.
Note
  • Conservate la torta in frigorifero, si mantiene ottima fino a 3 giorni ma finisce sempre prima.
  • Potete fare la base il giorno prima, conservatela ben coperta con pellicola.
  • Se vi piace con più crema pasticcera fate la dose da 500 g di latte che trovate qui, potete vedere anche il video; riuscirete a farcire la crostata e vi avanzerà giusto una piccola coppetta.
  • Sostituendo la farina 00 con la farina di riso diventa una torta completamente gluten free.
  • Lo stampo per crostata con fondo rialzato potete vederlo qui; in alternativa potete usare anche uno stampo normale e poi scavate un po' il centro per inserire la crema.

 

ad

Dolce vita
Enrica

43 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.