Camy cream

camy-cream

La Camy Cream è una delle creme più famose del web perfetta per farcire torte, crostate, cupcakes ma anche per realizzare finti tiramisù senza uova o semplici bicchierini golosi.
E’ una preparazione semplice e veloce, una nuvola bianca neutra perfetta per essere personalizzata con i sapori che preferite: fragole, amaretto, cioccolato,amarene, pistacchio, nutella, insomma è una crema che si presta a mille varianti.
Per realizzarla servono solo 3 ingredienti: panna fresca , latte condensato e mascarpone e in 3 minuti è pronta per essere usata…insomma una vera ricetta sciuè sciuè.

  • Qui trovate anche il video dove vi mostro come fare questa crema con un metodo ancora più veloce: ciotola e frusta ben fredde (mettetele in frigo prima di utilizzarle); tutti gli ingredienti (mascarpone, panna e latte condensato) ben freddi di frigorifero; mescolate a velocità bassa mascarpone e panna poi aumentate pian piano la velocità ed iniziate a versare anche la camy cream. Dopo circa 3-5 minuti la crema è pronta.

la-camy-cream
Ormai faccio questa crema da anni, da quando frequentavo il forum cookaround dove c’erano 2 donne estremamente “generose” che dispensavano ricette furbissime e affidabili, ricordo: i sofficini, i croissants furbi, la crostata M. Rabito, gli anguriotti, il dolce versato con la ricotta, ecc… avrete capito che sto parlando di Stefania Orlando o meglio conosciuta come Araba Felice e di Cameron alias Doretta che ora trovate su Sarda in Saòr, grazie donne!
Se non l’avete mai provata venite con me in cucina e facciamola insieme, sono certa che la prossima Sponge Cake la decorerete con questa crema golosa…più Camy Cream per tutti!!!

come-fare-la-camy-cream

5.0 from 7 reviews
Camy cream
 
Tempo di preparazione
Tempo totale
 
Una crema con solo 3 ingredienti perfetta per farcire torte, cupcakes e crostate.
Autore:
Tipo ricetta: crema dolce
Ingredienti
  • 500 g di mascarpone
  • 250 g di panna fresca ( non usate panna vegetale hoplà o cose simili)
  • 1 tubetto da 170 g di latte condensato ( io ne metto un po' meno di un tubetto)
Preparazione
  1. Metodo tradizionale. Montate la panna fredda di frigo e tenetela da parte.
  2. Con le fruste elettriche, montate il mascarpone, aggiungendo a filo il latte condensato. Non vi preoccupate se vedete che il composto diventa liquido basta continuare a montare e sarà sodo.
  3. Con una spatola aggiungete al composto di mascarpone la panna con movimenti dal basso verso l'alto. La crema potete usarla subito o conservarla in frigo fino all'utilizzo.
  4. Metodo veloce. Ciotola e frusta ben fredde (mettetele in frigo prima di utilizzarle); tutti gli ingredienti (mascarpone, panna e latte condensato) ben freddi di frigorifero; mescolate a velocità bassa mascarpone e panna poi aumentate pian piano la velocità ed iniziate a versare anche il latte condensato. Dopo circa 3-5 minuti la crema è pronta.
Note:

  • Tenete tutti gli ingredienti: panna, mascarpone e latte condensato, in frigo prima di usarli in questo modo la crema si realizza più velocemente e potete usarla subito.
  • Con questa crema potete fare un finto tiramisù, farcire una torta tipo pan di spagna o una semplice crostata di frutta.
  • Potete anche usarla per farcire un dolce e poi congelarla, si mantiene come appena fatta.* Io non uso tutto il tubetto di latte condensato ma ne metto circa 20 g in meno.
  • Qual è il segreto per avere una Camy Cream montata alla perfezione?

Tutti gli ingredienti devono stare in frigo prima dell’uso, se potete mettete anche la ciotola e le fruste.

camy-cream-crema-con-latte-condensato

Curiose di sapere come l’ho utilizzata?!? Restate connesse lo scoprirete prestissimo.

Dolce vita
Enrica

63 Comments

  • giulia ha detto:

    Magnifica e deliziosa!!!! cosa ci farai? dove la metterai? super curiosa!! gnammy! sei favolosa!

  • Ketty Valenti ha detto:

    E si che sono curiosa di sapere come l’hai impiegata,non vedo l’ora di scoprirlo e la camy la preparero’ di certo.

  • arabafelice ha detto:

    Un crema che ormai è un vero classico, oso dire ;) un bacio e grazie :)

  • ciao tesoro mamma mia che visione e che foto splendide…ammetto l’ignoranza, questa crema la faccio da anni ma ammetto che non sapevo si chiamasse così, che ignorante che sono…ora attendo curiosa la fantastica bontà che hai fatto per utilizzare questa crema divina che io adoro! complimentissimi mia cara

  • damiana ha detto:

    La camy cream…quante volte mi ha salvata:-)!Tutte le volte che non avevo voglia di mettermi ai fornelli a rimestare o qualche ingradiente mancava e la voglia di dolce continuava a bussare.Ora busso io…ma alla tua porta.Tu apri con calma ma portati la ciotola e se gia’ pronta pure la torta che hai farcito:-).Giuro di non “scampanellare” saro’ educata,la “scostumata”la faccio sono con la scodella!Bacio boccolona mia!

  • Ottima per farcire qualsiasi tipo di torta!! Ottimaaaa :)

  • giuliana ha detto:

    La finirei con il cucchiaino!!!!!

  • Inco ha detto:

    Buonissima..che voglia di cream. Io l’ho fatta una volta mi è venuta morbida, per via del latte condensato.

  • Alice ha detto:

    Che meraviglia avrai preparato…. Sono curiosissima!!! Mille baci bella Enrica!
    Alice

  • Audrey ha detto:

    da provare la trovo favolosa…Domenica ho fatto due creme all’acqua una profumata all’arancia e l’altra ai lamponi…facili, veloci, buonissime e leggere grazie!!!

  • Sonia ha detto:

    vero! è una crema semplice ma di grande soddisfazione…ma vedi…tutto quello che esce dalle tue sapienti manine e dai tuoi scatti è magnifico! bacioni

  • Marta e Mimma ha detto:

    Beh allora aspettiamo la golosissima ricetta che avrà questa golosità per protagonista! :-)

  • Annalisa ha detto:

    Avevo sentito questo nome ma non conoscevo gli ingredienti, mi sembra furbissima e molto golosa!
    E golosamente aspetto la tua ricettina di domani..
    Dolce notte!

  • cristina ha detto:

    Non la conoscevo: superfurbissima questa crema !

  • SimoCuriosa ha detto:

    Adoro la crema camy e poi ci sono particolarmente affezionata perchè è fra le prime ricette che ho messo sul mio blog, e con cui ho farcito anche la torta del 18mo di mio figlio… che buona! e poi ci puoi mettere tutto quello che vuoi, anche con la frutta fresca è buonissima e piace anche a chi…non piace la panna (questo l’ho scoperto perchè nessuno si è mai lamentato!)
    ti è venuta perfetta!

    buon we XL

  • Francesco ha detto:

    Ho fatto questa crema diverse volte ma le ultime due volte l’impasto è diventato liquido dopo pocotempo che avevo finito di prepararla :( perché? I prodotti erano tutti freddi e la panna fresca..

  • lucia ha detto:

    le dosi per farcire solo un disco di pan di spagna sono le stesse?

  • Veronique_09 ha detto:

    Ciao Enrica, ho bisogno di un consiglio! Vorrei adattare questa crema alla red velvet, in sostituzione della crema al burro che odio. Non ho mai provato la Camy cream ma se ha un sapore neutro non va bene..come renderla più dolce e vanigliata?

  • Michela ha detto:

    Ho appena finito di fare questa crema, è una bomba! Una vera bomba! Ho dimezzato la dose e ho farcito una mud cake diametro 24, dose perfetta

  • Daniela ha detto:

    vorrei sapere se la crema risulta “nauseante” e che tipo di panna si deve usare… già zuccherata? Grazie

  • Alessandra ha detto:

    Ciao, che marca di mascarpone consigli e quanto tempo deve montare e a che velocità? Secondo te posso aggiungere dei biscotti oreo sbriciolati e, se si, in che momento aggiunerli al composto? Scusa le tante domande ma non vorrei sbagliare.

  • Liro ha detto:

    Ciao,è possibile farcirci anche un rotolo?Grazie…

  • Ernesto ha detto:

    che differenza c’è nel risultato tra il metodo tradizionale e quello veloce?
    in sintesi avendo tempo a disposizione e buona volontà quale dei due dà risultati migliori?
    GRAZIE

  • Ernesto ha detto:

    grazie, opterò senz’altro per quello rapido.
    Grazie.
    non appena la provo ti faccio sapere.

  • Valentina ha detto:

    Ciao Enrica! Domenica sarà il compleanno di mio marito e sto preparando un piccolo buffet. Vorrei fare la mud cake farcita con la camy cream. Se volessi utilizzarne una parte per decorare esternamente la torta, come posso farne una variante cioccolatosa?

  • Simona ha detto:

    Ciao Enrica volevo usare la camy per ricoprire la torta ma mi chiedo se la crema reggerà le alte temperature di questi giorni, visto che dovrà restare un paio d’ore fuori frigo. Hai qualche suggerimento? Grazie

  • Valentina ha detto:

    Ciao Enrica, volevo chiederti se questa crema è adatta per decorare una torta e se rimane più soda rispetto alla panna montata da sola.
    Grazie
    Valentina

  • Tiziana ha detto:

    Ciao Enrica, per quanti giorni posso conservarla in frigo? Grazie :)

  • serena ha detto:

    Ciao cara! Ti seguo sempre su instagram, sei bravissima! Posso chiederti un consiglio? Non capisco la differenza tra questa crema CAMY e quella al mascarpone di cui parli in un altro post (senza il condensato). Come cambia nella resa?
    Io vorrei fare una torta di compleanno per il mio duenne con pan di spagna (con buccia di limone) e dentro ci metto la crema pasticciera profumata al limone, vorrei usare una crema per ricoprire tutta la torta e poi ai bordi ci vorrei appiccicare delle micro palline di zucchero colorato. Considera che sono negata ma ci tengo a fare io la torta. Mi chiedo, quale delle due creme è più adatta? Quella con il condensato o senza? Secondo te ci sta con il limone? O è meglio solo panna? Grazie per il consiglio… La torta la assemblerò sabato mattina!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Serena ciao e benvenuta anche qui. La camy cream avendo il latte condensato ha un sapore completamente diverso dalla normale crema al mascarpone e panna.E’ una crema che si adatta alla perfezione sia alle torte al cioccolato che a quelle alla frutta o agli agrumi, te la stra consiglio e sono certa che piacerà tantissimo anche al tuo 2enne 😉

      • serena ha detto:

        Sei mitica grazie! Velocissima!
        Già che ci sono chiedo per sicurezza. In una risposta precedente dicevi di dimezzare la dose per una torta da 24 cm. Ma non ho capito se ti riferivi solo alla farcitura, che io non farò, o alla decorazione/ricopertura esterna. Se riesco a far pace con la sac à poche entro domani, io farò qualche ghirigoro e la ricoprirò tutta. Dimezzo?
        Chiedo perché se ne avanzasse parecchia finirebbe tutta in pancia e non è il caso. ;-)

        • Enrica Panariello ha detto:

          Serena la ragazza a cui ho detto di dimezzare la dose voleva farcire solo uno strato di pan di spagna ma se invece tu vuoi decorare una torta intera da 24 cm e magari fare anche delle semplici decorazioni fai la dose intera e se ne avanza un po’ la metti nei bicchierini con sotto dei pavesini imbevuti nel caffè, sopra ci metti il cacao e volendo qualche epzzetto di cioccolato fondente così hai delle monoporzioni di tiramisù senza uova sciuè sciuè e buonissime che puoi anche congelare.

          • serena ha detto:

            Grazie davvero Enrica. Il risultato non è stato il massimo perché ho litigato con il pan di Spagna senza lievito ma la crema era il top!! Ottima sia per le decorazioni che per la copertura. Ho fatto pure i bicchierini di tiramisù aggiungendo alla crema del marsala. Sei preziosa!!

  • Debora ha detto:

    Buongiorno!!! Se la crema avanza la posso congelare?

  • Ilaria ha detto:

    Ciao! Vorrei sapere che dosi usare per farcire una torta diametro 30 doppio strato! Grazie!

  • Gessica ha detto:

    Ciao…vorrei sapere se si possono usare i coloranti alimentari x colorate questa crema…se si…quando lo aggiungo?prima di montare?

  • Anna ha detto:

    Ciao Enrica! Vorrei fare una cheesecake pan di stelle usando la tua camy cream …per darle una maggiore consistenza posso usare l’agar agar? Se si in che modo e quantità?

  • Miriam ha detto:

    Ciao Enrica, grazie dei preziosi consigli.
    Avrei delle domande da farti dato che ho in programma una torta a due piani con pan di Spagna.. uno da 24 e uno da 18 (o 26-18, adesso vedo).
    Basta una dose per farcirle entrambe?
    Vorrei coprirle con la pasta di zucchero, posso usare questa crema al posto della crema al burro?
    Vorrei usare i mirtilli o comunque frutti rossi; posso unirli a questa crema? Come sta l’accostamento di sapori, dato che non l’ho mai provata?
    Avendo latte condensato, può dar problemi a cui è intollerante al lattosio?
    Scusa se mi sono dilungata,
    Buona continuazione

  • Giusy ha detto:

    Ciao 😊 ho letto che sconsigli la panna vegetale. Come mai? Secondo te se la uso la crema non viene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: