Mattonella di biscotti nutella e mascarpone

La mattonella di biscotti nutella e mascarpone è un dolce facile che si realizza in 5 minuti senza cottura che resta sempre morbido e cremoso, un dolce al cucchiaio che fa tornare bambini all’istante!!!
Realizzarla è semplicissimo: basta alternare i biscotti bagnati velocemente nel caffè freddo, con crema al mascarpone e nutella…un dolce a prova di pasticcioni ma di una bontà unica.
La mattonella di biscotti nutella e mascarpone ricorda tantissimo il tiramisù però la crema al mascarpone è senza uova; è il classico dolce da fare in pochi minuti per feste e cene con amici; inoltre potete anche farlo in anticipo e conservare in frigo oppure congelare, basterà lasciarlo 15 minuti a temperatura ambiente e tornerà cremosissimo!!!
Questa mattonella dolce è stata una scoperta golosa di mia zia Marilena vista su questo blog, l’ho subito rifatta usando come farcia la mitica camy cream a cui ho aggiunto più panna ed ho bagnato i biscotti nel caffè proprio come un tiramisù…che dirvi è una droga!!!
Ormai ho perso il conto delle volte che l’ho replicata, è diventata un vero tormentone della mia cucina insieme alla torta cornetto algida, tutti la vogliono e la rivogliono, un dolce fresco, non stucchevole e soprattutto buonissimo, una vera coccola, provatela subito e non potrete più farne a meno!!!

Print Recipe
Mattonella di biscotti nutella e mascarpone
La ricetta facilissima per fare in poco tempo senza cottura la mattonella di biscotti con nutella e crema al mascarpone senza uova. Resta sempre cremosa.
Voti: 12
Valutazione: 4,5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
8-10 persone
Gli Ingredienti
  • 250 g di biscotti oro saiwa o rigoli
  • caffè freddo o latte q.b.
  • 250 g circa di nutella
Per la crema al mascarpone
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 250 g di mascarpone
  • 80 g di latte condensato
Per completare
  • 60 g di nocciole
Tempo di preparazione 10 minuti
Porzioni
8-10 persone
Gli Ingredienti
  • 250 g di biscotti oro saiwa o rigoli
  • caffè freddo o latte q.b.
  • 250 g circa di nutella
Per la crema al mascarpone
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 250 g di mascarpone
  • 80 g di latte condensato
Per completare
  • 60 g di nocciole
Voti: 12
Valutazione: 4,5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Per montare la crema al mascarpone velocemente mettete ciotola e frusta in freezer per almeno 15 minuti prima di utilizzarle. Tutti gli ingredienti (mascarpone, panna e latte condensato) ben freddi di frigorifero. Mescolate a velocità bassa mascarpone e panna poi aumentate pian piano la velocità ed iniziate a versare anche il latte condensato. Dopo circa 3-5 minuti la crema è pronta. Fate sciogliere la nutella a bagnomaria o nel microonde.
  2. Bagnate leggermente uno stampo da plumcake da 28 cm e fate aderire la pellicola alimentare. Bagnate velocemente i biscotti nel caffè freddo e disponeteli nello stampo. (se lo stampo è più piccolo potete tagliarne qualcuno a metà.) Farcite con un 1/3 di crema al mascarpone e con qualche cucchiaino di nutella fluida. Fate un secondo strato di biscotti sempre bagnati velocemente nel caffè, crema al mascarpone e nutella. Fate il terzo strato di biscotti imbevuti, crema al mascarpone e nutella. Terminate con uno strato di biscotti imbevuti.
  3. Richiudete la mattonella con la pellicola alimentare e mettete in frigo per tutta la notte o almeno 4 ore. Per sformarla senza romperlo dopo il riposo in frigo mettete la mattonella in freezer per 1 ora. Toglietela dal freezer, passate la lama di un coltello lungo il perimetro per far passare aria ed estrarlo con facilità; capovolgete la mattonella su un piatto da portata. Decorate con la nutella precedentemente ammorbidita nel microonde o a bagnomaria, decorate con nocciole tritate grossolanamente. Conservate in frigo fino al momento di servire.
Note
  • Si conserva in frigo fino a 3 giorni o in freezer fino ad 1 mese.
  • Vi consiglio di conservarla in freezer già tagliata a fette così scongelate solo le fette che vi servono. Una volta tolto da freezer serviranno circa 20 minuti per farlo tornare della giusta consistenza morbida al cucchiaio.
  • Potete fare questa ricetta anche in una normale teglia rettangolare proprio come un classico tiramisù senza sformarla.

 

Un dolce con biscotti buonissimo che fa tornare bambini!!!

Dolce vita
Enrica

23 Comments

  • Tiziana ha detto:

    Ciao come si potrebbe sostituire il latte condensato? Sono intollerante al lattosio

  • Asia ha detto:

    Ciao, i biscotti invece possono essere sostituiti con pavesini per esempio?
    Le posate bianche sono in acrilico o ceramica, Enrica? Dove reperirle? Si abbinano a tutto.

  • Martina ha detto:

    Ciao Enrica, non amo particolarmente il latte condensato, con cosa posso sostituirlo?

  • daniela ha detto:

    ciao!
    alternativa al caffè?vorrei farlo ma ad una mia amica non piace il caffè..lo sostituisco con il latte?
    grazie!

  • Francesca ha detto:

    Che cos’è il latte condensato? Si compra proprio così al supermercato??
    Hai scritto che si può sostituire con lo zucchero a velo… Quanti grammi?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Francesca il latte condensato lo trovi in tutti i supermercati solitamente nel reparto dove vendono il caffè solubile. E’ una preparazione che si realizza con latte e zucchero e rende le crema più cremosa e non la fa mai gelare, in alternativa puoi usare 70 g di zucchero a velo.

  • Gabriella ha detto:

    Fatta ieri sera. Non sono riuscita a fotografarla… E’ FINITA SUBITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buonissima e da rifare! Veloce e gustosissima. Il TOP!
    Grazie

  • Agnese ha detto:

    Ciao e complimenti ricetta sembra fantastica la proverò appena possibile!
    Volevo chiederti come fai a congelare le fette gia tagliate? Non si attaccano le une alle altre?
    Grazie 😍

  • Francesca ha detto:

    Quindi usando lo zucchero a velo si può mettere lo stesso in freezer?
    Visto che bisogna metterla un’ora in congelatore a che serve farla stare prima in frigorifero?
    A cosa serve avvolgerla nella pellicola trasparente?

  • Veronica ha detto:

    La crema al mascarpone è impazzita, era la prima volta che usavo le fruste. Ma proverò a rifarla, monterò la panna con le fruste e la aggiungerò a mano come ho sempre fatto, fino a quando la velocità era bassa è andato tutto bene, appena ho aggiunto il latte condensato e aumentato la velocità è successo il disastro :(

    • Enrica Panariello ha detto:

      Veronica se è impazzita significa che hai montato troppo a lungo a velocità troppa alta e quindi è diventata burro; devi montare il tutto a velocità media e fermarti appena diventa cremosa…riprova perché è tra le ricette più replicate con successo del mio blog.

      • Veronica ha detto:

        Ma infatti era meravigliosa, poi ho aggiunto il latte condensato e aumentato la velocità. Proverò ad aggiungerlo quasi subito tenendo la velocità media. Le tue ricette per me sono sempre una certezza :)

  • Fly ha detto:

    Cara Enrica, ieri sera ho preparato questa mattonella… fantastica!
    La crema era talmente buona che me la sarei mangiata a cucchiaiate :D
    Siccome non sono una grandissima amante della Nutella ho fatto una variazione: un solo strato di crema al cioccolato e nocciole e due strati di una crema ai pistacchi che dovevo terminare (sciolta appena a bagnomaria come quella al cioccolato), i biscotti li ho bagnati leggermente nel latte perché avevo paura che con il caffè i sapori diventassero troppi…ho perso un po’ l’effetto “tiramisu” ma devo dire che il risultato mi è piaciuto un sacco lo stesso.
    Grazie!:)
    Flavia

  • Lucia ha detto:

    Posso utilizzare la panna Hoplà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.