Torta salata con verdure

ad

Amo le torte salate e questa torta salata con verdure è tra le mie preferite:facilissima, pronta in pochi minuti, porta in tavola un arcobaleno di colori.
Le protagoniste di questa ricetta sono le verdure di stagione: zucchine, peperoni, melanzane, carote.
La particolarità di questa torta salata è che le verdure si usano a crudo senza grigliare, stufare o friggere, ma si cuociono insieme alla base in forno.
Il segreto per avere delle verdure ben cotte  è tagliarle belle sottili, io ho usato il pelapatate ma va benissimo anche la mandolina.
L’impasto della base è quello all’olio che amo particolarmente per tutte le torte salate perché saporito e si prepara subito senza uova, senza burro mescolando con un cucchiaio farina, sale, acqua tiepida e olio.
Potete usare anche la pasta sfoglia o pasta brisèe pronta, ma fidatevi con questa base velocissima viene 100 volte più gustosa.
Potete arricchire il ripieno con il vostro formaggio preferito: scamorza, mozzarella, provola, parmigiano oppure farla completamente senza formaggi per avere un’ottima torta salata senza lattosio adatta a tutti.
Guardate subito il VIDEO e rifatela con me in 5 minuti…una torta salata che possono mangiare tutti e non fa rimpiangere la pizza!!!

ALTRE TORTE SALATE Facili e Veloci:

Print Recipe
Torta salata con verdure
Una torta salata con verdure di stagione, senza uova, velocissima da fare è buonissima!
Voti: 12
Valutazione: 4,08
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
4-6 persone
Ingredienti
Per la base
  • 250 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 120 g di acqua tiepida
  • 60 g di olio di semi di arachidi
Ripieno
  • 1 melanzana
  • 1-2 zucchine piccole
  • 1 peperone
  • 1 carota
  • olio extra vergine di oliva
  • origano , timo
  • sale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
4-6 persone
Ingredienti
Per la base
  • 250 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 120 g di acqua tiepida
  • 60 g di olio di semi di arachidi
Ripieno
  • 1 melanzana
  • 1-2 zucchine piccole
  • 1 peperone
  • 1 carota
  • olio extra vergine di oliva
  • origano , timo
  • sale
Voti: 12
Valutazione: 4,08
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Pulite tutte le verdure. Tagliate la melanzana a fette e poi in piccoli cubetti. La carota a nastro usando il pelapatate o mandolina. La zucchina in fettine sottili, il peperone in listarelle sottili. Condite bene le verdure con sale, origano, timo ed un bel giro di olio, mescolate con le mani.
  2. In una ciotola mescolate con un cucchiaio la farina, il sale, il lievito, lo zucchero, l'olio e l'acqua; fino ad avere un impasto morbido e ben amalgamato. Stendete subito con le mani l'impasto in teglia da 26-28 cm. Versate le verdure crude sulla base, insaporite con parmigiano o il vostro formaggio preferito ed un filo di olio se è necessario.
  3. Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° funzione ventilata nella parte bassa del forno per circa 45-50 minuti, fino a quando le verdure sono ben cotte. Servite tiepida o a temperatura ambiente.
Note
  • 10 minuti prima di sfornare potete aggiungere cubetti di scamorza o mozzarella ben sgocciolata.
  • Come farina viene benissimo sia con la 00 che di tipo 1, oppure integrale.
  • E' ottima sia tiepida che fredda, si conserva in contenitore ermetico in frigo fino a 2 giorni.
  • Potete farla anche con verdure che avete già cotto in padella con un po' di olio oppure al forno come vi ho fatto vedere qui: teglia di verdure estive al forno.

Dolce vita
Enrica

30 Comments

  • Anna ha detto:

    Sì può cuocere in padella?

  • Dirty ha detto:

    Che meraviglia! Sana! Ma l’impasto va lavorato così poco? Solo con il cucchiaio come si vede nel video?

  • Matteo ha detto:

    In pratica una versione veg, molto interessante e gustosa!

  • Gianna ha detto:

    Complimenti Enrica, ogni tua ricetta, oltre che buona, è bella da fare!

  • Dirty ha detto:

    L’ho appena fatta ed è buonissima. La base è eccezionale, bravissima e grazie! L’ho fatta con la farina di tipo 1 ed è venuta benissimo!

  • Milena1981 ha detto:

    Buongiorno Enrica,
    ti ho “sperimentata” con soddisfazione sia in versione dolce (ciambellone all’acqua e torta di carote) sia in versione salata (crostata con zucchine): complimenti!
    Per questa torta salata potrei aggiungere della ricotta? In caso di risposta positiva, in quale quantità e a che punto del procedimento?
    Grazie e buon inizio di settimana.

  • Chiara ha detto:

    Ciao Enrica! Innanzitutto complementiiiiiiii…é venuta fenomenale! Come tutte le tue ricette d’altronde! 😍
    Posso chiederti dei chiarimenti? Potresti indicare in grammi il peso delle verdure utilizzate? Vivo all’estero e qui le dimensioni sono DECISAMENTE diverse (ma purtroppo la qualità è il sapore è inversamente proporzionale alle loro dimensioni😅) e seguendo le quantità indicate mi è venuto un ripieno da sfamare un esercito 😂 Dopo averne messo solo metà già strabordava e la pasta sottostante chiedeva pietà 😂 Quindi avere le quantità precise renderebbe la preparazione più precisa ☺️
    Vorrei anche sapere se è possibile avere un tutorial su come tagli così carine e fini le verdure con il pelapatate, visto che sembra una stupidaggine ma quando ci provo o butto via mezza verdura o mi taglio un dito 😅
    Ultima domanda e poi chiudo il tema 😁 Quando dai le dimensioni delle teglie, il diametro va misurato all’interno, all’esterno alla base, o all’esterno alla parte in cima con diametro massimo della teglia?
    Grazie mille e buona serata! 😘

    Chiara

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Chiara, sono felice che l’hai provata e ti sia piaciuta. Per la quantità vai ad occhio, se le verdure sono più grandi tagliale comunque tutte, una parte le usi per la torta e l’altra le cuoci in teglia con carta forno aggiungendo olio sale e spezie preferite.
      Per il taglio con pelapatate guarda il video e capirai come lo uso, puoi usare anche la mandolina. Per lo stampo, solitamente misuro sopra, per questa pizza puoi usare uno stampo anche più grande, da 26 fino a 32 cm.

  • Morena ha detto:

    Ciao! Può essere utilizzata la farina di semola?

  • valentina ha detto:

    Ciao posso usare l’olio di semi di girasole? Penso nn cambi nulla che pensi? PS sei molto brava , ti seguo da poco e sto apprezzando tutto

  • Milena ha detto:

    Cara Enrica, lascio un commento solo per esaltare la base di questo tortino che ho già utilizzato per altre versioni prese sempre dal tuo blog. Perché è questo che fa la differenza per la semplicità dell’esecuzione, la leggerezza dell’impasto e naturalmente il sapore. Grazie per le fantastiche ricette che condividi con noi.

  • Gio ha detto:

    Semplicemente fantastica! Facilissima e veloce da preparare, regala un risultato a dir poco eccezionale, piena di sapore e bellissima da vedere: oramai ne sono completamente dipendente! Amata da ogni commensale, mi hanno già chiesto la ricetta in molti e beh, mi tocca confessare che questa chicca è solo merito tuo ;)

  • Nadia ha detto:

    Bellissima e buonissima! Ha incontrato i gusti di tutti. Semplice da fare, la base sarà la mia base per sempre! Semplice, buona e solo con olio. Poi sopra ci si può mettere qualsiasi cosa, ma le semplici verdure proposte da te sono una vera sorpresa. Grazie Enrica, non sbagli un colpo!

  • Valentina ha detto:

    Ciao Carissima! Ho sempre usato la sfoglia già pronta da supermercato, ma ogni volta non si cucina mai benissimo.. appena vista la tua ricetta è stato amore a prima vista! Non avendo in casa il lievito istantaneo per torte salate, posso rischiare con quello per dolci o è meglio proprio evitare ed omettere il lievito?
    Grazie per la tua disponibilità come sempre, un bacione!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Valentina vedrai questa base è buonissima, il lievito per torte salate e quello per dolci sono la stessa cosa. Pandegliangeli produce quello specifico per dolci che è vanigliato e quello per torte salate che rispetto a quello per dolci non ha la vanillina, altre marche producono un unico lievito istantaneo che va bene sia per dolci che per salati perché è neutro senza vanillina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.