Christmas shortbread

Christmas Shortbread i biscotti perfetti per i regali di Natale homemade.
Gi shortbread sono dei biscotti scozzesi di una bontà unica che si sciolgono letteralmente in bocca.
Sono senza uova, si fanno velocemente e rimangono fragranti anche per 1 mese chiusi in una scatola di latta.
La loro forma tradizionale è rettangolare ed hanno uno spessore di circa 1 cm, per renderli perfetti per i regali natalizi li ho trasformati in tante stelline di uno spessore di 5 mm in modo da assaporarli con meno sensi di colpa e li ho decorati con la ghiaccia reale.

 Christmas shortbread

(tratta e modificata da Regali golosi di Sigrid Verbert)
Dose per circa 50 biscotti
300 g di farina 00
250 g di burro
110 g di zucchero a velo
1 cucchiaio di latte (opzionale)
pizzico di sale
Ghiaccia reale o Royal Icing
20 g di albume a temperatura ambiente
110 g zucchero a velo
2/3 gocce di limone
2 g di cremor tartaro (opzionale)

In una ciotola mescolate lo zucchero con la farina e il sale. Aggiungete il burro morbido a pezzetti e mescolate velocemente con le punta delle dita fino ad avere un composto a briciole. Aggiungete 1 cucchiaio di latte (io non l’ho messo) in modo da ottenere un impasto omogeneo. Non vi preoccupate se l’impasto è pieno di crepe perché con il calore delle mani riuscirete a compattarlo bene senza problemi fino a formare una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Per la versione sprint, mettete farina, zucchero e sale nel robot, aggiungete il burro morbido a pezzetti e azionate la macchina, spegnete appena il composto inizia a compattarsi, poi mettetelo su di una spianatoia e formate una palla che fate riposare in frigo.
Stendere l’impasto su una spianatoia infarinata ad uno spessore di 4-5 mm e tagliate i biscotti a forma di stella. Adagiarli su una teglia ricoperta da carta forno e far riposare in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura di 160°. Cuocere i biscotti per circa 15 minuti, fateli raffreddare bene prima di procedere alla  decorazione.
GHIACCIA REALE. In una ciotola unite metà dello zucchero con il cremor tartaro, versate al centro gli albumi e sbattete con le fruste elettriche per circa 2 minuti. Aggiungete il restante zucchero a velo ben setacciato e le gocce di limone, lavorate il composto con le fruste, fino a quando non raggiungete la consistenza cosiddetta off peaks: cioè se alzate le fruste la ghiaccia resta ben soda su di esse, con le punte leggermente inclinate.
 Decorate i biscotti con la ghiaccia usando il beccuccio n.2, iniziate a fare i contorni e poi riempite anche il centro. Fateli asciugare bene prima di conservarli in una scatola di latta.
Se volete usarli come segnaposto confezionateli in tante scatoline colorate e personalizzatele con adesivi e piccoli decori, sarà il cadeaux giusto per i vostri ospiti. Qui trovate il tutorial per realizzare una scatolina porta biscotti con piattino di carta.
Dolce vita
Enrica

47 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *