Torta di rose bicolore

ricetta-torta-di-rose-brioche-rose-bicolore-morbidissime

La torta di rose è un pan brioche formata da tanti boccioli soffici e profumati, perfetta per una colazione in cui la morbidezza incontra la bellezza.
La versione che vi propongo oggi è una rivisitazione della classica torta di rose mantovana, invece del burro si usa l’olio, e nasce un pan brioche soffice e buonissimo.
La ricetta base è della rivista Sale&Pepe, io però mi sono divertita a realizzarla bigusto, vaniglia e cacao, per ottenere un gioco di colori che mette ancora più in risalto la bellezza delle rose.
Che ne dite di prepararla in occasione della festa della mamma? Con questa torta di rose sarà una colazione morbidissima e scenografica.
Volete rendere ancora più golosa la vostra torta di rose? Stendete un leggerissimo strato di nutella o gocce di cioccolato prima di arrotolare i cilindri.

torta-di-rose-bicolore-pan-brioche-con-olio-senza-burro

TORTA DI ROSE BICOLORE

Una brioche bicolore a forma di rose, soffice e buonissima si realizza senza burro ma con l’olio. Per fare l'impasto potete usare l'impastatrice, bimby oppure a mano.
Preparazione 1 h
Cottura 25 min
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Impasto brioche bianco

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • 3 g di lievito di birra secco (mezza bustina) oppure 12 g di lievito fresco
  • 60 g di zucchero
  • 50 g di olio di semi di arachidi
  • 1 uovo
  • 100 ml di latte appena tiepido
  • 1 pizzico di sale

Impasto brioche al cacao

  • 150 g di farina 00
  • 120 g di farina manitoba
  • 3 g di lievito di birra secco (mezza bustina) oppure 12 g di lievito fresco
  • 30 g di cacao amaro
  • 60 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g di olio di semi di arachidi
  • 100 ml di latte appena tiepido
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per lucidare

  • 1 cucchiaio di latte q.b.
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di acqua bollente

Istruzioni
 

  • Nell’impastatrice, o in una ciotola se impastate a mano, inserite le farine, lo zucchero, il lievito, l'uovo e l’olio ed iniziate ad impastare a velocità bassa con la frusta piatta (gancio a foglia) fino ad avere un composto di briciole. Aumentate la velocità, aggiungete man mano il latte appena tiepido ed un pizzico di sale. Cambiate gancio ed usate quello a spirale. Lavorate a lungo l’impasto fino a quando è liscio ed omogeneo. Ci vorranno circa 10 minuti. Trasferite l’impasto chiaro in una terrina precedentemente unta con pochissimo olio, coprite con della pellicola alimentare e fai lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido. L’ideale è il forno preriscaldato a 50°C spento con luce accesa. Ci vorrà circa 1 ora e 30 minuti.
  • Per l’impasto al cacao: nel contenitore dell’impastatrice, in una ciotola se impastate a mano, inserite le farine, il cacao, lo zucchero, il lievito, l'uovo e l’olio ed iniziate ad impastare a velocità bassa con la frusta piatta (gancio a foglia) fino ad avere un composto di briciole. Aumentate la velocità, aggiungete man mano l'estratto di vaniglia, il latte appena tiepido ed un pizzico di sale. Cambiate gancio ed usate quello a spirale. Lavorate a lungo l’impasto fino a quando è liscio ed omogeneo. Ci vorranno circa 10 minuti. Trasferite l’impasto al cacao in una terrina precedentemente unta con pochissimo olio, copri con della pellicola alimentare e fai lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido. L’ideale è il forno preriscaldato a 50°C spento con luce accesa. Ci vorrà circa 1 ora e 30 minuti.
  • Riprendete gli impasti e sgonfiateli con le mani. Su di un piano leggermente infarinato, con l’aiuto di un matterello, stendete l’impasto bianco in un rettangolo sottile circa 2 mm poi fate lo stesso con l’impasto al cacao. Sovrapponete i 2 impasti in modo da avere un impasto bicolore e passate ancora il matterello in modo da unirli leggermente. Con un coppa di circa 7 cm pasta ricavate tanti dischetti bicolore.
  • Mettete i tre dischetti leggermente sovrapposti in fila, due dal lato al cacao e quello al centro dal lato chiaro. Partendo da un’estremità arrotolate la pasta per ottenere un cilindro, poi dividetelo con un coltello affilato a metà per così ricavare due rose. Ripetete l’operazione fino ad esaurimento dell’impasto.
  • Coprite il fondo di uno stampo da 18 cm con carta da forno e imburrate i bordi, sistemate le rose distanziandole leggermente, lasciate lievitare il dolce per 40 minuti coperto con pellicola. Spennellate delicatamente le rose con poco latte. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti fino a quando sono ben cotte, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. Per rendere la torta di rose ancora più golosa dopo averla sfornata lucidatela con due cucchiai di miele stemperati con un cucchiaio di acqua bollente.

Note

  • Con queste dosi ricavate 18 rose perfette per uno stampo da 18 cm di diametro e anche delle rose singole che potete cuocere in stampini da muffin.

torta-di-rose-bicolore-pan-brioche-con-olio-senza-burro

Dolce vita
Enrica

34 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.