Burger vegetali con ceci e verdure

burger_vegetale_verdure_patate_ceci
I burger vegetali sono semplicissimi da preparare in casa, un secondo piatto gustoso ed economico alternativo al solito hamburger di carne.
Sono la cena ideale per i bambini che vanno matti per i burger e in questo modo mangeranno legumi e verdure senza fare capricci; anche i grandi li divorano all’istante, accompagnati dalla maionese fatta in casa in 30 secondi avranno ancora più successo.
Questi burger vegetali si fanno con patate, verdure e ceci; quest’ultimi potete usarli sia già cotti in precedenza da voi, oppure per una versione più sprint potete usare quelli precotti.
L’idea per prepararli mi è arrivata da una rivista francese comprata quest’estate in Bretagna, ho solo adattato la ricetta in base a quello che avevo in frigo ed il risultato mi è piaciuto tantissimo, sia per il sapore armonico che per la consistenza per nulla secca o troppo asciutta.
Per rendere i veggie burger sciuè sciuè ho usato un prodotto che mi è stato consigliato da Bonduelle, fantasia di verdure, un mix di ortaggi già cotti, ideali per quando si ha poco tempo a disposizione o per quando alcuni ortaggi non sono di stagione. Devo dire che il risultato è stato ottimo e quindi non posso che consigliarvi questo prodotto; ormai lo sapete, sul mio blog trovate solo cose che provo in prima persona e che reputo veramente buone, ho provato la stessa versione anche con le verdure per insalata russa Bonduelle ed il risultato è stato ugualmente soddisfacente.
Un’altra idea sprint è la cottura delle 2 patate nel microonde: basta cuocerle a massima potenza per circa 9 minuti in un recipiente coperto adatto alla cottura al microonde o chiuse in un cartoccio di carta forno, vengono benissimo provate!
Nel caso in cui volete smaltire verdure che avete già cotto o che avete in frigo, calcolate che il peso complessivo deve essere 250 grammi di verdure.
La comodità dei burger vegetali è che a secondo della stagione gli ingredienti possono cambiare, quello che resta inalterato sono le 2 patate, i ceci e l’uovo. In estate potete usare zucchine, melanzane, piselli, fagiolini;  in inverno, broccoletti, zucca a dadini, carote, spinaci,ecc…
Una volta formati, cuoceteli per pochi minuti in un padellino con poco olio e gustateli subito; volendo potete anche congelarli da crudi.
Provate presto questi burger vegetali e sono certa che non rimpiangerete quelli famosi del fast food.

5.0 from 4 reviews
Burger vegetali
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Burger con ceci, patate e verdure: facili e buonissimi.
Autore:
Tipo ricetta: Secondo piatto
Dosi per: 4
Ingredienti
  • Per 6-8 burger
  • 200 g di ceci precotti e sgocciolati
  • 2 patate medie
  • 250 g di verdure miste già cotte tagliate a cubetti (carote, zucchine, piselli...)
  • 1 uovo
  • 50 g di pangrattato + quello per la panatura
  • prezzemolo
  • pepe
  • sale
Preparazione
  1. Lavate bene le patate e lessate con la buccia per circa 40 minuti fino a quando non sono ben cotte. Per fare prima potete cuocerle al microonde. Lavate bene le patate lasciando la buccia, praticate dei fori con l'aiuto di una forchetta, mettetele bagnate in contenitore adatto al microonde a massima potenza (800W) per 4 minuti coperte con pellicola per microonde o con il coperchio in dotazione. Aprite il microonde e girate le patate, proseguite la cottura per altri 4 minuti fino a quando le patate non sono ben cotte.
  2. Quando le patate sono ancora calde passatele allo schiacciapatate con tutta la buccia facendo cadere il purè in una ciotola, se sono molto grandi tagliatele in due. (foto 2)
  3. Scolate bene i ceci, passateli al mixer e uniteli nella ciotola con le patate. (foto 3)
  4. Unite agli ingredienti anche le verdure tagliate a dadini, il pangrattato, il prezzemolo e 1 uovo e impastate con le mani; aggiustate di sale e pepate leggermente. Se potete fate riposare il composto in frigo per 30 minuti. (foto 4-5)
  5. Con un forma burger o con le mani formate i vostri burger alti circa 2cm, volendo potete fare anche tante polpettine che poi schiacciate leggermente.
  6. Passateli nel pangrattato e cuoceteli in una padella con poco olio fino a quando non sono belli dorati e croccanti.
Note:

  1. Potete congelare i burger da crudi e una volta scongelati, in frigo, li cuocete in padella.
  2. Al posto del pangrattato potete usare circa 35 g di farina di mais così d’avere dei veggie burger gluten free.
  3. Con lo stesso impasto potete fare delle polpettine.

come_fare_burger_vegetali

burger_vegetale_con_ceci

Veggie Burger 100% vegetali 100 volte + buoni di quelli del Fast Food ?

Dolce vita
Enrica

28 Comments

  • giuliana ha detto:

    Che belli che sono, davvero speciali!!!!

  • Alessandra ha detto:

    Deliziosi!!! Sicuramente li proverò!

  • Daniela ha detto:

    Ciao Enrica,
    mia figli non ama i ceci purtroppo … dici che posso sostituirli con i fagioli cannellini?
    Grazie
    Daniela

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Adoro questo tipo di burger alternativi ! Brava!
    Baci Baci…

  • Marta ha detto:

    Buonissimi e soprattutto molto più sani di quelli del fast food! ?

  • zia Consu ha detto:

    Sono davvero perfetti e chissà che buoni..altro che fast food :-P

  • Federica ha detto:

    Hanno un bellissimo aspetto e credo siano buonissimi! :p In rete ho letto diverse ricette di burger vegetariani… ma questa l’ho salvata! :)) Proverò a farli prestissimo!
    Grazie Enrica!
    Fede

  • Francesca P. ha detto:

    Io mangerei tutti gli oggetti del set, oltre al burger! :D Fai venire fame non solo di cibo, ma anche di cose belle…
    Immagino il tuo vassoio celeste poggiato sulle gambe mentre vedo un bel film, comodamente sul divano in una sera fredda invernale… ah, sto bene solo al pensiero!

  • Serena ha detto:

    Li faccio spesso anch’io, anche in versione polpetta, e li trovo davvero ottimi, ma non mi riescono belli come i tuoi :)

  • Silvia ha detto:

    Ho in forno la tua torta di mele all’ acqua e mentre aspetto sbircia un po’ il tuo blog :)
    Volevo chiederti se questi tipi di Burger potrò portarteli come pranzo al sacco per la pausa pranzo a lavoro per evitare di mangiare sempre panini :)

    • Enrica Panariello ha detto:

      Silvia ciao piacere di conoscerti. Questi burger sono perfetti per la pausa pranzo in ufficio, se hai il microonde puoi anche riscaldarli giusto 20 secondi a massima potenza, Torna a trovarmi domani perché posterò una ricetta perfetta per le tue pause pranzo.

  • Regina ha detto:

    Ciao Enrica
    ieri sera per l’ennesima volta per cena ho fatto questi burger…e così ho pensato che era il caso di scriverti grazie per questa bella e buona ricetta….ti leggo spesso anche se non ho mai scritto….il tuo è proprio un bel blog, con idee sempre carine da vedere e sfiziose da mangiare! Grazie mille!

  • Cora ha detto:

    Ciao Enrica ti ho scoperta da poco ma già ti adoro! E ho pure sperimentato una prima ricetta :)
    Per questi burger ti volevo chiedere: dovendo proprio evitare i ceci cosa devo fare?Aumento la quantità di patate e verdure oppure mi consigli qualche altro ingrediente?I ceci mi piacciono ma purtroppo non posso mangiarli!Grazie mille e complimenti !!
    Cora

  • Alessandra ha detto:

    Ciao Enrica,

    ho provato questa fantastica ricetta che mi aiuta un sacco a mangiare più verdura, sono gustosissimi e davvero più buoni di quelli in vendita nei supermercati!

    Ti chiedo un consiglio, dovendo comprare i forma burger quali mi consiglieresti?
    Vanno bene anche eventualmente per impiattare altre pietanze come il riso?

    Grazie mille,
    Ale

    • Enrica Panariello ha detto:

      Alessandra ciao sono felicissima di sapere che questa semplice ricetta ti è utile.
      Il mio forma burger è semplicissimo è di quelli in cui si mette l’impasto e poi si pressa per avere così una forma perfetta,l’ho comprato alla coop è tutto in plastica e l’ho pagato poco meno di 10€
      Per il riso invece ti consiglio il classico anello coppapasta utile per impiattare.

  • Eleonora ha detto:

    Ciao e complimenti per tutte le tue ottime ricette! Vorrei replicare la ricetta e volevo sapere se fosse possibile invece che passarli in padella farli dorare in forno. Se si per quanto tempo e se forno statico o ventilato. Grazie in anticipo!

  • Valentina ha detto:

    Ciao! Domanda…se io volessi evitare l’uovo? Dici che uscirebbero lo stesso? Le vorrei fare per il mio bimbo di 10 mesi ma non ho ancora inserito l’uovo intero ma solo il rosso…

    Grazie mille

    • Enrica Panariello ha detto:

      Valentina l’uovo fa da legante però essendoci le patate ed i ceci dovresti riuscirli a fare anche senza uovo. Prima di formarli fai riposare l’impasto in frigo e poi procedi come da ricetta.

  • Lory ha detto:

    Ciao…è possibile cucinarli anche in forno? Se si a che temperatura e per quanto tempo circa?

  • Valentina ha detto:

    Ciao Enrica,
    Ti ho scoperta da poco ed è la prima volta che scrivo..mi piacciono molto le tue ricette, buone e semplici! Ne ho provata qualcuna e mi è piaciuta un sacco!
    Sto preparando questi burger che mi ispirano un sacco per il mio bimbo di 1 anno e mi chiedevo, secondo te posso passare con lo schiaccia patate tutte le verdure?
    Grazie mille in anticipo e complimentissimi per il blog!
    Valentina

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Valentina e benvenuta, ti sconsiglio di passare le verdure allo sciacciapatate perché non riusciresti a schiacciarle e le rovini, segui la ricetta alla lettera e vedrai che ti verranno ottimi.

  • cristina gaglioti ha detto:

    Ciao Enrica! sono alla ricerca di ricette fredde per il pranzo a scuola di mio figlio, che dici questi hamburger freddi rendono bene? potrei cuocerli la sera precedente o la mattina presto e lui li mangerebbe alle 13.30. me li consigli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: