Biscotti morbidi alla marmellata

I Biscotti morbidi alla marmellata sono dei biscotti che si sciolgono letteralmente in bocca e piacciono tanto a grandi e piccini.
Si realizzano in 5 minuti, senza uova con solo 5 ingredienti: zucchero, formaggio cremoso (ho usato il Philadelphia), burro, farina e marmellata.
Sono straordinariamente facili e di grande effetto, sono i classici biscotti da fare e rifare, perfetti per merenda e l’ora del tè ma anche come dono goloso.
Sono morbidissimi, ed una volta usciti dal forno è importante farli raffreddare lentamente in teglia in modo da ottenere la giusta consistenza estremamente scioglievole…credetemi vale assolutamente la pena aspettare!
Ed ora venite a vedere il nuovo VIDEO e fateli subito insieme a me…sono facili e buonissimi!!!

Print Recipe
Biscotti morbidi con marmellata
La ricetta facile per fare i biscotti alla marmellata morbidissimi, senza uova solo 5 ingredienti per un risultato scioglievole e strepitoso.
Voti: 58
Valutazione: 3,83
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Porzioni
24 biscotti
Ingredienti
  • 110 g di burro a temperatura ambiente, morbido
  • 110 g di formaggio spalmabile per me Philadelphia
  • 140 g di zucchero
  • 180 g di farina
  • marmellata le vostre preferite
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Porzioni
24 biscotti
Ingredienti
  • 110 g di burro a temperatura ambiente, morbido
  • 110 g di formaggio spalmabile per me Philadelphia
  • 140 g di zucchero
  • 180 g di farina
  • marmellata le vostre preferite
Voti: 58
Valutazione: 3,83
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una ciotola con le fruste elettriche mescolate il formaggio spalmabile con il burro morbido e lo zucchero fino ad avere una crema leggera e spumosa. Aggiungete ma mano la farina, mescolando a bassa velocità, fino a quando non sarà incorporata. Coprite la ciotola con pellicola alimentare e mettete in frigorifero per almeno 2 ore o tutta la notte.
  2. Dopo il riposo in frigo l'impasto sarà sodo e modellabile. Foderate una teglia con carta da forno. Fate 24 palline arrotolando velocemente l'impasto tra le mani. Distanziatele sulla teglia. Fate delle fossette premendo leggermente il pollice al centro di ogni pallina (infarinatevi il pollice per fare questa operazione con facilità). Riempite ogni cavità con mezzo cucchiaino di marmellata. Infornate in forno preriscaldato a 190° per circa 11-12 minuti, fino a quando i bordi sono leggermente dorati. Una volta tolti dal forno i biscotti saranno ancora molto morbidi, fateli raffreddare in teglia poi trasferiteli con attenzione su di una gratella. Servite e godente della scioglievolezza dei biscotti morbidi alla marmellata.
Note
  • Si conservano per 1 settimana in una scatola di latta.
  • Potete sostituire la marmellata con la nutella.

DOLCE VITA
Enrica

23 Comments

  • Laura ha detto:

    Al posto del burro si può usare l’olio?

  • Caroline ha detto:

    Ciao Enrica, si può sostituire la Philadelphia con lo yogurt greco? ?

  • Rossella ha detto:

    Ciao Enrica,
    è possibile sostituire il Philadelphia con la ricotta?
    Grazie!

  • Donatella ha detto:

    Ciao Enrica,
    Non vedo l’ora di provare questa nuova ricetta ma, Con cosa posso sostituire il burro per una versione light?

  • Melania ha detto:

    Ciao Enrica!
    se al posto della philadelphia usassi il mascarpone?

  • Rossella ha detto:

    Grazie, Enrica!
    la citazione ‘frolla alla ricotta’ mi rimanda a una ricetta che non ho in mente. si tratta di un tuo post? Trovo la ricetta tra le tue?
    Grazie mille!

  • Daniela ha detto:

    Posso sostituire la Philadelphia con le uova? Se è si quanto ne occorrerebbero?

  • capitani elisa ha detto:

    posso usare la margarina invece del burro? forse leggermente in quantità minore del burro. grazie

  • Ambra ha detto:

    Ciao Enrica . Questi buonissimi biscotti li ho fatti stamattina . Sapore divino , ma i miei si sono ” spatasciati” tantissimo, non sono venuti alti come i tuoi .Preciso che non ho modificato la tua ricetta originale di un millimetro , tranne che per il Philadelpia : ho usato un formaggio fresco di capra ( ma era sodo come il Philadelpia) perchè avevo quello in frigo e ho preparato l’impasto ieri sera . Secondo te come posso migliorare la tenuta della forma ? Magari tengo le teglie ( a me ne sono venute 2 )un ventina di minuti in frigo prima di infornarli , dici che può funzionare ?Grazie.

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Ambra la causa è sicuramente il formaggio, anche se la consistenza è simile sicuramente la resa è diversa, provali con il philadelphia e ti verranno come i miei, ricorda di far riposare l’impasto in frigo nella parte più fredda almeno 2-3 ore, meglio ancora tutta la notte.

  • Ambra ha detto:

    Grazie Enrica , li rifarò così .L’impasto lo avevo comunque lasciato in frigo tutta la notte anche alla mattina , li ho infornati oggi alle 15.00 ;)!Ti saprò dire , grazie della risposta !

  • Ambra ha detto:

    Biongiorno Enrica.Li ho rifatti con il philadelphia. Si sono appiattiti in cottura un pochino meno della volta precedente , ma aimè …si sono appiattiti lo stesso :)!Il riposo in frigo e’ stato di 28 ore precise . L’impasto era bello sodo e non ho avuto nessuna difficoltà a farli .Però con la cottura statica a 180° dopo 12 minuti sono ancora crudi ( problema riscontrato anche l’altra volta : buon sapore , ma talmente crudi che sentivo il retrogusto della farina) e totalmente bianchi . Perciò oggi ho prolungato la cottura fino a 18′ e si sono dorati un pochino , lasciando l’interno scioglievole . Direi che per il mio forno il tempo di cotturava bene così . Scusa ma mi chiedo , perchè non si può usare la versione cottura in modalità ventilata? Grazie

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Ambra, ogni forno ha le sue caratteristiche e sicuramente tu conoscerai alla perfezione il tuo, quindi se ti trovi bene con la cottura ventilata la prossima volta usa questa funzione così ti renderai conto delle differenze.

      • Ambra ha detto:

        Grazie Enrica! Visto che non c’è 2 senza 3 e oramai sono in fissa con i tuoi biscotti perchè mi piacciono molto , li rifarò in modalità ventilata e ti diro come è andata ! Buona serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.