Tiramisù classico

Il tiramisù è sicuramente il dolce italiano più conosciuto e più imitato al mondo, quello che vi propongo oggi è la ricetta classica di famiglia.
Un tiramisù morbido e goloso che fa venir subito voglia di prendere un cucchiaino per gustarne un boccone, è la giusta coccola per tirarsi su, un vero e proprio comfort food che appaga palato e sensi.
 A me piace arricchirlo con pezzetti di cioccolato fondente e come biscotti al posto dei classici savoiardi uso i pavesini perché donano una consistenza più delicata. Siccome le uova non vengono pastorizzate, usate quelle freschissime e conservate il vostro dolce chiuso in un contenitore ermetico in frigo per massimo 2 giorni.

Tiramisù classico

(Dose per 4 persone teglia 18×14)
2 tuorli freschissimi
2 albumi freschissimi montati a neve
100 g di zucchero
250 g di mascarpone
7 pacchetti di pavesini
circa 6 tazzine di caffè (potete anche aggiungere un po’ di latte)
cioccolato fondente (opzionale)
cacao amaro
  1. Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    Aggiungete il mascarpone a cucchiaiate alla crema di tuorli e amalgamate bene.
    Montate a neve ben ferma gli albumi e aggiungeteli alla crema di uova e mascarpone con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontarli.
  2. In una pirofila componete il vostro tiramisù mettendo un po’ di crema sul fondo, coprite con uno strato di pavesini precedentemente imbevuti velocemente nel caffè freddo non zuccherato, uno strato di crema al mascarpone, qualche scaglia di cioccolato fondente e così via fino a terminare i vostri ingredienti. Alternate il verso dei pavesini in verticale e poi orizzontale man mano che fate gli strati. Fate riposare il tiramisù in frigo ben coperto per almeno 2-3 ore, al momento di servire cospargere il dolce con il cacao amaro.

Note 

  • Per ottenere un crema al mascarpone cremosa e morbida è fondamentale che gli ingredienti non siano freddi di frigo, togliete uova e mascarpone mezz’ora prima dal frigo. Aggiungete i bianchi a neve ben ferma con movimenti delicati.
  • Conservare in frigo ben coperto per massimo 2 giorni.

50 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *