Maionese fatta in casa

come_fare_la_maionese_in_casa
La maionese fatta in casa in soli 30 secondi è una furbata pazzesca oltre che buonissima.
Più densa di quella in commercio, più profumata e sicuramente più buona e genuina.
Farla è un gioco da ragazzi e richiede solo 2 accortezze: minipimer e ingredienti tutti freddi di frigo.
Ho scoperto questo modo pratico e veloce per fare la maionese in casa grazie a Martina, il suo blog è sempre fonte di ricette buone e belle, proprio tramite lei ho visto che anche Piero l’aveva fatta con successo; insomma una ricetta sciuè sciuè come questa non potevo non provarla.
Ho pensato di fare anche un video proprio per farvi capire quanto è facile e veloce realizzarla, lo trovate sul mio canale youtube.
Per ottenere una buona maionese in casa che non “impazzisce” è fondamentale:

  1. Tutti gli ingredienti devono avere la stessa temperatura, quindi mettete l’olio e l’uovo in frigo.
  2. Con questa tecnica è necessario l’uso del minipimer che va usato direttamente nel suo bicchiere in dotazione o in un barattolo di vetro che deve avere lo stesso diametro del minipimer, non più largo altrimenti la maionese non si monta.
  3. Sconsiglio l’uso dell’olio di oliva perché rende la maionese troppo pesante e prevale sul gusto finale. Se però volete usare lo stesso l’olio di oliva usatene uno dal sapore leggero oppure potete usare metà olio di semi e metà olio di oliva.
  4. Essendo tutti gli ingredienti freddi, la maionese si può gustare subito senza bisogno di riposo in frigorifero.
  5. Conservate la maionese in frigo e consumatela entro 4-5 giorni.

Dopo aver fatto la Maionese seguendo i consigli di Martina mi è venuta l’idea di aggiungere lo yogurt per renderla ancora più vellutata e così ho realizzato la Maionese allo yogurt, provatela in entrambe le versioni e sono certa che non comprerete più quella già fatta.

Print Recipe
Maionese fatta in casa
Vi servono solo un mipimer, uova, olio e poco altro per realizzare in 30 secondi una maionese buonissima.
come_fare_la_maionese_in_casa
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 2 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
  • 1 uovo freddo di frigo
  • 220 g di olio di semi di arachidi freddo di frigo
  • 1 cucchiaio di limone succo fresco o aceto bianco
  • 2 g di sale
  • 1 cucchiaino di senape (opzionale)
  • 100 g di yogurt greco freddo (per la versione allo yogurt)
Tempo di preparazione 2 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
  • 1 uovo freddo di frigo
  • 220 g di olio di semi di arachidi freddo di frigo
  • 1 cucchiaio di limone succo fresco o aceto bianco
  • 2 g di sale
  • 1 cucchiaino di senape (opzionale)
  • 100 g di yogurt greco freddo (per la versione allo yogurt)
come_fare_la_maionese_in_casa
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Versate nel bicchiere del mipimer l'uovo intero cercando di non romperlo, l'olio, il succo di limone o aceto ed il sale. Inserite il minipimer fino a toccare il fondo del bicchiere ed azionatelo alla massima potenza per circa 10 secondi senza muoverlo dal fondo. Appena vedete che la maionese inizia a montarsi muovete il minipimer su e giù per circa 30 secondi fino a quando non avrete una bella maionese densa.
  2. Per la versione allo yogurt. Aggiungete lo yogurt e azionate il minipimer a massima potenza muovendolo su e giù per 5-10 secondi. Conservate la maionese chiusa in un barattolo di vetro in frigo per massimo 4-5 giorni.

Guarda qui la video ricetta:


ricetta_per_la_maionese_in_casa_yogurt

E allora mettete olio e uova in frigo e provatela presto anche voi!

Dolce vita
Enrica

28 Comments

  • Nadia ha detto:

    Già mi sono cimentata con la maionese ed effettivamente l’olio d’oliva la appesantisce troppo. Proverò a farla seguendo le tue indicazioni sull’olio di arachidi e sulla temperatura degli ingredienti. Soprattutto mi incuriosisce la versione con lo yogurt.
    Grazie!
    Buona giornata, Nadia

  • giuliana ha detto:

    Deve essere deliziosa ma a me fa un po’ paura l’uovo crudo, brava come sempre!!

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Nooooo, proprio adesso che ho rotto il minipimer??? Qualcuno deve per forza regalarmelo per natale, devo troppo provare, perchè visto che viene così bene è perfetta per fare l’insalata russa ;)
    Grazie Grazie e Baci Baci ^-^

  • Ketty Valenti ha detto:

    Ottimo consiglio questa è davvero utilissima da provare quanto prima,non c’è paragone di certo con quella industriale che spesso porta un’acidità esagerata,grazie grazie!

  • marcella ha detto:

    l’avevo vista anch’io dallo Zio Piero e provata immediatamente, perché in casa il maestro della maionese è mio marito che la fa rigorosamente a mano – io non ne sono capace, e volevo in qualche modo “emanciparmi” e poterla preparare anche quando lui non può darmi una mano.

    Che dire, è davvero a prova di incapace come me, riesce sempre e in frigo si conserva anche meglio di quella fatta a mano… però devo ammettere che il sapore non regge il confronto. Non so, forse è l’aggiunta del bianco (indispensabile per l’emulsione) a renderla troppo blanda, o forse è proprio il risultato del metodo in sè… perché ho anche provato a farla con un uovo intero e un tuorlo, ma il gusto non ne guadagna tanto. Fatta a mano ha proprio un sapore e un carattere inimitabile :(

    detto questo, è comunque infinitamente più buona di quella industriale. E’ solo che in casa nostra la maionese di mio marito mette l’asticella troppo in alto ;)

  • F.ederica ha detto:

    Troppo buona, troppo facile e troppo veloce…. per non poterla provare a fare!!!! :D
    Baci baci anche a te Enrica :*
    A presto… ciaooo!!!

  • Imma ha detto:

    Ha proprio una bella faccia questa maionese e poi con lo yogurt la trovo anche leggera quindi una genialata da provare quanto prima!!Baci,Imma

  • saltandoinpadella ha detto:

    Confesso di non essere un’amante della maionese, e infatti non la compro mai. Quindi questa ricetta mi fa davvero comodo, caso mai avessi bisogno di preparare qualcosa di sfizioso per un’invito dell’ultimo minuto.

  • arianna ha detto:

    Proverò anche questa, magari è la volta buona che non mi impazzisce!

  • Marta ha detto:

    A me la maionese impazzisce sempre e perciò finisco per comprarla al supermercato. Ma devo assolutamente provare con questa ricetta, sembra davvero facilissima! ;)

  • Sonia ha detto:

    ecco questa ci voleva per il burger dell’altro giorno! ma che bella ricetta e bellissimo il video!! brava cara!

  • aria ha detto:

    Ottima idea quella dei video Enrica! Grazie di essere passata da me, la tua visita mi onora, la ricambio con piacere solo ora perchè sono ormai esaurita, sempre di corsa, tra bimbi, casa e lavoro…anche io sbircio da lontano e pche volte ho tempo per soffermarmi come vorrei e fare due chiacchiere con te. Questa cosa mi deprime ma spero sia solo momentanea….nel frattempo mi gusto il tuo video, ed è bellissimo sentire la tua voce!

  • Lo Ziopiero ha detto:

    Wow, Enrica! Ti è venuta perfetta. E che forza la scritta sul coperchio.

    Grazie per la citazione, ma la maternità di questa maionese è da attribuire a Tamara, del condominio in cucina. Fu lei che mi spiegò come farla quando ancora non aveva aperto il blog.

    BaScioni! :)))

  • Patti ha detto:

    Fantastica… e che te lo dico a fare? Un bascione bella!

  • Titti ha detto:

    A casa mia mia mamma ha sempre fatto la maionese col bimby e io l’ho sempre fatta col minipimer. Per me non esiste altra maionese, mai comprata già fatta. Solo che mia mamma mi ha insegnato a usare l’uovo a temperatura ambiente e a mettere l’olio a filo un pó per volta. Il tuo metodo è molto più semplice. Proverò al più presto

  • Francesca Rosato ha detto:

    L’ho fatta con l’olio d’oliva e mi è venuta liquida per niente densa. Se ci metto un’altra uovo pensate migliora o no?

  • Daniele ha detto:

    Seguito per filo e per segno e rimasta troppo liquida…secondo me troppo olio. Ciao

    • Enrica Panariello ha detto:

      Daniele le dosi sono esatte, l’hanno provata in tanti con successo. Se ti è rimasta liquida la causa può essere: temperature non abbastanza fredda di tutti gli ingredienti, movimento errato quando usi il minipimer che deve essere usato solo nel suo bicchiere stretto…riprova perché merita!

  • Silvia ha detto:

    Ciao Enrica, seguo sempre le tue ricette e sono un successo assicurato! Ho seguito alla lettera i tuoi consigli, ma la maionese è rimasta liquida :-( gli ingredienti erano molto freddi, ho fatto i movimenti che suggerivi tu e usato rigorosamente il bicchiere del minipimer. Che peccato!
    Un bacio
    Silvia

    • Enrica Panariello ha detto:

      Silvia c’è sicuramente qualche errore perché come puoi vedere dal video se esegui tutto alla lettera viene una maionese fenomenale: metti il minipimer sul fondo del bicchiere e tienilo così per diversi secondi fino a quando non vedi che si inizia a formare la crema, poi fai i movimenti su e giù.Un metodo alternativo è usare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente…riprova perché merita davvero! Io ultimamente la faccio direttamente nel barattolo di vetro dove poi la conservo in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *