Donuts al forno

ricetta-donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts

I Donuts detti anche Doughnuts sono le classiche ciambelle americane ricoperte da glasse colorate, solitamente vengono fritti ma io ho preferito farli al Forno!!!
I Donuts al forno sono di una bontà assoluta, più leggeri e profumati rispetto alla versione fritta e sicuramente con meno calorie; sono delle ciambelline leggerissime come nuovolette che fanno la gioia di grandi e piccini.
I donuts sono perfetti per le feste di compleanno, serviti su di un piatto a piramide possono anche sostituire la torta; sono una merenda sana e golosa perfetta per i bambini e non solo.
Doughnuts  si realizzano senza bisogno di nessuna teglia particolare, dopo aver fatto l’impasto con il lievito di birra, si fa lievitare e poi con l’aiuto di un taglia pasta tondo o un semplice bicchiere si fanno tanti cerchi, con uno stampino più piccolo si buca il centro per così avere la classica forma  a ciambella.

ricetta-ciambelle-americane-donuts-al-forno-doughnuts
La ricetta che ho provato è di ciliegina sulla torta ed è veramente spettacolare, dei donuts soffici e buonissimi che sembrano appena usciti da una bella Bakery americana.
Decorare i donuts è stato sicuramente la parte che mi piaciuta di più, solitamente vengono ricoperti con glassa a base di latte, zucchero, ed alcuni aggiungono anche una piccola parte di burro per averla cremosa; io ho preferito utilizzare la mia solita ghiaccia all’acqua che non delude mai.
E allora siete pronti a fare anche voi i Donuts Fashion di Gusto?
Se eravate alla ricerca della ricetta perfetta per fare i doughnuts questa è quella che fa per voi, chissà magari l’apprezzerebbe anche il giro vita di Homer Simpson ?

donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts

5.0 from 5 reviews
Donuts al forno
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
La ricetta perfetta per fare le ciambelle americane ricoperte con glassa. Leggere e buonissime.
Autore:
Cuisine: dolci
Dosi per: 15-18 donuts
Ingredienti
  • 225 ml di latte intero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 60 g di zucchero
  • 450 g di farina (metà manitoba e metà 00)
  • 7g di lievito di birra secco disidratato (io ne ho usato 3 g)
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • semi di mezza bacca di vaniglia o scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • Per la glassa all'acqua
  • 190 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di acqua
Preparazione
  1. Nella planetaria inserite l’uovo leggermente battuto, lo zucchero, il latte a temperatura ambiente, la vaniglia o la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale; mescolate bene usando il gancio a foglia (frusta K).
  2. Iniziate ad aggiungere una parte della farina circa ⅔ ed il lievito, continuate ad impastare a velocità medio bassa fino ad avere un impasto ben amalgamato.
  3. Ora montate il gancio ad uncino per impastare e aggiungete pian piano il burro a tocchetti, dovete impastare a velocità media fino a quando il burro non viene assorbito, ci vogliono circa 5-7 minuti; unite un po' per volta anche la farina e continuate ad impastare a velocità media fino a quando l'impasto non risulta bello lucido, elastico e si stacca dalla ciotola senza più sporcarla.
  4. A questo punto trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo per pochi minuti a mano, non deve attaccarsi alle mani ma essere bello elastico. Potete anche fare questo impasto a mano senza usare la planetaria logicamente dovrete lavorarlo a lungo.
  5. Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta con l'olio, coprire con uno strofinaccio umido e lasciate lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio. Vi consiglio di accendere il forno a 40° una volta raggiunta la temperatura spegnete e mettete l'impasto ben coperto nel forno con luce accesa.
  6. Quando l'impasto è raddoppiato, sgonfiatelo con le mani e stendetelo sul piano di lavoro ad uno spessore di 1 cm, ricavate i donuts utilizzando un coppa pasta da 7,5 cm di diametro, con un coppa pasta più piccolo di 2,5 cm ritagliate il centro.
  7. Posizionateli ben distanziati sulle teglie rivestite di carta forno, con gli avanzi d'impasto potete fare delle piccole ciambelline. Coprite con la pellicola alimentare e fate lievitare in un luogo tiepido per circa 30-40 minuti, fino a quando il volume delle ciambelle non raddoppia (dipende dalla quantità di lievito usata e dalla temperatura di casa).
  8. Fate cuocere in forno statico, preriscaldato a 200°C per circa 6-8 minuti, fino a quando le ciambelle non sono leggermente dorate.
  9. Fatele raffreddare bene su di una gratella e procedete alla decorazione.
  10. Glassa all'acqua. In una ciotola unite lo zucchero a velo con l'acqua e mescolate bene fino ad avere una glassa lucida. Dividete la glassa in 2 recipiente e ad una aggiunte una puntina di colorante rosso per così avere un rosa delicato.
  11. Inserite a testa in giù le ciambelline nella glassa e poi mettetele su una gratella, decorate subito con i confettini e lasciate asciugare.

come-fare-donuts-ciambelline-americaneNote:

  • I tempi di lievitazione cambiano in base a quanto lievito usate e alla temperatura della vostra casa. Se usate 7 g di lievito secco e fate lievitare in ambiente tiepido in 1 ora è pronto; io ho dimezzato le dosi del lievito e quindi i tempi sono stati più lunghi.
  • Se volete utilizzare la glassa al cioccolato le dosi sono: 160 g di zucchero a velo, 20 g cacao amaro setacciato, 20 g di burro fuso, 4-5 cucchiai di acqua calda. In una ciotola mescolate lo zucchero, il cacao ed il burro fuso, versate poco alla volta l’acqua calda fino ad avere una crema fluida.
  • Potete realizzare queste ciambelline anche senza planetaria ed impastando il tutto a mano per 10-15 minuti fino ad avere un impasto morbido ed elastico.
  • Le ciambelline si conservano morbide fino a 3 giorni conservate in un porta torta o in un sacchetto per alimenti ben chiuso.
  • Potete sostituire il lievito disidratato con il classico cubetto. 7g di lievito disidratato corrispondono a 25 g di lievito fresco quindi per avere delle ciambelline leggere e buone usate solo 10 g di lievito fresco; se non avete tempo e volete una lievitazione più veloce allora usate l’intero cubetto.
  • Potete congelare i donuts da cotti senza glassa. Poi li scongelate lentamente in frigo e decorate con ghiaccia.

Ciambelline-americane-al-forno-morbidissime-Donuts-Doughnuts

Donuts-al-forno-Doughnuts-ciambelline-americane

Donuts Fashion di Gusto per conquistare con soffici bontà!

Dolce vita
Enrica

54 Comments

Comments are closed.