Donuts al forno

ricetta-donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts

ad

I Donuts detti anche Doughnuts sono le classiche ciambelle americane ricoperte da glasse colorate o semplice zucchero semolato, solitamente vengono fritti ma io ho preferito farli al Forno!!!
I Donuts al forno sono di una bontà assoluta, più leggeri e profumati rispetto alla versione fritta e sicuramente con meno calorie; sono delle ciambelline leggerissime come nuovolette che fanno la gioia di grandi e piccini.
I donuts sono perfetti per le feste di compleanno, serviti su di un piatto a piramide possono anche sostituire la torta; e per festa di Carnevale non possono mancare, sono l’equivalente delle nostre ciambelle al forno. I Doughnuts  si realizzano senza bisogno di nessuna teglia particolare, dopo aver fatto l’impasto con il lievito di birra, si fa lievitare e poi con l’aiuto di un taglia pasta tondo o un semplice bicchiere si fanno tanti cerchi, con uno stampino più piccolo si buca il centro per così avere la classica forma  a ciambella.

ricetta-ciambelle-americane-donuts-al-forno-doughnuts
La ricetta che ho provato è di ciliegina sulla torta ed è veramente spettacolare, dei donuts soffici e buonissimi che sembrano appena usciti da una bella Bakery americana.
Decorare i donuts è stato sicuramente la parte che mi piaciuta di più, solitamente vengono ricoperti con glasse al burro colorate, io ho preferito utilizzare la mia solita ghiaccia all’acqua che non delude mai; ma nella ricetta vi riporto anche la versione semplice con zucchero semolato.
E allora siete pronti a fare anche voi i Donuts Fashion di Gusto?
Se eravate alla ricerca della ricetta perfetta per fare i doughnuts questa è quella che fa per voi!!!

Altre ciambelle da provare:

donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts

Print Recipe
Donuts - Ciambelle al forno
La ricetta perfetta per fare le ciambelle americane al forno morbidissime e ricoperte con glassa. Leggere e buonissime.
donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts
Voti: 25
Valutazione: 3,92
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 8 minuti
Porzioni
15 -18 ciambelle
Ingredienti
  • 225 ml di latte intero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 60 g di zucchero
  • 450 g di farina (metà 00 e metà manitoba)
  • 7 g di lievito di birra secco disidratato (leggi note)
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • semini di mezzo baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la glassa all'acqua
  • 190 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di acqua
Per decorazione semplice
  • zucchero semolato
  • poco burro fuso
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 8 minuti
Porzioni
15 -18 ciambelle
Ingredienti
  • 225 ml di latte intero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 60 g di zucchero
  • 450 g di farina (metà 00 e metà manitoba)
  • 7 g di lievito di birra secco disidratato (leggi note)
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • semini di mezzo baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la glassa all'acqua
  • 190 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di acqua
Per decorazione semplice
  • zucchero semolato
  • poco burro fuso
donuts-al-forno-ciambelle-americane-doughnuts
Voti: 25
Valutazione: 3,92
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Nella planetaria inserite l’uovo leggermente sbattuto, lo zucchero, il latte a temperatura ambiente, la vaniglia o la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale; mescolate bene usando il gancio a foglia (frusta K). Unite man man mano la farina, circa 2/3 ed il lievito e continuate ad impastare a velocità medio bassa fino ad avere un impasto ben amalgamato. Montate il gancio ad uncino per impastare e aggiungete pian piano il burro morbido a tocchetti. Impastate a velocità media fino a quando il burro non viene assorbito, ci vogliono circa 5-7 minuti; unite un po' per volta anche la farina restante e continuate ad impastare a velocità media fino a quando l'impasto non risulta bello lucido, elastico e si stacca dalla ciotola senza più sporcarla. A questo punto trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo per pochi minuti a mano, non deve attaccarsi alle mani ma essere bello elastico. Potete anche fare questo impasto a mano senza usare la planetaria, lavorandolo a lungo. (leggi note)
  2. Trasferite l’impasto in una ciotola leggermente unta con l'olio, coprire con uno strofinaccio umido e lasciate lievitare in un luogo tiepido fino al raddoppio. Per aiutare la lievitazione mettete nel forno spento con luce accesa, preriscaldato a 50°C. Quando l'impasto è raddoppiato, sgonfiatelo con le mani e stendetelo sul piano di lavoro ad uno spessore di 1 cm, ricavate i donuts utilizzando un coppa pasta da 7,5 cm di diametro. Con un coppa pasta più piccolo di 2,5 cm ritagliate il centro. Posizionate le ciambelle ben distanziate sulle teglie rivestite di carta forno, con gli avanzi d'impasto potete fare delle piccole ciambelline. Coprite con la pellicola alimentare e fate lievitare in un luogo tiepido per circa 30-40 minuti, fino a quando il volume delle ciambelle non raddoppia (dipende dalla quantità di lievito usata e dalla temperatura di casa). Fate cuocere in forno statico, preriscaldato a 200°C per circa 6-8 minuti, fino a quando le ciambelle sono leggermente dorate. Fatele raffreddare bene su di una gratella e procedete alla decorazione.
  3. Glassa all'acqua. In una ciotola unite lo zucchero a velo con l'acqua e mescolate bene fino ad avere una glassa lucida. Dividete la glassa in 2 recipiente e ad una aggiunte una puntina di colorante rosso per così avere un rosa delicato. Inserite a testa in giù le ciambelline nella glassa e poi mettetele su una gratella, decorate subito con i confettini e lasciate asciugare.
  4. DECORAZIONE semplice con zucchero semolato: spennellate le ciambelle quando sono ancora calde con un velo di burro fuso e passatele in abbondante zucchero semolato. (Ringrazio per la foto della versione semplice con zucchero semolato la mia lettrice IG elipepe08)
Note
  • I tempi di lievitazione cambiano in base a quanto lievito usate e alla temperatura della vostra casa. Se usate 7 g di lievito secco e fate lievitare in ambiente tiepido in 1 ora è pronto; io ho dimezzato le dosi del lievito e quindi i tempi sono stati più lunghi.
  •  7g di lievito disidratato corrispondono a 25 g di lievito fresco quindi per avere delle ciambelle leggere e buone usate solo 10 g di lievito fresco; se non avete tempo e volete una lievitazione più veloce allora usate l'intero cubetto.
  • Se volete utilizzare la glassa al cioccolato le dosi sono: 160 g di zucchero a velo, 20 g cacao amaro setacciato, 20 g di burro fuso, 4-5 cucchiai di acqua calda. In una ciotola mescolate lo zucchero, il cacao ed il burro fuso, versate poco alla volta l'acqua calda fino ad avere una crema fluida.
  • Potete realizzare queste ciambelline anche senza planetaria ed impastando il tutto a mano per circa 8-10 minuti fino ad avere un impasto morbido ed elastico.
  • Le ciambelline si conservano morbide fino a 3 giorni conservate in un porta torta o in un sacchetto per alimenti ben chiuso.
  • Potete congelare i donuts da cotti senza glassa. Poi li scongelate lentamente in frigo e decorate con ghiaccia.
  • Con la stessa ricetta potete fare i DONUTS FRITTI.

come-fare-donuts-ciambelline-americane

Ciambelline-americane-al-forno-morbidissime-Donuts-Doughnuts

Donuts-al-forno-Doughnuts-ciambelline-americane

Donuts Fashion di Gusto per conquistare con soffici bontà!

Dolce vita
Enrica

54 Comments

  • Federica ha detto:

    Enrica, che meraviglia!!! Non vedo l’ora di provarli e farli provare alle mie amiche. Grazir per questa meravigliosa idea ❤

  • Marta ha detto:

    Che meraviglia Enrica, sai che non ho mai provato a fare i donuts, devo rimediare! ;)

  • laura ha detto:

    Bellissimi!!Poi cotti al forno sono perfetti..ricetta stampata e nel week end li proverò di sicuro! :D

  • Patti ha detto:

    Ma sai quanto tempo è che le voglio fare??? Ora che le ho viste al forno, non posso più aspettare! :D Un bascione

  • damiana ha detto:

    Bellissimi cara,colorati,allegri e morbidissimi.Sappi che da tempo ho voglia di provarli e quindi la tua ricetta va in cima a tutte le altre,e non perché ti adoro,semplicemente perché mi sembra davvero una ricetta perfetta!Poi vabbe ti amo e lo sai
    ?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Dami la sintonia è reciproca, questa ricetta di una ciliegina sulla torta sono certa ti conquisterà, certo una tua ciambellina fritta ripiena di crema io la baratto volentieri :D

  • arianna ha detto:

    Ma che buone devono essere!!! E poi decisamente più leggere di quelle fritte, bravissima!
    E invece quel bellissimo fiore all’uncinetto, che bello! L’hai fatto tu? Io ne ho casa piena ^^

  • Mamma che belline…romantiche e chic…complimenti Enrica, spero tutto ok! Ti mando un abbraccio

  • ipasticciditerry ha detto:

    Sono veramente stupendi! Si vede la leggerezza e la sofficità e poi che belli che li hai fatti, così vestiti a festa. Bravissima

  • Adele ha detto:

    Si mangiano con gli occhi! *.*
    Ma per impastare soltanto a mano l’ ordine degli ingredienti quale è? Come converrebbe fare?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Adele se impasti a mano fai la fontana di farina in una ciotola ed inserisci anche il lievito, aggiungi al centro l’uovo leggermente sbattuto, il latte, il sale e lo zucchero ed inizia ad impastare a lungo per far amalgamare bene gli ingredienti.
      Poi inserisci il burro morbido in piccole dosi e lavora l’impasto “sbattendolo” bene in modo da farlo incorporare tutto. Poi procedi come da ricetta.

  • paola ha detto:

    buone,soffici,morbide,colorate e golose,che dire bisogna ripeterle,felice sera

  • zia Consu ha detto:

    Tu sai sempre come prendermi x la gola :-P

  • Audrey ha detto:

    devo assolutamente provarli *.*

  • Cristina ha detto:

    Enrica sono all’ opera con i tuoi donuts al forno…Non vedo l’ora di decorati e farli assaggiare ai miei commensali preferiti?i miei bimbi..Buona domenica

  • Francesca P. ha detto:

    Oh, ecco, questa visione tutta in rosa mi apre il cuore! Hai vestito in modo molto femminile le tue ciambelline, come dovessero andare a un romantico appuntamento di San Valentino! ;-)
    Segnata la ricetta, perchè da tempo voglio fare i donuts… e credo che la versione al forno vincerà su quella fritta, così posso mangiarne di più in leggerezza!

  • Annalisa ha detto:

    Cara Enrica, li ho fatti anche io di recente, cotti al forno, buonissimi ma non sono venuti alti come i tuoi, devo assolutamente provare la tua ricetta, sono PERFETTI!
    Bacioni e buona settimana ;)

    • Enrica Panariello ha detto:

      Annalisa stendi l’impasto ad 1 cm e vedrai che con questa ricetta ti verranno alti e super soffici intanto ti mando un sorriso carico di cose belle tutte per te.

  • Enza ha detto:

    Ciao Chiara…stasera volevo provare a fare la tua ricetta solo che ho completamente dimenticato di comprare la farina manitoba..pensi che usando solo la 00 verrebbero uguali? Altrimenti ahimè aspetto domani…. grazie mille

  • Valentina ha detto:

    Dolci, allegri e colorati.. meravigliosi.. come te!!! <3 Devono essere buonissimi, salvo la ricetta ^_^ Abbiamo gli stessi cuoricini, lo sai? Poi vedrai :D Un abbraccio grande :**

  • Ketty Valenti ha detto:

    Troppo belli e non solo da vedere che già così sono una delizia ma immagino quanto debba essere sublime addentarli soffici e colorati ci fa un figurone anche regalandoli,ciao Enrica ?

  • Elena ha detto:

    Ciao! Sembrano deliziose.pensi che utilizzando il latte parzialmente scremato cambierebbe il risultato? Grazie

  • Barbara ha detto:

    Ciao, ho provato a farle e devo dire che sono venute buonissime, soffici, saporite veramente favolose. Solo che il giorno dopo avevano già perso tutto e non erano più un granché!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Barbara strano che il giorno dopo non erano più buone, le hai conservate in un contenitore ben chiuso? Solitamente rimangono buone fino a 3 giorni…ma finiscono sempre prima!

  • eleonora ha detto:

    Chiara ma il lievito di birra secco va prima fatto sciogliere nell’acqua e zucchero? Grazie ho appena messo l’impasto in forno con la luce accesa, ma mi pare non si raddoppi :'( ….. grazie mille vorrei che venissero

    • Enrica Panariello ha detto:

      Eleonora devi aggiungere il lievito alla farina, segui la ricetta alla lettera e non avrai problemi. I tempi di lievitazione cambiano a secondo della temperatura di casa.

  • Fulvia ha detto:

    Ciao !!!! Si possono fare con il cacao ?? Hai per caso le dosi?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Fulvia con il cacao non li ho mai fatti, ti consiglio di fare la glassa al cioccolato, le dosi sono: 25 g di cacao amaro, 2-3 cucchiai di acqua e 180 g di zucchero a velo.

  • Maria ha detto:

    Ho dimenticato di mettere il sale che cosa può succedere ?

  • Fulvia ha detto:

    Grazie mille !!!!
    Complimenti per le tue creazioni !!!!

  • Valentina ha detto:

    Enrica, ciambelle buonissime, fatte già due volte!! Ho però un dubbio….per la glassa al cioccolato non devo aggiungere anche del cacao? Scusami ma dalla ricetta non riesco a capire…..

  • Benedetta ha detto:

    Non ho la farina manitoba, fa lo stesso?! :(

  • Emanuela ha detto:

    Ciao Enrica sono Manu ti seguo da tempo ma è la prima volta che ti scrivo ? stavo provando a fare i donuts per la festa della mia piccola ?ti volevo chiedere quanto tempo devono lievitare e se lo devono fare già con la loro forma.Un bacione sei bravissima ?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Emanuela i tempi di lievitazione variano a secondo di quanto lievito usi e dalla temperatura di casa, l’impasto deve raddoppiare di volume. Dopo la prima lievitazione formi le ciambelline e fai lievitare nuovamente prima di cuocerle. Trovi tutto scritto nella ricetta.

  • Manu ha detto:

    Quanto tempo devono stare in forno?

  • Chiara ha detto:

    Ciao Enri!!!
    Non leggo tutta la ricetta ? Arriva fino al punto 3 ed è incompleto!
    Ho solo io questo problema!!?
    Grazie ?

  • Chiara ha detto:

    Ciao, sono Chiara e seguo sempre le tue ricette, sono una garanzia.
    Adoro i lievitati, ma non li faccio mai perchè spesso richiedono la planetaria. Io adoro la KitchenAid, ma in giro ci sono tanti modelli e di planetarie non ne capisco niente. Quale mi consiglieresti? Ti adoro

  • Chiara ha detto:

    Grazie del consiglio, sei un tesoro.
    Un bacio

Comments are closed.