Rose di sfoglia alle pesche

ricetta-rose-di-pesca-con-pasta-sfoglia-dolce-con-la-frutta-facile

Le rose di sfoglia alle pesche sono la versione estiva delle famose rose di mele.
Profumatissime e gustose non vi faranno rimpiangere la versione “melosa”; si realizzano in poco tempo con solo 3 ingredienti: pasta sfoglia, zucchero e pesche.
Il metodo per realizzarle è sempre lo stesso, qui potete vedere il video, con la differenza che le pesche essendo più morbide non vanno cotte, quindi sono ancora più veloci da fare; oltre alle pesche potete utilizzare anche le prugne.
Per ottenere delle rose di sfoglia alle pesche perfette è importante seguire alcuni passaggi:

  1. Utilizzate tutti gli ingredienti ben freddi.
  2.  Mentre il forno raggiunge la temperatura mettete le rose in frigorifero; questo passaggio è importante per far gonfiare la sfoglia che “ama” lo shock termico “freddo-caldo”.
  3. Usate le pesche con la buccia perché oltre a contenere fibre rende le rose più belle; vi consiglio una maturazione media così non avrete problemi a tagliarle a fette belle sottili.
  4. Per cuocere le rose di pasta sfoglia vi consiglio gli stampini in silicone, in questo modo non dovrete imburrare nulla e si staccheranno subito. In alternativa potete usare gli stampi in alluminio usa e getta imburrati e infarinati.
  5. Con gli stessi ingredienti potete fare anche una torta di rose di pesche unica, come vi ho fatto vedere qui, per realizzarla seguite il tutorial della torta di rose di verdure.

Pronte a innondare casa dal profumo di pesche? Tornate presto a trovarmi perché vi farò vedere come realizzare un fiore grande di sfoglia alle pesche.

ricetta-rose-di-pesca-con-pasta-sfoglia-dolce-puff-pastry

Print Recipe
ROSE DI SFOGLIA ALLE PESCHE
Delle rose profumate e deliziose, solo 3 ingredienti e sono pronte in pochissimi minuti!
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
6-7 rose
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta
  • 3 pesche noci
  • 2-3 cucchiai di zucchero a velo
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
6-7 rose
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta
  • 3 pesche noci
  • 2-3 cucchiai di zucchero a velo
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Private le pesche del nocciolo centrale, tagliatele a fettine sottili lasciando la buccia. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e con una rotella taglia pasta ricavate dal rettangolo 6-7 strisce di circa 5 cm di altezza.
  2. Mettete un pò di zucchero sulle strisce di sfoglia, disponete le fettine di pesca sovrapponendo leggermente le fette e facendo sbordare la parte della buccia fuori dalla sfoglia.Piegate la sfoglia libera sulle pesche e arrotolatela su se stessa per formare la rosa, fate una leggera pressione sul lembo di chiusura dell'impasto. Procedete allo stesso modo per tutte le strisce di sfoglia.
  3. Posizionate le rose in uno stampo per muffin rivestito da pirottini in silicone o leggermente unto e infarinato. Cospargete con un altro po' di zucchero e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per 45 minuti. Dopo i primi 15-20 minuti coprite lo stampo con un foglio di alluminio per non far colorire troppo le pesche. Servitele tiepide o fredde cosparse da zucchero a velo.
Versione torta rosa di pesche
  1. Private le pesche del nocciolo centrale, tagliatele a fette lasciando la buccia. Da 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare ricavate un cerchio per coprire il fondo dello stampo (stampo 18) e varie strisce di 2 cm di larghezza dalla restante pasta. Bucherellate la base della sfoglia e coprite con un velo di marmellata di limone o gusto preferito. Con 2 strisce di pasta sfoglia coprite la circonferenza dello stampo. Fate un primo giro di pesche e poi uno di pasta sfoglia e procedete così fino ad arrivare al centro dove farete una rosellina di pasta sfoglia con le fettine di pesche. Cospargete con un po' di zucchero di canna. . Infornate in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti nella parte bassa del forno poi a 180° nella parte centrale per altri 20 minuti fino a quando la sfoglia è bella gonfia e dorata. NOTA: La sfoglia per gonfiarsi bene deve essere bella fredda quindi prima di mettere la rosa in forno tenetela in frigorifero per circa 30 minuti.
Note
  • Servite le rose di sfoglia e pesche tiepide o fredde.
  • Vi consiglio di farle e consumarle in giornata, se avanzano passatele in forno caldo per pochi minuti prima di servirle in modo da rendere nuovamente la sfoglia fragrante.
  • Potete spalmare poca marmellata di pesche o albicocche sulla sfoglia prima di mettere le pesche; oppure una volta cotte per renderle lucidissime potete spalmare poca gelatina di albicocche precedentemente riscaldata per renderla fluida.
  • Qui potete vedere il tutorial per realizzare la Torta Rosa di Pesche.
come-fare-le-rose-di-pasta-sfoglia-con-le-pesche-tutorial-ricetta-con-frutta-puff-pastry

Il cibo diventa rosa:

Dolce vita
Enrica

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.