Pollo alla diavola

Il Pollo alla diavola conquista tutti con il suo profumo invitante, la sua crosticina croccante e la carne morbida e gustosa.
Un secondo piatto romano facilissimo da fare, per realizzarlo servono solo pollo, olio, peperoncino, sale e le vostre erbe aromatiche preferite.
Il nome di questa ricetta deriva dall’uso del peperoncino e anche dalla cottura fatta a fiamma alta che richiama quindi le fiamme dell’inferno.
La caratteristica principale di questa preparazione è la cottura che viene realizzata in padella antiaderente con sopra un peso, è proprio questo il trucchetto per trasformare la pelle del pollo in una crosticina super croccante.
Servite il vostro pollo alla diavola con le patate al forno ed il successo è assicurato!!!

LEGGI ANCHE LA RICETTA DEL POLLO ALLA ROMANA CON PEPERONI

Pollo alla diavola

Preparazione 5 min
Cottura 50 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 Kg di pollo cosce, sovraccosce, ali
  • peperoncino
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 foglie di salvia
  • timo
  • sale
  • pepe

Istruzioni
 

  • In una padella antiaderente mettete un filo di olio, (viene buono anche senza olio). Aggiungete il pollo o i pezzi di pollo in un unico strato con la parte della pelle rivolta verso il basso. Condire con sale, aglio schiacciato, spezie preferite e peperoncino. Coprite a contatto con una teglia e mettere sopra una pentola con dentro l'acqua (Il peso favorisce una bella rosolatura della pelle del pollo).
  • Fate cuocere per 5 minuti a fiamma molto alta, poi a fiamma dolce per 30 minuti senza mai girare. Togliere il peso, girare il pollo e far cuocere dall'altro lato sempre con teglia a contatto più peso per circa 20 minuti, gli ultimi minuti senza coperchio a fiamma molto alta. Servite il vostro pollo alla diavola con patate al forno.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.