Namelaka

La Namelaka è una sorta di crema-mousse areosa, leggera, vellutata e soffice, un’invenzione di un pastry chef giapponese molto versatile e facile da fare, il nome  Namelaka tradotto significa proprio crema Ultra Cremosa!!!
La Crema Namelaka è senza uova, senza farina, senza amido, si realizza con latte, panna, cioccolato bianco e poca gelatina, pochissimi ingredienti che danno vita ad una bontà unica.
La crema namelaka appena fatta è liquida poi si mette in frigo per almeno 12 ore e dopo il riposo diventa una crema lucida con una consistenza super cremosa perfetta per essere utilizzata subito con sac à poche oppure se volete un effetto più a mousse la potete montare con le fruste elettriche.
E’ una crema perfetta per farcire crostate, bignè, decorare torte, cupcakes, qui trovate la namelaka al limone che ho utilizzato per farcire una buonissima crostata alla frutta.

Print Recipe
Namelaka
Una crema vellutata che si realizza con il cioccolato bianco, Namelaka tradotto significa crema ultra cremosa. Ricetta di Maurizio Santin
Voti: 3
Valutazione: 4,67
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
  • 200 g di panna fresca liquida
  • 170 g di cioccolato bianco
  • 100 g di latte intero
  • 3 g di colla di pesce
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
Gli Ingredienti
  • 200 g di panna fresca liquida
  • 170 g di cioccolato bianco
  • 100 g di latte intero
  • 3 g di colla di pesce
Voti: 3
Valutazione: 4,67
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Mettete i fogli di gelatina spezzettati in una ciotola ed aggiungete l'acqua per farla ridratare. Fate fondere il cioccolato tritato al microonde (30 secondi velocità massima, poi mescolate e azionate al massimo per altri 20 secondi, mescolate e azionate altri 10 secondi, fino a quando la crema è completamente fluida) in alternativa sciogliete a bagnomaria, . Fate bollire il latte in un pentolino, unite la gelatina precedentemente idratata ben strizzata e mescolate bene su fiamma bassa per pochi secondi in modo da farla sciogliere bene.
  2. Versate il latte caldo sul cioccolato fuso ancora caldo in 3 volte, e mescolate. Aggiungete la panna fredda a filo.
  3. Mescolate con minipimer senza inglobare aria per 30 secondi, il composto sarà liquido è normale. Coprite con la pellicola a contatto e mettete in frigo per circa 8-12 ore. Dopo il riposo sarà cremosissima e potete usarla subito con sac à poche oppure potete montarla con fruste elettriche per una consistenza più spumosa.
Note
  • La namelaka dopo il riposo in frigo di almeno 12 ore diventa cremosa e può essere usata subito con sac à poche oppure se volete un effetto più a mousse la potete montare con le fruste elettriche.
  • Potete anche congelarla, una volta scongelata lentamente in frigo potete usarla semplice o montata.
  • Nella ricetta originale è previsto anche una piccolissima parte di glucosio io non lo metto e viene benissimo lo stesso.

Una crema ultra cremosa versatile e buonissima!!!

Dolce vita

Enrica

36 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.