Torta morbida con le ciliegie

Maggio tempo di ciliegie, cosa c’è di meglio di una bella Torta morbida con le ciliegie per gustare questo frutto di stagione?
Questa ricetta, oltre ad essere veloce e facile da fare, è di un buono pazzesco, una torta morbidissima, soffice e profumata.
E’ un impasto base che faccio spesso usando la frutta che mi trovo a disposizione o, come vuole la ricetta originale, gli avanzi di marmellata.
La torta morbida con le ciliegie infatti l’ho realizzata con una base che adoro e che dovete assolutamente segnare nel vostro ricettario delle ricette infallibili, si tratta della famosa ” Crostata morbida di Marina Braito”, di crostata però non ha nulla a parte il fatto che si può fare con tanta marmellata sopra proprio come una crostata.
Ho apportato piccole modifiche alla ricetta base, invece di usare uno stampo da crostata basso ho utilizzato una classica tortiera, ho diminuito la dose di burro, sopra al posto delle cucchiaiate di marmellata ho messo tante belle ciliegie ed  è nata una torta alle ciliegie magica.
Magica perché secondo il grado di maturazione delle ciliegie
queste tenderanno ad affondare nell’impasto trasformandosi in una crema alle ciliegie buonissima se sono mature, una volta sformata basterà capovolgerla per avere le ciliegie morbide in alto; mentre se le ciliegie sono meno mature rimarranno in alto.
Questa torta con le ciliegie è perfetta per la colazione di tutta la famiglia, i bambini così come gli adulti ne vanno matti e a casa mia non dura mai più di un giorno.
Per renderla fashion di gusto decoratela con delle semplici ciliegie ripassate in padella e la vostra torta sciuè sciuè che avete fatto in poco tempo sarà subito una torta da wow!

Volete realizzare un’altra torta con le ciliegie buonissima con le ciliegie che non affondano mai?
Provate la Torta alle ciliegie e mandorle, trovate anche il video.

base-morbida-per-torta-morbida-con-ciliegie

 

Print Recipe
Torta morbida con le ciliegie
Una base morbida e soffice che si può utilizzare con tutta la frutta di stagione ma anche semplice marmellata, con le ciliegie viene deliziosa!
ricetta_torta_morbida_con_le_ciliegie
Voti: 18
Valutazione: 4,89
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 140 g di burro morbido o 100 ml di olio di semi
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • 450 g di ciliegie
  • Per la decorazione
  • 10 ciliegie
  • 1/2 limone succo
  • 1 cucchiaio di zucchero
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 140 g di burro morbido o 100 ml di olio di semi
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • 450 g di ciliegie
  • Per la decorazione
  • 10 ciliegie
  • 1/2 limone succo
  • 1 cucchiaio di zucchero
ricetta_torta_morbida_con_le_ciliegie
Voti: 18
Valutazione: 4,89
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Lavate e asciugate bene le ciliegie, con l'aiuto di un coltello snocciolatele e tenetele da parte. In una ciotola o nella planetaria mescolate farina, lievito, zucchero, pizzico di sale, uova leggermente sbattute ed infine il burro morbido a pomata, lavorate il composto fino ad avere un impasto cremoso e sostenuto.
  2. Stendete l'impasto con una spatola in uno stampo da 22-24 cm precedentemente imburrato e infarinato, mettete sopra le ciliegie snocciolate cospargete la superficie con poco zucchero. Infornate in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire asciutto.
  3. Decorazione. In un pentolino mettete una decina di ciliegie intere a cui avrete tagliato il picciolo di pochi cm, unite il succo di limone e lo zucchero, fate cuore per 2-3 minuti. Spegnete la fiamma, fate raffreddare le ciliegie e poi usatele per decorare la torta.
Note
  • Variante marmorizzata: fate l'impasto base con l'olio, stendetelo in uno stampo quadrato 24x24cm o 25x25 cm sopra mettete tante cucchiaiate di marmellata (1 vasetto da 300 o 350 g), passate uno stuzzicadenti per fare l'effetto marmorizzato ed infornate a 180° per 35-40 minuti, fate sempre la prova stecchino.
  • Potete anche fare questa torta usando il classico stampo da muffin e avrete delle mini tortine morbidissime.
  • Le ciliegie se sono mature in cottura tenderanno a scendere nell'impasto e a formare una deliziosa cremina, una volta sformata la girate ed il sotto della torta diventerà il sopra; se invece sono più sode rimarranno belle in vista.
ricetta_facile_torta_morbida_con_ciliegie

Se volete una torta soffice che si scioglie in bocca e che lascia la freschezza delle ciliegie allora questa fa per voi…segnate subito la ricetta e provatela!

Dolce vita
Enrica

59 Comments

  • Sarà che adoro le ciliegie ma la mangerei tutta in un solo morso! Buon giornata Enri!

  • Claudia ha detto:

    Bellissima e senza dubbi ottima!
    da provare presto!
    Ti abbraccio Enrica?
    Clo

  • laura ha detto:

    E questa sarà la mia torta di questo week end :D grazie mille Enrica! :)

  • letiziando ha detto:

    Solo tre parole: è una MERAVIGLIA! la provo con le fragole che ho già in casa :)

  • Andreea ha detto:

    Una torta soffice, profumata e molto golosa !

  • arabafelice ha detto:

    Che meraviglia, un trionfo di primavera!

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Mmmh, invitante, non ho mai provato a fare una torta con le ciliegie… mi segno la ricetta subitissimo!!!
    Bacione ;)

  • giuliana ha detto:

    Che bontà questa torta! Evviva le prime ciliegie!!

  • paola ha detto:

    che delizia,si vede che è morbida,grazie carissima

  • Marta e Mimma ha detto:

    Enrica, finalmente dopo giorni di fuoco riusciamo a passare dal tuo spazio che è proprio un’isola felice! puoi immaginare la nostra contentezza quando, nel cesto della spesa del mercato bio di domani, abbiamo letto che finalmente ci saranno le nostre tanto amate ciliegie? non vediamo l’ora di tuffarle in un impasto tanto bello quanto il tuo!:-) un bacio bella

  • serena ha detto:

    WAW, deve essere una bontà !! Le prime ciliegie che staccherò dai miei alberi finiranno tutte là, le adoro !!! E se oltre alle ciliegie ci mettessi dentro anche qlche goccia di cioccolato fondente ? Sfiziosa !?! ;-)

  • Annalisa ha detto:

    Enrica, sai che tu riesci a far sentire il profumo dei tuoi dolci? andare da Chiarapassion è come entrare in pasticceria!
    Ricetta deliziosa e foto d’incanto :*

  • Ketty Valenti ha detto:

    Che bellezza,deve essere una squisitezza,ne prendo una fetta grazie !…..ma mi concedi anche il bis vero?

  • Inco ha detto:

    Questa ricetta mi piace in assoluto.
    Buona serata

  • Anna ha detto:

    Ciao Enrica ❤️ le ???sono il mio frutto preferito☺️Oggi le ho comprate e stasera rientrata dal lavoro anche se stanca mi sono messa all opera!che profumo esce dal forno☺️Domani con la luce faccio la foto e la posto su instagram cosi vedi il risultato…le ???non sono affondate si vedono in superficie!notte?

  • Margherita ha detto:

    Diciamo che le foto bastavano a convincermi sulla morbidezza di questa torta! E poi appunto, si parla di ciliegie, i dubbi non esistono!

  • Chiara ha detto:

    Ciao! Ieri sera sono riuscita finalmente a spiegare il motivo della mia assenza, torno e cosa trovo? La crostata della Braito con meno burro (ottima scelta!) e tante ciliegie? Mi hai fatto venir voglia di fare un salto al mercato e provare anche questa! Sei speciale! Buon fine settimana!

  • Amelia ha detto:

    Ciao Enrica!! È tanto che ti seguo su instagram! Fai delle cose meravigliose, che mi fanno venire l’acquolina in bocca!!! Ieri sera ho fatto la torta morbida con le ciliegie, ed è una vera delizia per il palato!!! Complimenti davvero,per le ricette, per le foto fashion e per la tua simpatia!! ??? Amelia

  • Sonia ha detto:

    ha ha ha il tacco 12 per torte mi mancava!!! bellissima! appena comprate le ciliegie :-D bacioni!!

  • a ha detto:

    E tu chiamala pure sciuè sciuè ma la faccia è quella di una trop chic torta :). Il tuo tocco magico colpisce sempre. Adesso che finisco con le fragole attaco pure io con le ciliege! Buona domenica sera tesoro bello!

  • veronica ha detto:

    amo le ciliegie e non vedo l’ora ogni anno che arrivino nei banchi dei fruttivendoli essendo allergica a tantissime cose anche alle fragole
    le ciliegie le divoro
    spesso faccio la base di M.Braito anche modificata e questa certamente la provo è irresistibile

  • luisa ha detto:

    che sia di un buono pazzesco guarda, non ho dubbi.. quella pioggia di ciliegie poi.. come fa a non far una gola pazzesca! la voglio fare prestissimo.. meravigliosa con ogni frutto poi.. lamponi, fragole, pesche, mirtilli.. da sbizzarrirsi!
    brava

  • Rita ha detto:

    Complimenti per le tue ricette!
    E se usassi le amarene Fabbri anziché le ciliegie?

  • Federica ha detto:

    passo per merenda ^__^ è così buona questa torta!

  • daniela ha detto:

    È uscita una meraviglia!!! Soffice buona e gustosa e bellaaaaaaa

  • Patrizia ha detto:

    Torta buonissima anche con le fragole, mio marito l’ha messa al primo posto tra quelle che faccio.
    Grazie tante!
    Ciao da una principiante che ti segue con curiosità.
    Patrizia

  • klizia ha detto:

    Fantastica… fatta oggi con le ciliegie appena raccolte nella versione con l’olio al posto del burro. Davvero buonissima!!!
    Immagino si possa fare anche con altra frutta…
    Grazie per questa strepitosa ricetta!

  • Graziella ha detto:

    Oggi la faccio!! Già denocciolate le ciliegie!

  • Ivana ha detto:

    Fatta gia due volte! Velocissima, semplicissima e buonissima. Ti ho scoperta per caso su Instagram e non vedo l’ora di provare altre tue ricette. Tanti saluti dalla Croazia (lo sapevi che hai un blog internazionale? :) )!

  • Ivana ha detto:

    *lo sapevi che avevi…scusa per il mio italiano.

  • Arianna Forti ha detto:

    Che procedimento uso per sostituire il burro con l’olio? =) Posso usare lo zucchero moscovado? =) Grazie… Sei fantastica comunque!!! Le tue ricette sono sempre una sicurezza!!!!

  • Federica ha detto:

    Ciao! L’ho appena infornata. Ma è normale che l’impasto base sia poco e un po’ appiccicoso? L’ho mescolato con una semplice frusta. Ho paura di aver sbagliato qualcosa..

  • maria ha detto:

    Enrica quanto olio al posto de burro? E poi EVO o di semi?

  • roberta ha detto:

    Ciao! Questa crostatorta mi ispira un sacco! Pensavo di farla con la marmellata di albicocca…poi ho pensato alla crema all’acqua, magari al limone…secondo te com’è più gustosa? Qualcuna di voi ha provato con la crema all’acqua?

  • roberta ha detto:

    Grazie, celerissima!!!! Sto andando a fare l’impasto!?

  • Sarah ha detto:

    Cucinata per dei miei ospiti francesi, esperti di dolci e marmellate….. sono rimasti a bocca aperta!! L’hanno spazzolata tutta e hanno voluto la ricetta!! Strabuona super super complimenti e grazie!!

  • Ornella ha detto:

    Scusate, invece di chiedere quanto di quello o di questo, leggete bene le dosi e gli ingredienti e vi accorgerete che tutto è spiegato alla perfezione, ad ogni modo Enrica la mia torta è in forno e a vederla così, sembra fantastica, ancora 5 minuti ed è pronta, grazie x la ricetta

  • Anna ha detto:

    Torta fantastica! Dosi e tempi perfetti, assolutamente da tenere tra le mie preferite

  • Dora ha detto:

    Grazie per questa ricetta !
    L’ho preparata tre volte ed ogni volta è stato un successone con la mia famiglia e con i miei amici. Gli ingredienti sono calibrati bene . BRAVA e GRAZIE

  • Paola Murano (dilettante allo sbaraglio) ha detto:

    C ara Enrica, mi chiedevo se si può combinare la torta al latte caldo con un ripieno ai frutti rossi o con semplici amarene fabbri. Come fare per non farle affondare ma che si presentino un po ovunque nello spessore della torta?
    E se volessi usare frutti rossi freschi come inserirli crudi e solo macerati nello zucchero e poco rum o appena appassiti sul fuoco? Pensi si possa metterli al centro riempendo la teglia con l impasto in 2 riprese.
    Volevo farti presente che tempo fa ho combinato una frolla alla nocciola con un ripieno di fondente al cioccolato(Santin) della tua ricetta. Creando una crostata ottima. Stando a quello che mi dice l agriturismo per il quale preparo torte. Affettuosamente. Paola dilettante allo sbaraglio.

    • Paola Murano (dilettante allo sbaraglio) ha detto:

      Enrica; non mi hai risposto alla mia subito precedente a questa dei pomodori al riso.
      forse non l hai ricevuta?

  • Paola Murano (dilettante allo sbaraglio) ha detto:

    Cara Enrica, vorrei mi spiegassi perche’ il ripieno dei pomodori al riso non si presenta morbido al palato. Mi vengono molto saporiti perche’ li condisco bene, cosi’ anche le patate che metto insieme e intorno. Ma il riso mi viene incrudolito anche se ben condito. Per spiegarti meglio un po’ sassoso.
    Uso il riso Flora classico( parboiler). E lo uso a crudo facendo insaporirlo bene nel sugo di pomodoro. Inoltre riempio ogni pomodoro con metà riso e metà liquido di pomodoro.
    Mi vuoi spiegare dove debbo correggermi per non incappare in questo inconveniente antipatico? Grazie: Paola

  • Paola Murano (dilettante allo sbaraglio) ha detto:

    Cara Enrica, ti ho inviato una mail riguardante la tua torta al latte caldo peraltro squisita. Ma tu non hai risposto. Comunque ho agito da sola ed ho inserito della frutta rossa all interno, ma e’ sprofondata sul fondo benche’ io l abbia infarinata regolarmente uno.. ad uno .Infatti mi piacerebbe farcirla ma non so che metodo usare.
    Pensavo di provare la cottura in 2 riprese. <<<uno strato di impasto circa la meta' cuocerlo 10 minuti e poi dopo estratta dal forno depositare la frutta o marmellata e sopra l ultimo impasto e farla finire di cuocere. Che ne pensi?
    Spero che tu stavolta mi risponda. Paola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.