Cheesecake al limone senza cottura

Cheesecake al limone e latte condensato, un dolce fresco e buono che va subito ad arricchire la raccolta delle ricette sciuè sciuè.
Questa cheesecake è veloce da fare e non richiede la cottura in forno, la ricetta originale come ripieno prevedeva la philadelphia io però ho preferito usare la robiola, quindi usate il formaggio cremoso che preferite anche una ricotta freschissima e asciutta va benissimo, per guarnire se non avete le ciliegie potete usare le fragole, i lamponi o la mia amata crema all’acqua che trovate qui.
Anche questa ricetta proviene da lei…la regina delle ricette furbe della rete, avete già capito di chi parlo? Stefania alias Araba Felice, la mia “spacciatrice” ufficiale di furbate!
Ieri ha subito per l’ennesima volta insieme ad altre blogger, un “furto di ricette”, ecco io a questa cosa non mi capacito, ma ci vuole tanto a ringraziare o semplicemente citare la fonte dei nostri piatti? Per me essere blogger significa anche questo:lealtà, rispetto, saper ascoltare e soprattutto condivisione.
Questa parola magica aiuta la crescita, la conoscenza, lo sviluppo delle proprie capacità, senza farci fossilizzare troppo su noi stessi e vivendo con più leggerezza e passione i nostri momenti in cucina.
E siccome il mio tocco Fashion di Gusto non può mancare ho decorato la cheesecake con delle belle ciliegie, a cui ho tagliato un po’ il picciolo e le ho cotte i padella con zucchero e succo di limone; alla fine sembrano delle piccole meline, vero?

ad

ALTRE CHEESECAKE SENZA COTTURA FACILI E OTTIME:

  1. Classic Lemon Cheesecake (cheesecake cotta)
  2. Cheesecake senza cottura yogurt e ricotta

 

 Cheesecake al limone senza cottura 

Dosi per uno stampo da 20 cm
Base
125 g di biscotti Digestive
60 g di burro
Ripieno
500 g di Robiola, Philadelphia o ricotta
70 ml di succo di limone fresco
un barattolo di latte condensato da 397 g
6 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
Per coulis alle ciliegie
20-25 ciliegie
2 cucchiai rasi di zucchero
succo di limone fresco
  •  Preparate la base sbriciolando i biscotti finemente con un mixer, aggiungete il burro fuso e lavorate il composto con un cucchiaio fino ad avere un impasto omogeneo.
  • Prendete uno stampo a cerniera, imburratelo e rivestitelo di carta forno; fate un cerchio del diametro della base e una striscia equivalente alla circonferenza. Io per comodità ho usato uno anello da pasticceria messo direttamente su di un piatto da portata dove avevo appoggiato un foglio di carta forno tagliato del diametro del dolce. Distribuite sul fondo il composto di biscotto e compattatelo bene con il dorso di un cucchiaio. Mettete la teglia nel frigo per circa 30 minuti.
  • Ammollate la gelatina in acqua fredda per qualche minuto, fino a quando non diventa morbida. In una ciotola sbattere per 1 minuto con le fruste elettriche o nel mixer il formaggio cremoso freddo di frigo a bassa velocità. Aggiungete, continuando a mescolare, il latte condensato a poco a poco, dovete solo amalgamare i 2 composti non serve lavorare a lungo altrimenti rischiate di creare bolle d’aria nella crema.
  • Scaldate il succo di limone fresco nel microonde per pochi secondi (massima potenza 20 sec.) oppure a bagnomaria, sciogliete dentro al succo la gelatina ben strizzata. Fate intiepidire il succo di limone con gelatina e incorporare in esso 2 cucchiai del composto di formaggio (questo passaggio serve per non far formare grumi quando uniremo il composto di gelatina a quello di robiola).
  • Unite i 2 composti (quello con la gelatina e limone e quello con la robiola) e mescolare con l’aiuto di una spatola, versare sulla base di biscotto, livellare e mettere in frigo per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte.
  • Prima di sformare la cheesecake, passate una lama sottile lungo i bordi e poi aprite il cerchio, passate la lama anche sotto alla base per così metterla sul vostro piatto da portata.
 Topping con ciliegie
Lavate le ciliegie e tagliate il picciolo all’altezza di 1 cm. Cuocetele in padella con lo zucchero e il succo di circa metà limone. Dopo 2-3 minuti, scolatele e tenetele da parte. Restringete sul fuoco il fondo di cottura. Decorate la cheesecake con le ciliegie, qualche mirtillo e un ciuffo di menta. Quando servirete la fetta decoratela con il succo delle ciliegie ristretto in padella.
Note:
  • La cheesecake va conservata in frigo e consumata entro 3 giorni.
    Potete decorarla anche con della semplice marmellata oppure con la crema all’acqua a limone o a fragola che trovate qui.
  • Si presta benissimo per essere preparata in anticipo. Vi consiglio di farla il giorno prima ma di decorarla con la frutta o topping qualche ora prima di servirla.
  • La potete congelare,una volta scongelata lentamente in frigo, è come appena fatta.
    Toglietela dal frigo 10 minuti prima di gustarla.

 

Allerta meteo! Prevedo una pioggia di cheesecake su tutto lo stivale!

76 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.