Classic Lemon Cheesecake

La cheesecake al limone è un dolce con una base croccante di biscotti e mandorle ed un cuore dalla consistenza delicata e soffice al palato come una mousse.
Il trucchetto per rendere il ripieno morbido è sciogliere poca maizena nell’acqua ed aggiungerla agli altri ingredienti, questo accorgimento regala una consistenza cremosa anche senza aggiungere la panna fresca. Per la copertura, ho usato la panna acida come fanno per la N.Y. cheesecake,  ma l’ho resa più spumosa con l’aggiunta di panna fresca.

ad

Classic Lemon Cheesecake

(Ricetta di Donna Hay)
dosi per uno stampo apribile 20-22 cm
Per la base di biscotto:
240 g di biscotti a base di farina integrale e frumento tipo Digestive
60 g di mandorle pelate
80 g di burro fuso
scorza di limone grattugiata
Per la crema:
330 g formaggio cremoso (io ho usato la Robiola)
500 g ricotta di pecora freschissima
4 uova
295 g  zucchero superfino
60 ml succo di limone
la scorza di un limone non trattato grattugiata
 1cucchiaio e mezzo di amido di mais/maizena
 2 cucchiai di acqua
Per la Copertura:
100 g di Sour Cream, panna acida
100 g di panna fresca
un cucchiaio di zucchero a velo

Con l’aiuto di un mixer sbriciolate i biscotti e le mandorle, mettete il tutto in una ciotola, aggiungete il burro fuso e la scorza grattugiata di limone, lavorate il composto con un cucchiaio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Imburrate uno stampo apribile da 20 o 22 cm e rivestitelo con la carta forno, tagliando prima un cerchio per la base e delle strisce per la circonferenza. Distribuite alcune manciate di composto di biscotto nello stampo creando prima i bordi e poi la base, compattate bene il tutto premendo sulla superficie il dorso di un cucchiaio. Mettete lo stampo in frigo per circa 30 minuti in modo che il burro si rassodi.
Nella planetaria mettete la ricotta, la crema di formaggio, lo zucchero, le uova,la scorza grattugiata ed il succo di limone e mescolate bene fino ad avere una crema vellutata. In un bicchiere mettete la maizena, aggiungete l’acqua e mescolate subito, unite questo composto alla crema e mescolare bene. Versate la crema di formaggio sulla base di biscotto ed infornate in forno caldo a 155°per 1 ora e 10 minuti. Se usate uno stampo a cerniera, consiglio di appoggiare lo stampo su di una teglia in modo da evitare fuoriuscite di burro che possono sporcare il forno.
Fate raffreddare per circa 30 minuti la cheesecake nel forno spento con lo sportello semi-chiuso. Una volta fredda mettetela in frigo, io consiglio tutta la notte, questo passaggio è fondamentale perché permette alla cheesecake di raggiungere la giusta consistenza.
Montate la panna fresca con un cucchiaio di zucchero a velo, amalgamatela alla panna acida e ricoprite il dolce al momento di servire.

 Note :
  • Conservatela in frigorifero e consumatela entro 3 giorni.
  • Non vi preoccupate se dopo la cottura la cheesecake al centro è traballante perché finirà di rassodarsi durante il riposo in forno e poi in frigo. Una cheesecake che esce dal forno compatta risulterà pesante e per nulla cremosa, fidatevi vedrete che bontà.

80 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.