Vai al contenuto

Pasta alla puttanesca

ricetta spaghetti alla puttanesca

La Pasta alla puttanesca o meglio spaghetti alla puttanesca, e’ un primo piatto tipico  della cucina napoletana, la sintesi del significato sciuè sciuè: un piatto semplice, veloce e buonissimo!
La ricetta della puttanesca è facile e richiede pochi e semplici ingredienti. Oggi, vi svelo i segreti di questa deliziosa preparazione, e vi farò capire  perché la puttanesca è molto più di una semplice pasta al pomodoro.

  • Iniziamo dagli ingredienti che devono essere di prima qualità: pasta di Gragnano trafilata a bronzo, spaghetti, linguine o vermicelli, pomodori pelati San Marzano, olive nere di Gaeta, capperi e aglio. A Roma usano farla con le penne ed aggiungono anche qualche filetto di acciughe sotto sale, a Napoli solo “aulive e cchiapparielle” in dialetto napoletano olive e capperi; a me piace aggiungere anche il peperoncino ed una spolverata di prezzemolo.
  • L’origine della puttanesca è molto colorita ed è contesa tra Campania e Lazio; ma è diventata un classico intramontabile amato in tutto il mondo proprio come gli spaghetti alla Nerano, lo Scarpariello, la Genovese, l’ Amatriciana. Le prime testimonianze di una pasta condita con una salsa simile alla puttanesca, risalgono agli inizi del XIX secolo, quando il Cavalcanti, nel suo manuale Cucina teorico-pratica, propose una ricetta “vermicelli all’oglio con olive capperi ed alici salse”. La storia dell’origine etimologica della Puttanesca affonda le radici nel cuore vivace di Napoli, dove, secondo la leggenda, il proprietario di una casa di piacere nei Quartieri Spagnoli improvvisò questo piatto con pochi e semplici ingredienti dal nome colorito.

Fare la ricetta della puttanesca è facile, pochi e semplici ingredienti rendono questo piatto incredibilmente gustoso e saporito, un primo perfetto per un pranzo veloce di tutta la famiglia o per una cena con amici. Ed ora seguite la ricetta passo dopo passo e porterete in tavola una puttanesca indimenticabile!

LEGGI ANCHE BUCATINI AL FORNO ALLA PUTTANESCA

ricetta spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca

5 da 3 voti

Nel post possono esserci link affiliati Amazon #pubblicità

Preparazione 5 minuti
Cottura 25 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 400 g di spaghetti
  • 500 g di pomodori pelati San Marzano o preferiti
  • 1 manciata di capperi sotto sale
  • 100 g di olive nere di Gaeta
  • 1 manciata di olive verdi (opzionale)
  • 2 spicchi di aglio
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale

Istruzioni
 

  • Sciacquate bene i capperi sotto l'acqua corrente, teneteli qualche minuto in una ciotolina con l'acqua. In una ciotolina snocciolate le olive nere, unite anche quelle verdi a pezzetti, unite i capperi ben scolati. Fate rosolare gli spicchi d’aglio sbucciati in una padella con un bel giro di olio ed il peperoncino. Quando inizierà a dorarsi eliminatelo e aggiungete le olive ed i capperi, fate insaporire qualche minuto, unite i pomodori pelati spezzettati. Fate cuocere il sugo a fiamma bassa per circa 20-25 minuti girando di tanto in tanto con un mestolo in legno.
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Versatela direttamente nella padella con il sugo alla puttanesca, amalgamate bene per far insaporire e servite subito con una spolverata di prezzemolo fresco tritato. Gli spaghetti alla puttanesca sono pronti, serviteli ben caldi.
Hai provato la ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!
DOLCE VITA
Enrica

I vostri commenti

5 from 3 votes (3 ratings without comment)
Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti
0
Apprezzo i tuoi pensieri, per favore commentax