Farinata toscana al cavolo nero

La Farinata toscana al cavolo nero è una gustosa zuppa contadina a base di cavolo nero, farina di mais per polenta e fagioli, una ricetta tipica della cucina toscana. Perfetta per le giornate fredde invernali è una variante facile e veloce della zuppa di cavolo nero e della classica ribollita, una ricca polenta morbida.
A seconda della zona della toscana in cui viene fatta cambia nome: incavolata, per via del cavolo nero nella zona della Versilia, ma anche polenta incatenata, intruglia, bordatino livornese. Ed ora non vi resta che provare questo nuovo comfort food legato alla tradizione culinaria toscana, sarà una vera coccola perfetta per scaldarsi durante la stagione invernale.

LEGGI ANCHE PASTA CON IL CAVOLO NERO

Farinata toscana al cavolo nero

Preparazione 15 min
Cottura 40 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 fascio di cavolo nero
  • 200 g di fagioli cannellini o borlotti secchi o 400 g cotti
  • 1 carota
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 100 g di farina di mais per polenta istantanea
  • 1 pomodoro pelato oppure 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 foglie di salvia
  • pepe nero
  • peperoncino opzionale
  • sale

Istruzioni
 

  • Sciacquate i fagioli secchi e metteteli a bagno per una notte (almeno 6 ore fino a 12 ore); in questo modo riducete i tempi di cottura. Metteteli in una pentola capiente con acqua fredda, uno spicchio di aglio e una foglia di salvia. Portate ad ebollizione poi abbassate la fiamma e fate sobbollire a fuoco lento fino a quando sono teneri, salate solo a fine cottura, (ci vorrà circa 1 ora). Eliminate aglio e salvia. In alternativa potete usare 400g di fagioli precotti.
  • Pulite le foglie di cavolo nero staccando il gambo centrale duro dalle foglie, lavate e tagliate a pezzetti. Mondate la carota con sedano e cipolla per la base del soffritto. In una casseruola fate imbiondire l'aglio nell'olio, aggiungete carota, sedano e cipolla tritati e fate appassire insieme ad una foglia di salvia, ed il peperoncino se vi piace, eliminate l'aglio. Aggiungete il cavolo nero e fate insaporire, quando inizia ad appassire unite anche 3/4 di fagioli interi e i restanti frullati con circa 250 ml della loro acqua, il pomodoro pelato tagliato a pezzetti. Regolate di sale, fate cuocere per circa 35 minuti.
  • Unite la farina per polenta istantanea e fate cuocere mescolando con una frusta per non far formare grumi fino ad avere una consistenza densa, circa 5 minuti. Servite la farinata toscana di cavolo nero calda con un filo di olio evo a crudo ed una spolverata di pepe nero. 

Note

  • Se usate i fagioli precotti non usate la loro “acqua di governo”, che è l’acqua di conservazione dei legumi ricca di sale e additivi, ma utilizzate brodo vegetale o acqua.
  • Si conserva in frigorifero in contenitore ermetico per 1-2 giorni.
  • Se la volete più densa aggiungete più farina di mais precotta se la volete più liquida diminuitela.

DOLCE VITA
Enrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.