Torta Margherita

La torta margherita è un grande classico della pasticceria, un dolce antico, semplice e soffice, appartenete alla tradizione contadina italiana, era il classico dolce delle feste.
Una torta delicata da gustare semplicemente con una spolverata di zucchero a velo ma perfetta anche per farcire con marmellata, crema di nocciole o  crema pasticcera come un Pan di Spagna.
Le protagoniste di questa ricetta sono le uova, che conferiscono alla torta anche il classico colore giallo da cui deriva il nome.
L’impasto è semplicissimo ed composto da ingredienti che tutti abbiamo in dispensa: uova, farina,  zucchero, buccia di limone e burro che io ho sostituito con l’olio.
I trucchetti per avere una torta Margherita soffice sono:

  1.  Usate tutti gli ingredienti a temperatura ambiente.
  2. Montate gli albumi a neve con una piccola parte di zucchero. Quest’operazione renderà la vostra torta più leggera e  morbida come una nuvola.
  3. Dopo aver montato i tuorli con lo zucchero ad alta velocità, incorporate i liquidi a bassa velocità. Unite gli albumi con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il composto.
  4. Se volete una torta margherita alta usate uno stampo da 20 cm, se invece la volete come la mia va bene uno stampo 22-24 cm.

Provate subito la mia versione di torta margherita senza burro e sono certa che rimarrete colpiti dalla sua bontà!!!

LEGGI ANCHE: CUPCAKES MIMOSA

Torta Margherita

Preparazione 10 min
Cottura 45 min
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 180 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 100 g di fecola
  • 8 g di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 80 g di olio di semi di arachidi oppure burro
  • 100 ml di latte a temperatura ambiente
  • limone (buccia grattugiata) oppure vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni
 

  • Montate gli albumi con 40 g di zucchero presi dal totale fino ad averli bianchi e gonfi, tenete da parte. Senza pulire le fruste montate i tuorli con il restante zucchero (140 g), sale e l’aroma scelto fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Abbassate la velocità ed incorporate olio e latte.
  • Unite in più riprese la farina setacciata con la fecola ed il lievito amalgamando a velocità bassa, giusto il tempo di incorporarla. Unite gli albumi al composto delicatamente con movimenti dall'alto verso il basso. Versate in uno stampo imburrato ed infarinato da 22 cm cuocete in forno preriscaldato a 170° funzione statico per 40-45 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto. Sfornate, fate raffreddare su di una gratella e servite spolverizzando con zucchero a velo.
  • Se invece volete usarla per decorarla, dopo averla fatta raffreddare, mettetela nuovamente nello stampo capovolta, con la parte in alto a contatto con la base della tortiera. Coprite bene con pellicola e conservate da 1 ora fino a massimo di 24 ore fino al momento di farcirla con crema pasticcera, marmellata, crema di nocciole o pistacchio. In questo modo la torta margherita rimarrà soffice e morbidissima.

Note

  • La torta Margherita si conserva fino a 5 -6 giorni ben chiusa in una tortiera.
  • Questa dose è perfetta per uno stampo da 22-24 cm. Se la volete molto alta usate uno stampo da 20 cm.

DOLCE VITA
Enrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.