Impasto per pizza

Ecco la ricetta base per fare l’impasto per pizza in casa. Una pasta per pizza facile e veloce che potete comodamente preparare in giornata con una lievitazione di 2-3 ore oppure se preferite con una lunga lievitazione in frigo di 24 ore.
Se scegliete la lievitazione veloce potete usare anche solo una farina debole come la 00, se invece scegliete la lunga lievitazione oltre a ridurre la dose di lievito dovrete usare anche una farina forte come la Manitoba oppure la 0 per pizza e pane.
Pochi ingredienti:farina, acqua, olio, sale e lievito di birra per avere una pizza soffice, leggera come in pizzeria.
Questo è la classica pasta per pizza con cui potete realizzare la classica pizza in teglia, pizza parigina, pizzette da buffet, montanare fritte e a anche pizze ripiene come quella di scarola; basterà cambiare condimento e forma per avere ricette sempre diverse.
Fatela subito e sono certa che l’amerete come la pizza Bonci ad alta idratazione.

 

Print Recipe
Impasto per pizza
La ricetta base per fare l'impasto per pizza in casa. Perfetto per pizzelle fritte, pizza in tegglia, pizzette da buffet, calzoni, ecc...pizza soffice e leggera.
Voti: 16
Valutazione: 4,25
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 400 g di farina 0 per pane e pizza oppure (250 farina 00 e 150 Manitoba)
  • 240 g di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di lievito di birra fresco o 3 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 8 g di sale 1 cucchiaino
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 400 g di farina 0 per pane e pizza oppure (250 farina 00 e 150 Manitoba)
  • 240 g di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di lievito di birra fresco o 3 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 8 g di sale 1 cucchiaino
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Voti: 16
Valutazione: 4,25
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una ciotola versate la farina, lo zucchero, il lievito, aggiungete man mano l'acqua ed iniziate ad impastare. (Se usate il lievito di birra fresco scioglietelo in poca acqua presa da totale). Verso la fine aggiungete il sale e l'olio. Impastate con vigore per circa 8 minuti fino a quando diventa elastico e liscio. Se usate la planetaria usate prima il gancio K per mescolare e poi quello ad uncino per impastare. Se impastate a mano, lavorate prima tutto in ciotola e poi su un piano di lavoro leggermente infarinato sbattendo più volte l'impasto sul tavolo.
  2. Se volete potete fare anche un giro di pieghe. Allargate un po' l'impasto dandogli una forma rettangolare e procedete alle pieghe: prendete un lato dell’impasto e ripiegatelo verso il centro, fate la stessa cosa con il lato opposto e fate così anche per gli altri due lati. Arrotondate l’impasto e mettetelo in una ciotola leggermente unta d’olio, coprite bene con la pellicola alimentare.
  3. Fate lievitare fino al raddoppio. Per aiutare la lievitazione mettete l’impasto ben coperto in forno spento con luce accesa, ci vorranno circa 2-3 ore. (i tempi variano secondo la temperatura di casa e la quantità di lievito leggi note). Dopo la lievitazione l'impasto è pronto per essere usato per fare pizza in teglia, pizzette da buffet, montanare fritte, calzoni, ecc...
  4. Per fare la classica pizza in teglia: rovesciate l’impasto al centro di una teglia 30x40 cm leggermente unta con l’olio e spolverata con un po’ di semola (sarà questa che farà staccare la pizza senza problemi dalla teglia). Stendete la pizza in teglia. Conditela come più vi piace. Fate riposare la pizza a temperatura ambiente fino a quando il forno non raggiungerà la temperatura. Preriscaldate il forno a 250° statico. Fate cuocere per circa 10 minuti su ripiano più basso del forno e poi altri 8-10 minuti in quello centrale. Sfornate e servite.
Note
  • Se volete fare una lievitazione lunga di 24 ore, usate una farina 0 forte (270W a 350W) e 3 g lievito di birra fresco oppure massimo 2 g di lievito di birra secco. Dopo una lievitazione in frigo di 20/24 ore lo togliete dal frigo 2 ore prima di stenderlo in teglia e fate continuare la lievitazione a temperatura ambiente sempre coperto.
  • Se volete fare una lievitazione di circa 8-10 ore a temperatura ambiente dimezzate la dose di lievito ed usate una farina forte.
  • Se volete fare la dose di 500 g di farina servirà  300 ml di acqua e 10 g di sale. Il resto degli ingredienti è invariato.

SEGUIMI SU:
Visit Us On InstagramVisit Us On FacebookVisit Us On Youtube

DOLCE VITA
Enrica

Tags

32 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.