Treccia di pan brioche salata

La treccia di pan brioche salata è una brioche morbida e gustosa, ripiena con salame e formaggio. Una ricetta facile per fare un pan brioche soffice, alto e saporito, senza burro ma con l’olio di oliva.
E’ una ricetta bimby, facilissima da fare anche senza planetaria o robot, basta impastare a mano come vi faccio vedere nel VIDEO ed avrete in poco tempo un pan brioche farcito e buonissimo.
E’ ottima per una cena sfiziosa, potete farcirla con salumi e formaggi ma anche con verdure o ricotta come ho fatto per la corona di pan brioche(stessa ricetta ma con metodo a lunga lievitazione).
Provatela subito e rimarrete stupiti dalla sua estrema morbidezza e bontà…diventerà il vostro cavallo di battaglia!!!

LEGGI ANCHE PAN BRIOCHE SOFFICE SENZA UOVA

Print Recipe
Treccia di pan brioche
Una treccia di pan brioche salata morbida e gustosa, ripiena di salame e formaggio. Una ricetta facilissima per fare un pan brioche soffice e saporito.
Voti: 13
Valutazione: 4,15
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 520 g farina (300 g farina 00 + 220 Farina Manitoba)
  • 5 g lievito di birra secco oppure 20 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo
  • 250 g latte intero appena tiepido
  • 50 g olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g sale
  • Per il Ripieno
  • 120 g salame oppure speck o prosciutto
  • 150 g scamorza o formaggio Asiago a dadini
  • 1 uovo + 1 cucchiaio di latte per spennellare
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 520 g farina (300 g farina 00 + 220 Farina Manitoba)
  • 5 g lievito di birra secco oppure 20 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo
  • 250 g latte intero appena tiepido
  • 50 g olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g sale
  • Per il Ripieno
  • 120 g salame oppure speck o prosciutto
  • 150 g scamorza o formaggio Asiago a dadini
  • 1 uovo + 1 cucchiaio di latte per spennellare
Voti: 13
Valutazione: 4,15
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una capiente ciotola versate le farine, lo zucchero, il lievito, mescolate. Formate un incavo nella farina e aggiungete: il latte, l’uovo e l’olio. Con una forchetta iniziate ad amalgamare gli ingredienti. Unite anche il sale ed iniziate ad impastare energicamente a mano spostandovi su di un piano di lavoro leggermente infarinato. Impastate fino a quando l'impasto non diventa elastico, liscio e non si attacca più alle mani. Mettete l'impasto in una ciotola unta di olio, coprite con pellicola alimentare, fate lievitare in un luogo riparato fino a quando non triplica di volume, circa 2 ore e 30 minuti (io lo metto in forno spento con luce accesa).
  2. Riprendete l'impasto e dividetelo in tre parti uguali. Stendeteli in tre rettangoli e ricoprite con il ripieno di salame e formaggio. Arrotolate formando 3 salsicciotti, sigillateli bene ed intrecciateli per formare una treccia.
  3. Sistemate la treccia su una teglia rivestita con carta forno e rimettete a lievitare coperta con un telo da cucina in un luogo riparato per circa 45 minuti. Quando sarà lievitata spennellatela con un tuorlo sbattuto con un po' di latte. Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per circa 30 minuti. Sfornate la treccia, lasciatela intiepidire e servitela tagliata a fette.
  4. VERSIONE BIMBY versare nel boccale il latte: 30 sec. 37° vel.1 versare nel boccale tutti gli altri ingredienti per la pasta: 3min. Deve risultare un impasto morbido e se si appiccica aggiungere un cucchiaio di farina. Coprire l'impasto e farlo lievitare per circa un'ora. Quando l'impasto è lievitato e raddoppiato di volume, farlo sgonfiare e procedere come la ricetta di sopra.
Note
  1. Conservate la vostra treccia a temperatura ambiente in sacchetto per alimenti.
  2. Potete sostituire il ripieno con speck e scamorza, prosciutto e provola, oppure con verdure già cotte, ricotta, ecc...

DOLCE VITA
Enrica

12 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.