Chips di cavolo nero

Le chips di cavolo nero al forno, conosciute anche con il nome kale chips, sono uno snack croccante, veg, salutare, e buonissimo, uno dei miei snack invernali preferiti!!!
Una ricetta Facile e Veloce, perfetta come spezza fame ma anche per gli aperitivi, uno snack sano che fa crock, io le amo anche con aggiunta di semi di sesamo.
Il trucchetto per avere delle chips di cavolo nero super croccanti è la cottura, asciugate bene le foglie, io uso la centrifuga per insalata, poi conditele con olio e sale, massaggiatele bene in modo da far penetrare bene il condimento, usate il forno ventilato a 180° e fate cuocere per circa 10 minuti, le foglie devono rimanere verdi, quindi per essere sicuri che questi tempi siano perfetti anche per il vostro forno dopo 7-8 minuti assaggiate una foglia e se fa crock significa che potete sfornarle e godervi il vostro snack sano tutto da sgranocchiare.
Potete fare la stessa ricetta anche usando foglie di Spinaci, foglie morbide di cime di rapa e anche verza.

ad

Altri Snack da sgranocchiare:
MANDORLE SALATE
CECI CROCCANTI

Print Recipe
Chips di cavolo nero
Voti: 9
Valutazione: 4,44
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 8-10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 400 g di cavolo nero o riccio leggi oppure spinaci
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo (opzionale)
  • sale
  • pepe (opzionale)
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 8-10 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
  • 400 g di cavolo nero o riccio leggi oppure spinaci
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo (opzionale)
  • sale
  • pepe (opzionale)
Voti: 9
Valutazione: 4,44
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Pulite le foglie di cavolo nero staccando il gambo centrale duro dalle foglie. (Tenete la foglia con una mano alla base e con l'altra tirate la foglia dalla base verso l'alto stringendo il pugno intorno il gambo centrale ). Lavate bene ed asciugate bene, io uso la centrifuga per insalata. Tagliate con le mani grossolanamente le foglie, delle dimensioni di normali patatine.
  2. Rivestite una teglia con carta forno. Disponete le foglie in uno strato unico (io faccio 2 infornate). Condite con olio, sale e poco pepe, massaggiate bene le foglie per far penetrare il condimento, aggiungete se vi piace una spolverata di semi di sesamo. Infornate il forno preriscaldato ventilato a 180° per 8-10 minuti. I tempi vanno regolati in base alla conoscenza del proprio forno. Le foglie devono rimanere verdi, dopo 8 minuti provate una foglia, proseguite la cottura se ancora non è croccante sfornate se fanno crock. Fate raffreddare e gustate.
Note
  • Potete sostituire il cavolo nero con foglie di spinaci o cime di rapa tenere i tempi restano più o meno quelli.
  • Si conservano a temperatura ambiente per massimo 1 giorno. Io le lascio a temperatura ambiente senza coprirle per non far perdere la croccantezza, al massimo quando sono perfettamente fredde potete metterle in un sacchetto di carta lasciandolo semi aperto. Ma sono talmente buone che finiscono sempre in giornata.

SEGUIMI SU:
Visit Us On InstagramVisit Us On FacebookVisit Us On Youtube

DOLCE VITA
Enrica

1 Comment

  • Mr. Loto ha detto:

    Non posso credere di aver trovato questa ricetta, è meravigliosa! Il cavolo nero è sempre così sottovalutato nella cucina moderna che è davvero difficile trovare ricette creative come questa con tale prodotto.
    Un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.