Panzerotti senza lievitazione

I panzerotti veloci sono dei calzoni senza lievitazione, soffici e gustosi.
Si preparano davvero in 5 minuti perché si usa il lievito istantaneo e quindi si cuociono subito senza attesa!!!
L’impasto è semplicissimo: farina, acqua, poco olio ed il latte che rende l‘impasto più morbido rimanendo tale anche dopo alcune ore dalla cottura.
I panzerotti veloci sono perfetti per una sana merenda, per gite fuori porta o buffet perché sono buoni anche gustati a temperatura ambiente.
Ho realizzato questa ricetta in collaborazione con Agromonte ed ho utilizzato la loro passata di pomodoro e datterino, una passata siciliana che mi ha conquistato per il suo sapore dolce e la sua consistenza densa e cremosa; ottima anche per essere usata a crudo proprio come si fa con la classica pizza.
Questi panzerotti potete cuocerli al forno, in padella (come vi ho fatto vedere qui) e anche fritti, ma sinceramente io preferisco di gran lunga la versione al forno perché risultano più leggeri e digeribili.
Ed ora decidete il ripieno e provateli subito, li adorerete!!!

CON LO STESSO IMPASTO POTETE FARE:

Print Recipe
Panzerotti veloci senza lievitazione
Velocissimi da fare, senza lievitazione, si possono cuocere al forno, in padella o fritti.
Voti: 10
Valutazione: 4.1
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 panzerotti
Gli Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di latte o pari dose di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Ripieno
  • scamorza o mozzarella asciutta
  • passata di pomodoro e datterino Agromonte
  • q.b. parmigiano reggiano
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • basilico origano
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 panzerotti
Gli Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 100 ml di acqua
  • 50 ml di latte o pari dose di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Ripieno
  • scamorza o mozzarella asciutta
  • passata di pomodoro e datterino Agromonte
  • q.b. parmigiano reggiano
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • basilico origano
Voti: 10
Valutazione: 4.1
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Per prima cosa preparate il condimento. In una terrina condite la passata di pomodoro e datterino Agromonte con un po' di olio di oliva, basilico, origano e aggiustate di sale. Tagliate la scamorza a cubetti. In una terrina unite la farina, il lievito, il sale e lo zucchero. Aggiungete l’acqua, il latte, l’olio e mescolate fino ad ottenere un panetto ben amalgamato.Trasferite l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato, dividetelo in 6 palline di circa 70 g l'una.
  2. Schiacciate le palline con il palmo della mano fino ad ottenere dei cerchi. Condite con un cucchiaino di passata di pomodoro e datterino Agromonte, scamorza e parmigiano lasciando 2 cm dai bordi. Con un pennellino, inumidite leggermente i bordi con acqua tiepida, poi chiudete i panzerotti a mezzaluna sigillando bene le estremità e premendo con i polpastrelli. Per avere una chiusura ancora più sicura ripiegate un piccolo lembo di pasta e premete con i rebbi di una forchetta. Sistemateli ben distanziati su una teglia rivestita con carta forno. Spennellateli con poco olio e fate cuocere in FORNO preriscaldato a 190° per circa 20 minuti fino a quando sono ben dorati. Servite tiepidi.
  3. Per la cottura in padella. Fate cuocere i panzerotti in una padella antiaderente ben calda senza ungerla per circa 6-8 minuti per lato coprendo la padella con un coperchio e cuocendo ad una temperatura medio-bassa. Per la versione fritta. Friggeteli in abbondante olio di semi di arachidi rigirandoli fino a quando non saranno dorati. Toglieteli dall’olio e poneteli su carta assorbente, servite caldi.
Note
  • Se li preparate in anticipo potete riscaldarli in padella ben calda per pochi minuti senza aggiungere nessun condimento e torneranno come appena fatti.

Dei sorrisi golosi a cui è impossibile resistere!!!

Dolce vita
Enrica

14 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.