Ciambella salata

La ciambella salata è un rustico senza lievitazione velocissimo e facile da fare, perfetto per feste, buffet ma anche un’ottima idea per l’aperitivo, tagliata a cubetti o salva-cena servita con un’insalata.
Ha una consistenza estremamente morbida e resta soffice a lungo; uova, farina, latte, olio di oliva, yogurt…si mescola tutto e via in forno, per la serie “solo 1 ciotola ed una cucchiaio” talmente semplice che può farla anche un bambino.
La ciambella salata è un ottimo modo per riciclare con gusto gli avanzi di formaggi, salumi, sott’olio ma anche verdure, basta variare il ripieno per avere ogni volta un rustico diverso.
Ho realizzato questa ricetta in collaborazione con Fratelli Carli, è sempre un piacere per me dare il giusto rilievo alle buone aziende italiane, conosco benissimo i loro prodotti ed oltre il famosissimo olio di oliva vado matta per il loro tonno, pomodori essiccati e cuori di carciofi sott’olio che sono di una bontà unica perché realizzati con ingredienti di altissima qualità.
Ora non vi resta che guardare la video-ricetta (so che la guarderanno anche tanti piccoli pasticcioni) e farla subito insieme a me, scommetto che l’amerete alla follia!

Print Recipe
Ciambella salata
Facilissima, senza lievitazione, resta soffice a lungo.
Voti: 11
Valutazione: 4,27
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
10 persone
Gli Ingredienti
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 170 g di yogurt greco magro o intero
  • 100 g di latte
  • 80 g di olio di Oliva Tradizionale Carli
  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano (vedi note)
  • 50 g di pomodori essiccati Fratelli Carli
  • 70 g di olive snocciolate Fratelli Carli
  • 4-5 cuori di carciofo Fratelli Carli
  • 100 g di scamorza (vedi note)
  • pepe (opzionale)
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
10 persone
Gli Ingredienti
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 170 g di yogurt greco magro o intero
  • 100 g di latte
  • 80 g di olio di Oliva Tradizionale Carli
  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano (vedi note)
  • 50 g di pomodori essiccati Fratelli Carli
  • 70 g di olive snocciolate Fratelli Carli
  • 4-5 cuori di carciofo Fratelli Carli
  • 100 g di scamorza (vedi note)
  • pepe (opzionale)
Voti: 11
Valutazione: 4,27
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una terrina mescolate le uova, con una frusta a mano con lo yogurt. Aggiungete il latte, l'olio, ed il parmigiano. Unite la farina, il lievito setacciato e mescolate bene. In piccola terrina scolate i pomodori essiccati, le olive, ed i cuori di carciofo dal loro liquido, tagliateli a pezzetti, uniteli all'impasto insieme alla scamorza ridotta a cubetti, profumate con il pepe.
  2. Ungete e infarinate uno stampo da 24 cm, versate l'impasto, fate cuocere in forno preriscaldato a 180° funzione statico per 45 minuti circa, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire asciutto.
Note
  • Si conserva soffice a lungo conservata sotto una campana di vetro.
  • Se volete farla per natale potete cuocerla in uno stampo a stella, albero o da panettone anche quelli in carta vanno benissimo.
  • Potete anche congelarla tagliata a fette.
  • Se volete usare lo yogurt intero naturale al posto di quello greco ne basta un vasetto da 125 g.
  • Per renderla vegetariana sostituite il parmigiano con il grana a caglio vegetale, lo stesso per la scamorza.
  • Potete farcirla con formaggi, salumi, oppure usare avanzi di verdure cotte come melanzane, peperoni, piselli, sia verdure crude come spinaci, zucchine e carote.

Altre ciambelle salate che avete amato:

  1. Torta salata 7 vasetti allo yogurt
  2. Ciambella salata con verdure
  3. Plumcake svuota frigo

Una ciambella salata super soffice e gustosa!

Dolce vita
Enrica

 

24 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.