Charlotte di Pandoro


La CHARLOTTE DI PANDORO è un dessert senza cottura perfetto per i giorni di Festa, una torta di pandoro scenografica e golosissima!
La caratteristica forma da charlotte è data in questo caso da una corona di soffici fette di pandoro, la farcia è d’acquolina: una golosissima crema al mascarpone e ricotta a cui ho aggiunto anche del torrone tritato, il sapore finale è delizioso, ricorda tanto il tiramisù.
Una torta di grande effetto ma facilissima da realizzare: il pandoro viene tagliato a fette orizzontali, due fette vengono tagliate a metà per creare l’effetto corona. Il tutto viene farcito con la crema che si fa in 2 minuti mescolando tutti gli ingredienti ben freddi di frigo.
La charlotte di pandoro è sicuramente il dolce perfetto per riciclare il pandoro in modo goloso, potete comodamente preparala in anticipo e servirla fresca ai vostri ospiti.
L’ho decorata con una piccola casetta di pan di zenzero che potete sostituire con i vostri biscotti a tema natalizio preferiti: omini gingerbread, casette, albero di Natale, Stelle…provatela nei giorni di festa ed il wow dei vostri ospiti non mancherà!!!

Print Recipe
Charlotte di Pandoro
Voti: 7
Valutazione: 4.29
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
8-10 persone
Ingredienti
  • 1 pandoro
Per la crema al mascarpone
  • 250 g di mascarpone ben freddo di frigo
  • 200 g di ricotta ben asciutta ben fredda di frigo (di mucca o pecora)
  • 250 ml panna fresca ben fredda di frigo
  • 80 g di torrone duro tritato (opzionale)
  • 100 g di zucchero a velo
  • biscotti forme natalizie per decorare
  • rametti di rosmarino
  • zucchero a velo
  • 2 tazzine di caffè freddo non zuccherato
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
8-10 persone
Ingredienti
  • 1 pandoro
Per la crema al mascarpone
  • 250 g di mascarpone ben freddo di frigo
  • 200 g di ricotta ben asciutta ben fredda di frigo (di mucca o pecora)
  • 250 ml panna fresca ben fredda di frigo
  • 80 g di torrone duro tritato (opzionale)
  • 100 g di zucchero a velo
  • biscotti forme natalizie per decorare
  • rametti di rosmarino
  • zucchero a velo
  • 2 tazzine di caffè freddo non zuccherato
Voti: 7
Valutazione: 4.29
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una ciotola mescolate con una forchetta la ricotta in modo da renderla più cremosa. Unite il mascarpone, lo zucchero e la panna liquida ed iniziate a montare con le fruste elettriche prima a velocità bassa e poi aumentate pian piano la velocità, fino ad avere una crema ben montata e cremosa. Vi consiglio di usare ciotola e frusta ben fredde (mettetele in frigo prima di utilizzarle)e tutti gli ingredienti ben freddi di frigorifero. Mettete la crema in una sac à poche.
  2. Su un piatto da portata mettete solo il cerchio di una tortiera a cerniera di 20-22 cm. Tagliate 4 fette di pandoro allo spessore di 2 cm. Una fetta usatela per la base (se dovesse essere più grande ritagliate un po' la circonferenza). Tagliate 2 fette di pandoro a metà e foderate il cerchio mettendole con le punte verso l'alto, fate aderire bene al bordo.
  3. Mettete al centro la fetta ritagliata per la base. Bagnate la base leggermente spennellandola con il caffè freddo. Farcite con la crema al mascarpone, mettete un pò di torrone sbriciolato (opzionale). Coprite la crema con l'ultima fetta, io ho tagliato le punte. Spennellate con caffè, farcite con uno strato di crema sottile.
  4. Completate la torta stendendo la crema con una spatolina, fate tanti ciuffetti di crema con la sac à poche e decorate con i vostri biscotti a tema natalizio preferito oppure con Ribes o decorazioni natalizie in cioccolato o zucchero. Tenete in frigo per almeno 2 ore. Togliete il cerchio apribile, decorate con un bel nastro e spolverate con zucchero a velo, servite ai vostri ospiti.
Note
  • Si conserva in frigo ben coperta fino a 2 giorni.
  • Potete arricchire la crema con 80 g di torrone duro tritato oppure cioccolato fondente ridotto in piccoli pezzi. Potete spolverare l'ultimo strato di crema con il cacao amaro per avere un sapore ancora più simile al tiramisù.
  • Se usate panna vegetale zuccherata (tipo hoplà) ne servirà 200 g ed usate solo 65 g di zucchero.

Dolce vita
Enrica

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.