Ventaglietti salati di pasta sfoglia

 

ricetta-ventaglietti-salati-di-pasta-sfoglia

I ventaglietti salati di pasta sfoglia sono il finger food perfetto per l’aperitivo dei giorni di festa e non solo, lo stuzzichino facile e veloce da fare per quando si hanno ospiti.
Potete comodamente preparare il rotolo di sfoglia in anticipo e congelarlo, all’occorrenza lo togliete dal freezer e lo tenete in frigo per circa 30 minuti fino a quando la sfoglia si taglia senza spaccarsi; tagliate i ventaglietti con un coltello lungo a lama liscia e via in forno.
Per avere dei ventaglietti fragranti e dalla forma perfetta, il riposo del rotolo in frigo o in freezer è fondamentale, se la sfoglia non è ben fredda non riuscirete ad avere una bella forma e anche il sapore ne risente perché la cottura non sarà uniforme.
Come ripieno ho scelto il mio preferito con speck, formaggio spalmabile e parmigiano, quello con cui avevo farcito i cuori di sfoglia, li ricordate?
Se volete servire questi ventaglietti prima di una cena a base di pesce vi consiglio di spalmare sulla sfoglia una robiola e coprire con fettine di salmone affumicato ed un po’ di scorza di limone grattugiata…il sapore sarà altrettanto ottimo.
E allora per questi giorni di festa portate in tavola ventaglietti, roselline salate, stelle con salmone  e perché no anche cuori…la dolcezza fa sempre bene!

Ventaglietti salati di pasta sfoglia
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un finger food facile e veloce da fare con 1 rotolo di pasta sfoglia.
Autore:
Tipo ricetta: Finger food
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di formaggio spalmabile (robiola, philadelphia,ecc...)
  • 100 g di speck tagliato sottile
  • 2-3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 uovo con un po' di latte per spennellare
Preparazione
  1. Srotolate il rotolo di sfoglia e spalmatelo con il formaggio spalmabile che preferite. (foto 1) Ricoprite con le fette di speck e spolverate con il parmigiano. (foto 2-3)
  2. Arrotolate i lati della sfoglia dal lato lungo fino ad arrivare al centro, unire i 2 rotoli schiacciando leggermente il centro, chiudere il rotolo nella carta forno e farlo riposare per circa 30-40 in frigorifero.
  3. Con l'aiuto di un coltello a lama liscia tagliare il rotolo a fette regolari di circa 1 cm, disporre i ventaglietti su di una teglia ricoperta da carta forno e mettere in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura.
  4. Infornare in forno caldo ventilato a 180° per circa 15-20 minuti fino a quando non sono ben dorati.
 

come-fare-ventaglietti-di-pasta-sfoglia-salatiNote:

  • Servite i ventaglietti tiepidi o freddi, potete anche farli in anticipo e riscaldarli pochi minuti prima che arrivano i vostri ospiti in forno caldo a 160° per circa 3-4 minuti.
  • Prima di tagliare il rotolo in ventaglietti tenetelo in freezer per circa 15 minuti i in frigorifero per 30 minuti in questo modo riuscirete ad avere una forma perfetta.
  • E’ importante che la pasta sfoglia entri in forno ben fredda perché lo shock freddo-caldo permette d’avere una sfoglia più fragrante.
  • Ripieni alternativi: pesto di pomodori secchi e noci, concentrato di pomodoro e origano, philadelphia e alici sott’olio tutto ridotto a crema, paté di olive nere.

Ventaglietti salati per un aperitivo Fashion di Gusto

Dolce vita
Enrica

14 Comments

  • giuliana ha detto:

    Facilissimi da fare ma bellissimi e buonissimi da mangiare!!

  • arianna ha detto:

    Ho sempre un rotolo di sfoglia per fare qualcosina di veloce e salato… come questi!

  • Marta ha detto:

    Immancabile la sfoglia o la brisè in frigorifero! ;)

  • Nadia ha detto:

    Bellissima versione salata dei ventaglietti di sfoglia!

  • Valentina ha detto:

    Un paio di settimane fa ho fatto pasta sfoglia per un reggimento in vista del Natale e l’ho surgelata.. adesso vedo questi ventaglietti sfiziosi e invitantissimi e non posso non salvare la ricetta! Li farò per Natale insieme ai vol au vent!!! Bravissima tesorina, sempre di più :) <3 Un abbraccio grande grande P.s.: Voglio Marisaaaaaaaaaa :D

  • LAURA ha detto:

    ma il ripieno concentrato pomodoro e origano come si prepara? cioè il concentrato va cotto o allungato con qualcosa?
    grazie mille!!!

  • mataiana ha detto:

    Una teglia appena sfornata e un’altra in forno. Chi ha assaggiato ha detto “buonissimi!”. Ho dovuto allontanarlo prima che se li mangiasse tutti!!! Grazie per l’idea gustosa e veloce :)

  • patrizia ha detto:

    Ciao Enrica, adoro il tuo blog! attingo a piene mani… una sorta di guida ai miei pranzi..
    ti avevo già scritto per le polpette di pane… a proposito.. OTTIME..
    detto questo volevo chiederti, la domanda più banale del mondo, se posso prepararle la sera prima per il pranzo è troppo? immagino che la sfoglia perda la sua fragranza…
    Ho anche pensato di prepararli (farciti già pronti da infornare) la sera prima senza cuocerli, così almeno sono solo da infornare che dici? e poi domenica li taglio e via in forno…
    grazie mille e scusa per qs domanda banalissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.