Torta salata pesto e zucchine

La torta salata pesto e zucchine è nata dall’esigenza di riciclare del pesto che avevo in frigo e sostituendolo all’olio che è già presente nel pesto genovose, si ottiene una ciambella salata soffice, profumatissima e saporita!
L’impasto è arricchito da 1 zucchina grattugiata usata a crudo, potete usare del pesto fatto con le vostre mani o un buon pesto genovese confezionato, basta mescolare tutti gli ingredienti in 1 ciotola con una frusta a mano e in pochi minuti sfornerete una nuova ricetta facile e veloce, perfetta per cena e adattissima a pic-nic e buffet perché potete comodamente prepararla in anticipo.
La torta salata pesto e zucchine piace tantissimo anche ai bambini che spesso amano il pesto, quindi provatela presto e porterete il profumo dell’estate in tavola!!!

ALTRE RICETTE CON IL PESTO BUONISSIME:

  1. Crostata caprese senza cottura
  2. Grissini velocissimi al pesto
  3. Pizzette sciuè sciuè di pasta sfoglia
Print Recipe
Torta salata pesto e zucchine
Una ciambella salata soffice e profumata con pesto e zucchine nell'impasto. Ricetta tratta e modificata dal libro di Ilona Chovancova
Voti: 5
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 220 g di farina 00 o di tipo 1
  • 80 g di pesto alla genovese
  • 1 zucchina media (150 g)
  • 3 uova
  • 100 ml di latte intero
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 30 g di pecorino romano
  • 60 g di pancetta (opzionale)
  • 150 g di scamorza
  • pepe
  • sale
Tempo di preparazione 5 minuti
Porzioni
8 persone
Gli Ingredienti
  • 220 g di farina 00 o di tipo 1
  • 80 g di pesto alla genovese
  • 1 zucchina media (150 g)
  • 3 uova
  • 100 ml di latte intero
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 30 g di pecorino romano
  • 60 g di pancetta (opzionale)
  • 150 g di scamorza
  • pepe
  • sale
Voti: 5
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Vi aspetto su Dolcidee con la ricetta completa di foto passo-passo per realizzare la Ciambella salata pesto e zucchine

 

Pesto che avanza? Mettiamolo in una ciambella!

Dolce vita
Enrica

16 Comments

  • pina ha detto:

    Che idea geniale per consumare del pesto che a volte e lì in frigo da qualche giorno. Grazie, questa ciambella la farò sicuramente.

  • Fly ha detto:

    Enrica ma tu non puoi continuare a tentarci con questa sfilata di cose buonissime!! :)
    Questo weekend dovrò provarla, che te lo dico a fare (al posto della pancetta ci metterei il prosciutto cotto, che ce l’ho già in frigo da consumare… che dici, si può fare?)
    Grazie sempre per le tue ricette

    Flavia

  • Tea ha detto:

    Che meraviglia! Vorrei provare questa ricetta stuzzicante ma facendola in monoporzioni nelle formine dei muffins. Come devo regolarmi con i tempi di cottura e la temperatura del forno?
    Tea

  • Renato Giovanni ha detto:

    Ciao Enrica
    Ho fato il tuo Ciambellone all’acqua. Però con farina tipo 2 macinata a pietra e come hai specificato con un arancio e aggiunto L’acqua sino ad arrivare hai 130 gr. Risultato Perfetto i clienti del B&B soddisfatti… 5 Stelle super

  • Renato Giovanni ha detto:

    Proverò questa tua ricetta che deve essere super….

  • Silvia ha detto:

    Ciao Enrica!! E’ da un pó che ti seguo e tutte le ricette che ho provato sono sempre strapiaciute! Vorrei preparare questa torta salata al pesto solo dovrei farla nella versione senza lattosio altrimenti non tutti potranno mangiarla.. Se elimino tutti i formaggi puó venir bene lo stesso? Come mi consigli di fare? Grazie in anticipo

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Silvia sinceramente non l’ho mai realizzata senza formaggio quindi non so dirti la resa finale, sicuramente con il formaggio viene più saporita ma se hai problemi di intolleranze puoi tranquillamente farla solo con pesto e salumi.

  • Vale ha detto:

    Daaaa provare😍

  • Sara ha detto:

    Ciao Chiara, che formaggio posso usare invece della scamorza? Qualcosa tipo galbanino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.