Muffin cacio e pepe

muffin cacio e pepe
I muffin cacio e pepe sono dei mini cake salati: soffici, profumatissimi e dal sapore deciso grazie alla presenza del pecorino romano.
Sono perfetti per i buffet, party, un’idea carina da preparare per i giorni di festa perché si possono preparare anche il giorno prima…vi avviso andranno a ruba, quindi fatene tanti!
E’ una ricetta facilissima da fare, non avrete bisogno di mixer da cucina ma solo 2 ciotole per dividere gli ingredienti solidi da quelli liquidi, una spatola per amalgamarli, tanto buon pecorino romano e del pepe nero macinato al momento.
Questa muffin si prestano benissimo anche per essere farciti: tagliateli a metà, spalmate un po’ di crème fraiche o formaggio cremoso, una fettina di salmone affumicato, richiudete e servite.

muffin-cacio-pepe-salmone-creme-fraiche
Per renderli Fashion di Gusto serviteli in un bel cestino con un cake topper fatto con bandierine colorate ed allegre. Se volete realizzarlo anche voi, guardate qui il tutorial è semplicissimo e potete utilizzarlo anche per abbellire torte di compleanno.
Anche questa ricetta l’ho conosciuta vari anni fa tramite il forum la cucina italiana, dove Stefania Cuozzo, una dott.ssa simpaticissima romana, era famosa per i finger food che preparava per i suoi party e i muffin cacio e pepe erano il suo cavallo di battaglia.

Print Recipe
Muffin cacio e pepe
Dei muffin gustosi e perfetti per i buffet
Voti: 8
Valutazione: 4,88
You:
Rate this recipe!
Porzioni
8 muffin grandi o 24 mini
Ingredienti
  • 130 g farina
  • 130 ml latte
  • 1 uovo
  • 30 ml olio di semi di arachidi o burro fuso
  • 1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
  • 80 g pecorino romano
  • 20 g parmigiano reggiano
  • abbondante pepe macinato fresco
  • sale
Porzioni
8 muffin grandi o 24 mini
Ingredienti
  • 130 g farina
  • 130 ml latte
  • 1 uovo
  • 30 ml olio di semi di arachidi o burro fuso
  • 1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
  • 80 g pecorino romano
  • 20 g parmigiano reggiano
  • abbondante pepe macinato fresco
  • sale
Voti: 8
Valutazione: 4,88
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Mettete tutti gli ingredienti solidi in una ciotola: farina, lievito, formaggi grattugiati, pepe. In un'altra ciotola tutti gli ingredienti liquidi: uova leggermente sbattute, latte, olio. Unite i 2 composti e amalgamate brevemente con una spatola, l'impasto deve essere grumoso, aggiustate di sale solo se serve. ( il pecorino è saporito quindi solitamente il sale non lo metto).
  2. Riempite gli stampini per muffin e cuocete in forno caldo a 190° per 10 minuti, abbassate poi a 180° fino a cottura ultimata, circa 10 minuti se li fate grandi, circa 5 minuti se li fate piccoli, devono essere belli dorati e facendo la prova stecchino deve uscire bello asciutto.
Note
  • Se fate la versione con salmone, farciteli poco prima di servire: tagliate il muffin in 2 e spalmate un cucchiaino di crème fraiche o formaggio cremoso tipo philadelphia insaporito con un po' di aneto, aggiungete una fettina di salmone affumicato, richiudete e servite.
  • Si mantengono morbidi per 3 giorni chiusi in un sacchetto per alimenti.
  • Si possono congelare senza farcia. Una volta scongelati riscaldateli pochi secondi nel forno a microonde o qualche minuto nel forno a 160°, torneranno come appena fatti.
    Se non amate il pecorino romano potete sostituirlo con il parmigiano reggiano.

muffin con pecorino romano

Fateli anche voi e vedrete che vi conquisteranno con la loro travolgente romanità.

Dolce vita
Enrica

 

28 Comments

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Che carini! Proprio un’ottima idea per le feste di Pasqua, poi secondo me, uno tira l’altro perfetti per fare un figurone ;)

  • Francesca P. ha detto:

    Enrica, non avevo mai pensato di trasformare in muffin uno dei piatti più semplici e buoni della cucina della mia città! Il pecorino è sempre nel mio frigo, che no che romana doc sarei? ;-)
    Adoro quella cassetta di legno, subito pronta per un pic nic!

  • Monica ha detto:

    Oh ma che belli! Amo i muffin salati, riempiono i buffet e sono così semplici da fare ..
    Bellissima presentazione e questa foto sono unic. Bravissima!

  • Mary Vischetti ha detto:

    La tua presentazione é sempre favolosa Enrica e questi muffins mi tentano tantissimo! Sono belli belli! Bacioni, Mary

  • Andrea ha detto:

    Bella idea i muffin cacio e pepe, facili da fare e molto appetitosi! Un abbraccio

  • Annalisa ha detto:

    Ma sono bellissimi! Anche io impazzisco per i muffin salati, sono sempre belli da vedere e nei buffet li metto sempre in primo piano. Questa ricetta poi ha un abbinamento originale, li proverò sicuramente!
    Grazie Enrica,
    a presto!

  • patrizia ha detto:

    Allora comincio a preparare gli antipasti per Pasqua, li congelo da cotti …meno uno!
    buona giornata e grazie

  • Ciao Enrica!!! Noi siamo due folli adoratrici dei muffin al formaggio e quest’aggiunta di pepe fresco che ricorda quel meraviglioso primo romano ci fa impazzire! Golosissimiiiii e poi la presentazione fashion…bacchetta magica di Enrica! PS stasera replichiamo le tue polpette di pane…slurppp

  • Thais ha detto:

    Ciao Enrica
    Che buoni questi muffin……. ho preso appunti della ricetta.
    Per un aperitivo sono buonissime.
    Un abbraccio.
    Thais

  • Berry ha detto:

    Enriii li ho fatti oggi, sono uno spettacolo!!! Ho messo anche la foto su instagram per te!!!! Ho fatto due variazioni: latte di soia e farina integrale…perfetti!! Li rifarò presto <3
    Ti abbraccio tesoro!

  • Anna ha detto:

    Si potrebbe fare un unico plumcake? Il mio tempo in cucina è sempre troppo poco

  • AndreA ha detto:

    Da buon romano sono un amante di tutti i piatti della tradizione, specialmente quelli a base di pasta. Tra questi il mio preferito è di gran lunga la cacio e pepe. Ho preparato più volte questi muffin (sostituendo però il latte con l’acqua e l’olio di semi di arachidi con olio di semi di girasole) e devo dire che sono fantastici. Rendono giustizia alla semplicità ed al gusto di un piatto per me straordinario :)

  • Marta ha detto:

    Ciao Enrica ho provato a fare questi muffin riempiendo 24 stampini piccoli, ma l’impasto per ognuno è risultato davvero poco! Non è che sono dosi per 12 piccoli? Quanto deve essere riempito lo stampino? Non li ho mai fatti i muffin :D grazie mille se risponderai!!!!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Marta lo stampo da 24 mini muffin è davvero piccolissimo evidentemente il tuo è più grande, le dosi sono giuste però ti ripeto magari il tuo stampo ha delle cavità più grandi. Devi riempire a metà quindi ci va poco impasto in ogni cavità.

  • Tania ha detto:

    Mi hanno appena regalato uno stampo da mini muffins e siccome io adoro di più il salato rispetto al dolce, inaugurero’ lo stampo con la tua ricetta, Enrica!!!!! Non ho mai preparato mini muffins o muffins ma penso che con l’allenamento che farò con le tue ricette (complimenti!!!!! sono una più bella dell’altra) diventerò bravissima!!!!! ☺ una domandina. I pirottini in carta sono necessari? Se non li usi, è possibile sfornare i minimuffins una volta cotti? E se sì, come? 🤗 Grazie ciao buona serata Tania

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Tania vedrai lo stampo da mini muffii è utilissimo. Puoi anche omettere i piroettino in quel caso devi imburrare ed infarinare lo stampo così riuscirai a sformarli senza problemi.

  • Tania ha detto:

    Grazie 1000 cara! Scusa, prendo il panetto di burro così com’è e lo “spalmo” dentro le cavità, oppure lo faccio sciogliere? Grazie ciao Tania buona serata

  • emanuela ha detto:

    Fatti mi sono venuti benissimo 🤗 la prossima volta metto più pepe 😉 grazieeeeee PS Blog davvero bello! La prossima ricetta saranno i muffin con pomodorini 😋 PS Posso usare olio al posto del burro quando non ho i pirottini di carta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.