Biscotti di Pasta Frolla Luca Montersino

Quando penso alla pasta frolla mi viene subito in mente lui, il maestro Luca Montersino.
Trovo che la sua pasta frolla, buona e profumata, sia perfetta per i biscotti soprattutto quando vogliamo decorarli con la ghiaccia reale.
Da quando uso la sua ricetta, mi vengono dei biscotti fragranti e chiari, una vera delizia non solo per il palato ma anche per gli occhi.
Per rendere i biscotti Fashion di Gusto via libera alle decorazioni con confettini e perline, il tutto confezionato con sacchetti trasparenti e simpatiche stampe dal sapore parigino.

ad

 Pasta Frolla

 200 g zucchero a velo
80 g tuorlo d’uovo (circa 4 uova medie)
300 g di burro a temperatura ambiente
500 farina 00
1 bacca di vaniglia Bourbon
buccia grattugiata di limone
1 pizzico di sale

 

  1. Mettete nella ciotola della planetaria la farina con burro a pezzetti, sale,  buccia grattugiata di limone e vaniglia, amalgamate questi ingredienti a bassa velocità con la frusta K fino a formare un composto sabbioso. A questo punto aggiungete lo zucchero ed infine i tuorli, lavorate l’impasto fino a quando non si forma una palla, ed ecco pronta la vostra pasta frolla. Stendete la frolla con il mattarello tra 2 fogli di carta forno e mettete in frigo, in questo modo si raffredderà prima.
  2. Quando la frolla è ben fredda, tiratela fuori dal frigo e tenetela a temperatura ambiente per 10 minuti, impastatela un po’ con le mani e stendetela con il matterello su di un tappetino leggermente infarinato ad uno spessore di 5mm. Per fare quest’operazione vi consiglio di acquistare delle bacchette in legno da usare come guida, in modo da avere la frolla bella liscia e tutta dello stesso spessore.Usate le varie formine per creare i vostri biscotti e inseriteli su di una teglia ricoperta da carta forno. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 10-12 minuti, i biscotti devono uscire dal forno ancora bianchi, non vi preoccupate sono cotti.
  3. Far raffreddare su di una gratella e decorate a piacere con ghiaccia reale o pasta di zucchero. Si conservano in un contenitore di latta ben chiuso anche per 10 giorni.

 

Note: se non avete l’impastatrice seguite i passaggi e fate la vostra frolla a mano, ricordate che teme il caldo quindi impastate con burro freddo velocemente fino a compattarla bene e poi fatela riposare in frigo.

Ghiaccia reale o Royal Icing

20 g di albume a temperatura ambiente
110 g zucchero a velo
2/3 gocce di limone
2 g di cremor tartaro

coloranti alimentari

  1. In una ciotola unite metà dello zucchero con il cremor tartaro, versate al centro gli albumi e sbattete con le fruste elettriche per circa 2 minuti. Aggiungete il restante zucchero a velo ben setacciato e le gocce di limone, lavorate il composto con le fruste, fino a quando non raggiungete la consistenza cosiddetta off peaks: cioè se alzate le fruste la ghiaccia resta ben soda su di esse, con le punte leggermente inclinate. Usate subito la ghiaccia per decorare, altrimenti coprite bene  a contatto con la pellicola per alimenti perché con l’aria tende a seccare.
  2. Per fare i contorni dei biscotti usate il beccuccio n.1 o 2. Dopo aver fatto i contorni, allungate la ghiaccia restante con 1-2 cucchiaini di acqua, ed usate il beccuccio n.3 per riempire l’intera superficie del biscotto.

24 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.