Vai al contenuto

Tartellette al pistacchio: Ricetta facile delle crostatine al pistacchio

Le Tartellette al pistacchio (crostatine al pistacchio) sono i classici pasticcini mignon della pasticceria italiana, la variante monoporzione della crostata al pistacchio. Si realizzano con la frolla senza burro ma se preferite potete utilizzare anche la classica pasta frolla con solo 1 uovo, i gusci di frolla si cuociono in bianco e dopo la cottura si farciscono con la crema spalmabile al pistacchio. Io le ho realizzate usando lo stampo da mini muffin, ma potete farle anche senza stampo con il metodo del pirottino come vi ho fatto vedere qui cestini di frutta. Sono veloci e semplici da preparare, ed avrete un risultato come quelle di pasticceria!
Perfette per feste di compleanno, buffet o come dessert raffinato di fine pasto, vi faranno fare un figurone. Ed ora guardate il VIDEO e provatele, vi avviso una tira l’altra.

Tartellette al pistacchio

5 da 1 voto

Nel post possono esserci link affiliati Amazon #pubblicità

Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Porzioni 24 mini crostatine

Ingredienti
  

  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 80 g di olio di semi (arachidi, girasole, riso o preferito)
  • 280-300 g di farina (leggi note)
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci (opzionale)
  • un pizzico di sale
  • 1 limone buccia grattugiata
  • crema spalmabile al pistacchio q.b.
  • granella al pistacchio q.b.
  • fiori commestibili (opzionale)

Istruzioni
 

  • In una terrina unite lo zucchero, il pizzico di sale, l'olio, l'uovo intero ed il tuorlo. Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina con il lievito fino a quando inizia a formarsi l'impasto.
  • Spostatevi su di una spianatoia ed incorporate la restante farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca più alle mani. (Solitamente a me ne basta 280 g).
    pasta frolla tartellette cestini di frutta
  • Stendete su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4 mm(per stenderla dello stesso spessore uso le bacchette oppure il mattarello con spessori) . Con un coppapasta (il mio è da 6 cm) poco più grande del diametro degli stampini da tartellette ricavate tanti cerchi o fiori. Rivestite con la frolla le cavità dello stampo per mini muffin o crostatine (qui trovate lo stampo per 24 mini crostatine) precedentemente imburrato ed infarinato, fate aderire bene ai bordi, bucherellate leggermente il fondo con uno stuzzicadenti. Mentre il forno raggiunge la temperatura mettete lo stampo con le crostatine in frigo.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per circa 12-15 minuti nel ripiano più basso del forno. Togliete dal forno e fate raffreddare circa 10 minuti, sformate le crostatine dallo stampo e fate raffreddare bene su di una gratella. Farcite le crostatine con un cucchiaino di crema spalmabile al pistacchio, completate con granella al pistacchio e con fiori commestibili. Ed ecco pronte le vostre golose e scenografiche tartellette al pistacchio.

Note

  • Si conservano a temperatura ambiente per 3-4 giorni in contenitore ermetico.
  • I gusci di frolla senza crema si conservano in contenitore ermetico per 7-10 giorni e in freezer per 3 mesi.
  • Se non avete lo stampo da mini muffin potete utilizzare gli stampini singoli per crostatine o tartellette oppure usare il metodo senza stampo che vi ho fatto vedere qui cestini alla frutta.
  • Per la frolla aggiungete la farina man mano perché cambiando il peso delle uova può cambiare l'assorbimento di farina; è pronta quando non si attacca più alle mani, usando uova medie ne basterà 280 g.
Hai provato la ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!

DOLCE VITA
Enrica

I vostri commenti

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti
0
Apprezzo i tuoi pensieri, per favore commentax