Brioche col tuppo

La brioche col tuppo è la tipica brioche siciliana (o meglio brioscia) da gustare rigorosamente con granita o gelato a qualsiasi ora della giornata.
Le sue caratteristiche sono l’estrema morbidezza ed una mollica filante e profumatissima.
Le brioche col tuppo invadono ogni angolo della Sicilia: bar, pasticcerie e anche gli immancabili carretti inondano le strade del loro tipico profumo; gustate leggermente tiepide con la cremosa granita siciliana o se preferite il gelato sono poesia allo stato puro.
Perché si chiamano brioche col tuppo? La loro forma ricorda chiaramente lo chignon che in dialetto si dice “tuppu”; ed è proprio il tuppo la parte più ambita della brioche, perfetto da inzuppare in una cremosa granita alle mandorle.
La ricetta che vi propongo è semplice e di sicura riuscita, mi è stata regalata proprio da una mia lettrice siciliana: soffici brioche fatte in casa proprio come quelle delle migliori pasticcerie siciliane, restano morbide e profumate come appena fatte anche il giorno dopo, che aspettate?!? Provatele subito ed amatele!!!

Print Recipe
Brioche col tuppo
Voti: 28
Valutazione: 4,32
You:
Rate this recipe!
Tempo di cottura 18 minuti
Porzioni
10 brioche
Ingredienti
  • 500 g di farina 0 forte per pane e pizza (oppure 300 g 00 e restante Manitoba)
  • 100 g di zucchero
  • 7 g di lievito di birra secco oppure 20 g di lievito di birra fresco (leggi note)
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 2 uova (a pasta gialla)
  • 1 cucchiaio raso di miele
  • 180 ml di latte
  • 100 g di burro morbido a pomata
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 arancia buccia grattugiata
  • 1 limone buccia grattugiata
Per lucidare
  • 1 tuorlo più 1 cucchiaio di latte
Tempo di cottura 18 minuti
Porzioni
10 brioche
Ingredienti
  • 500 g di farina 0 forte per pane e pizza (oppure 300 g 00 e restante Manitoba)
  • 100 g di zucchero
  • 7 g di lievito di birra secco oppure 20 g di lievito di birra fresco (leggi note)
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 2 uova (a pasta gialla)
  • 1 cucchiaio raso di miele
  • 180 ml di latte
  • 100 g di burro morbido a pomata
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 arancia buccia grattugiata
  • 1 limone buccia grattugiata
Per lucidare
  • 1 tuorlo più 1 cucchiaio di latte
Voti: 28
Valutazione: 4,32
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Nella planetaria, o in una ciotola se impastate a mano, inserite la farina, lo zucchero, il lievito, il burro molto morbido, il miele, la buccia grattugiata di limone ed arancia, la vaniglia, le uova. Unite il latte appena tiepido ed iniziate ad impastare, appena inizia a formarsi l'impasto unite anche il sale. Impastate con vigore per circa 8 minuti fino a quando diventa elastico e liscio. Se usate la planetaria usate prima il gancio K per mescolare e poi quello ad uncino per impastare. Se impastate a mano, lavorate prima tutto in ciotola e poi su un piano di lavoro leggermente infarinato sbattendo più volte l'impasto sul tavolo.
  2. Mettete l'impasto in una ciotola e fate lievitare fino al raddoppio ben coperto. Secondo la temperatura esterna possono volerci da 1 a 2 ore. Riprendete l'impasto, sgonfiatelo con le mani. Dividetelo in circa 10 pezzi da 80 grammi e in altri 10 pezzi da 15 grammi che saranno il tuppo. Arrotondate ogni pezzo per avere così delle brioche tonde. Nelle note c'è il video per la forma. Fate lo stesso anche con le palline piccole, i tuppi. Premendo con le dita, fate un buco al centro della brioche grande ed inserite nel buco la pallina piccola.
  3. Mettete le brioche ben distanziati su una teglia rivestita con carta da forno. Coprite con uno strofinaccio e fate lievitare per circa 1 ora, fino a quando sono ben gonfie. Trascorso il tempo, spennellate delicatamente con il tuorlo sbattuto con il latte. Infornate in forno caldo statico a 190° per circa 18 minuti fino a quando sono ben dorate. Una volta sfornate spennellare con poca acqua calda e fate raffreddare su una griglia. Scegliete se gustarle con granita, gelato e godete.
Note
  • Potete conservarle in sacchetti per alimenti fino a 3 giorni.
  • Potete congelarle fino ad 2 mese.
  • Qui potete vedere il video di come fare panini tondi dalla forma perfetta: https://www.youtube.com/watch?v=JmAjyIQ8-eo
  • Potete anche dimezzare la dose di lievito e fare una lievitazione più lunga.
  • Se usate le uova a pasta gialla le brioche avranno un colore più intenso ed una mollica dorata.

 

SEGUIMI SU:

Visit Us On InstagramVisit Us On FacebookVisit Us On Youtube

DOLCE VITA
Enrica

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.