Torta gelato ricotta e cioccolato

ad

Ormai avrete capito che amo i dolci con la ricotta e per l’estate ne ho realizzata una pazzesca: Torta gelato ricotta e cioccolato.
Una torta gelato alla ricotta delicata e cremosa che con i suoi sapori ricorda la crostata siciliana ricotta e cioccolato…insomma una vera gioia per occhi e palato.
Era da tempo che cercavo la ricetta giusta per fare un buon gelato alla ricotta e appena ho visto questo di Stefania me ne sono innamorata. Dopo averlo provato ho apportato delle piccole modifiche, ho dimezzato la dose di panna ed aggiunto più ricotta e tanto cioccolato…credetemi è da urlo!!!
La ricetta del gelato alla ricotta è facile e veloce, si prepara senza gelatiera e senza latte condensato ma con il miele che oltre a dolcificare ha anche un potere anticongelante che rende il gelato più morbido.
Basta mescolare la ricotta con lo zucchero, pezzi di cioccolato, miele e panna montata e in poco tempo nasce un gelato super cremoso, irresistibile già prima di metterlo in freezer…attenzione a non finirlo tutto a forza di provarlo!!!
Come miele ho utilizzato un miele d’arancio di Sicilia ma va benissimo anche quello di acacia o millefiori. La base di biscotti è quella classica della cheesecake che ben si sposa con il gusto del ripieno, se volete un gusto che ricordi a pieno il cannolo siciliano sostituite i biscotti con stessa dose di cialde di cannoli.
Provatela subito ed entrerà nella vostra classifica di torte gelato preferite insieme alla Coppa del Nonno, alla torta Cornetto algida e al Croccante all’amarena!!!

Print Recipe
Torta Gelato Ricotta e Cioccolato
Una torta gelato con ricotta e cioccolato facilissima, si realizza senza gelatiera, senza latte condensato ma con il miele. Una crostata siciliana in versione gelato!
Voti: 3
Valutazione: 4,67
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Per la base (stampo 21-22 cm)
  • 280 g di biscotti digestive o cialde di cannoli
  • 120 g di burro
Per il gelato alla ricotta
  • 600 g di ricotta di pecora
  • 200 ml di panna fresca da montare non zuccherata ben fredda di frigo
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di miele d'arancio, acacia, millefiore...
  • punta di cucchiaino di cannella (opzionale)
  • 100 g di cioccolato fondente ridotto in piccoli pezzetti
  • gocce di cioccolato e pepite di cioccolato per decorare
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
10 persone
Ingredienti
Per la base (stampo 21-22 cm)
  • 280 g di biscotti digestive o cialde di cannoli
  • 120 g di burro
Per il gelato alla ricotta
  • 600 g di ricotta di pecora
  • 200 ml di panna fresca da montare non zuccherata ben fredda di frigo
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di miele d'arancio, acacia, millefiore...
  • punta di cucchiaino di cannella (opzionale)
  • 100 g di cioccolato fondente ridotto in piccoli pezzetti
  • gocce di cioccolato e pepite di cioccolato per decorare
Voti: 3
Valutazione: 4,67
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Per prima cosa sgocciolate bene la ricotta dal suo siero (leggi note). In un mixer o con le fruste mescolate bene la ricotta con lo zucchero fino ad avere un composto cremoso e liscio. Incorporate anche il cioccolato ridotto in piccoli pezzi e mescolate con una spatola. Mettete in frigo coperto con pellicola per almeno 40 minuti.
  2. Per la base. Sciogliete il burro. Tritate nel mixer i biscotti, aggiungete il burro e mescolate bene. Versate il composto di biscotti e pressatelo bene con le mani sul fondo e sui lati di uno stampo (21-22 cm) a cerniera apribile o stampo crostata con fondo amovibile. Fate riposare 30 minuti in frigo.
  3. Per il gelato di ricotta. Montate la panna ben ferma. (leggi note). Riprendete la crema di ricotta dal frigo ed aggiungete la panna montata, il miele e la cannella. Mescolate con una spatola delicatamente con movimento dall'alto verso il basso per non farla smontare.
  4. Mettete il gelato alla ricotta sul fondo di biscotti, (se ne avanzerà un pò, mettetelo in una vaschetta per gustarlo come gelato) livellate con una spatola. Decorate con gocce di cioccolato. Coprite con pellicola alimentare e mettete in freezer per almeno 5 ore, meglio ancora tutta la notte. Va conservata in freezer. Per assaporarla al meglio toglietela dal freezer almeno 15-20 minuti prima di servirla oppure tenetela in frigo almeno 30 minuti prima.
Note
  1. Si conserva in freezer fino a 15 giorni. Io la taglio in fette e la tengo in contenitori ermetici già porzionata.
  2. E' importante sgocciolare bene la ricotta dal suo siero. Quando l'acquistate tenetela in frigo anche tutta la notte con la sua "fuscella" (contenitore in plastica che la contiene) con sotto un bicchiere che appoggiate poi in un piatto in modo da sgocciolarla bene dal siero; in alternativa mettetela in un colino con sotto ciotola. La ricotta inquesto modo non entrerà in contatto con il liquido ed oltre a risultare più asciutta si conserva più a lungo.
  3. Per montare la panna velocemente tenete la ciotola e le fruste in freezer per almeno 15 minuti.
  4. Fate uno strato sottile di biscotto così sarà più facile da tagliare. Per avere un taglio perfetto usate un coltello a lama liscia bagnato in acqua bollente.
  5. Se volete fare la base di biscotti senza burro seguite questa ricetta: Base senza burro.

13 Comments

Rispondi a Tiziana Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.