Madeleine

ad

Oggi vi porto con me in Francia, faremo una ricetta che amo, le Madeleine, dei piccoli dolcetti soffici a forma di conchiglia con una bellissima gobbetta che caratterizza la loro riuscita.
Le madeleine sono velocissime da fare ma così eleganti e belle, a me ricordano tanto l’infanzia ed ogni volta le aromatizzo in modo diverso: limone, aroma di mandorla, arancia, spezie, caffè, fior d’arancio, ecc…
Il segreto per avere delle Madeleines con una super gobbetta è lo shock termico, quindi impasto bello freddo e forno rovente; vi consiglio di preparare l’impasto la sera prima per poi infornarle la mattina; se invece avete fretta fate riposare l’impasto in frigo almeno 3 ore.
Con questa ricetta vengono perfette con delle belle gobbette, burrose al punto giusto, soffici come un plumcake e con l’aroma di mandorla che le caratterizza…insomma buonissime!!!
Con queste dosi riuscirete a farne 24, a metà impasto potete aggiungere le gocce di cioccolato così d’avere doppio gusto…ed ora non vi resta che farle subito!!!

Print Recipe
Madeleine
La ricetta originale francese, facile e veloce per fare le madeleine con una bella gobbetta, dei dolcetti francesi soffici e buonissimi a forma di conchiglia. Ricetta adattata dal libro Madeleine dolci o salate di Sandra Mahut.
Voti: 21
Valutazione: 4,48
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
24 madeleine grandi
Ingredienti
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di latte a temperatura ambiente
  • 5-6 gocce di aroma di mandorla
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone buccia grattugiata (opzionale)
  • 50 g gocce di cioccolato (opzionale)
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
24 madeleine grandi
Ingredienti
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di latte a temperatura ambiente
  • 5-6 gocce di aroma di mandorla
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone buccia grattugiata (opzionale)
  • 50 g gocce di cioccolato (opzionale)
Voti: 21
Valutazione: 4,48
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Fate fondere il burro in un pentolino e fate freddare leggermente. Montate le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Sempre mescolando aggiungete la farina setacciata con il lievito, mescolate brevemente, giusto il tempo di incorporarla. Sempre mescolando aggiungete a filo il burro, precedentemente fuso, il latte, l'aroma di mandorla e la buccia grattugiata di limone. L'impasto è pronto. Coprite con pellicola alimentare e fate riposare in frigo almeno 3 ore meglio ancora tutta la notte.
  2. Imburrate ed infarinate lo stampo per madeleine e mettetelo in frigo o freezer per 5-10 minuti. Versate un cucchiaino pieno di impasto in ogni cavità (non esagerate perché crescono in cottura). Aggiungete le gocce di cioccolato all'impasto rimasto (tenetene qualcuna da parte) e mettete in frigo. Infornate in forno preriscaldato statico a 220° per 4 minuti, abbassate a 180° e proseguite per altri 5-6 minuti fino a quando le madeleine sono dorate e con le classiche gobbette. Sfornate, togliete subito dallo stampo aiutandovi con la punta di un coltello e fate raffreddare.
  3. Pulite lo stampo con carta da cucina, imburrate ed infarinate nuovamente. Riempite con l'impasto con gocce di cioccolato rimanente, mettete sopra le gocce di cioccolato tenute da parte e procedete con la cottura come sopra. Sono semplici e buonissime.
Note
  • Si conservano in un contenitore ermetico fino a 5-6 giorni.
  • Potete anche congelarle fino a 3 mesi. Una volta scongelate riscaldatele pochi minuti in forno caldo prima di servirle o pochi secondi al microonde.
  • Per le Madaleine al cioccolato sostituite 30 g di farina con 30 g di cacao.
  • Per le Madeleine al caffè aggiungete 1 cucchiaino di caffè liofilizzato sciolto nei 2 cucchiai di latte.
  • Per le Madeleine al miele alla fine insieme al latte unite 2 cucchiai di miele liquido.
  • Per le Madeleine all'arancia sostituite la buccia di limone con l'arancia.
  • Per le Madeleine al fior d'arancio aggiungete 1 cucchiaio di acqua di fiori di arancio al posto dell'aroma di mandorla.

All’improvviso il ricordo è davanti a me. Il gusto era quello del pezzetto di madeleine che a Combray, la domenica mattina, quando andavo a darle il buongiorno in camera sua, zia Leonia mi offriva dopo averlo inzuppato nel suo infuso di tè o di tiglio. (Marcel Proust)

DOLCE VITA
Enrica

23 Comments

Rispondi a Angela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.