Biscotti di Natale Vegani

ad

Quest’anno fate felici tutti con i Biscotti di Natale senza burro, senza uova, senza lattosio, dei biscotti vegani buoni come i classici.
Ormai lo sapete, amo alla follia questa ricetta di M. Bianchi e così per Natale ho deciso di arricchirli con le tipiche spezie dei giorni di festa: cannella, zenzero, un pizzico di noce moscata e anice stellato, buccia grattugiata di arancia per così avere dei biscotti buonissimi dal sapore caramellato grazie anche all’uso dello zucchero integrale.
Dei biscotti di Natale leggeri, friabili e sani perfetti per chi soffre di intolleranze ma anche per i bambini golosoni, vi assicuro che nessuno si accorgerà della differenza perché sono buonissimi!!!
Questi biscotti oltre ad essere ottimi, si fanno anche velocemente usando un semplice cucchiaio, insomma una pasta frolla veloce che non si sbriciola a prova di pasticcioni.
Per la decorazione ho usato zucchero a velo, aiutandomi con un cartoncino ho coperto le parti che volevo lasciare scure così da creare un decoro sciuè sciuè ma d’effetto. Ed ora venite a vedere il nuovo VIDEO e preparateli per i doni golosi; se farete un piccolo foro prima di infornarli, saranno perfetti anche da appendere all’albero.

ALTRI BISCOTTI FACILI E VELOCI

Print Recipe
Biscotti di Natale Vegani
La ricetta facile e veloce per fare i biscotti di Natale senza burro, uova, lattosio, adatti a tutti. Buonissimi, profumati alla cannella, mantengono bene la forma. Ricetta Pasta frolla Marco Bianchi.
Voti: 8
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
2 teglie
Ingredienti
  • 60 g di acqua
  • 60 g di olio di semi di arachidi
  • 80 g di zucchero integrale o bianco
  • 250 g di farina 00 0, oppure di tipo 1 semi integrale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 arancia (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino e mezzo di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di anice stellato
  • 1 pizzico di sale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
2 teglie
Ingredienti
  • 60 g di acqua
  • 60 g di olio di semi di arachidi
  • 80 g di zucchero integrale o bianco
  • 250 g di farina 00 0, oppure di tipo 1 semi integrale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 arancia (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino e mezzo di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di anice stellato
  • 1 pizzico di sale
Voti: 8
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. In una ciotola sciogliete lo zucchero nell'acqua con un pizzico di sale mescolando con un cucchiaio (vi consiglio di frullare lo zucchero se usate uno di grana grossa). Aggiungete l'olio e continuate a mescolare. Unite la farina setacciata con 1 cucchiaino di lievito, la scorza grattugiata di 1 arancia, il vostro mix di spezie preferite (cannella, zenzero,...) mescolate velocemente con 1 cucchiaio o mani fino ad avere un composto ben amalgamato, fate riposare in frigo per 30 minuti.
  2. Stendete la pasta frolla su un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 5 mm. Ricavate le forme con i vostri taglia biscotti preferiti. Se volete usare la formina ad orsetto mettete al centro una mandorla bagnata e attaccate così le zampette alla mandorla. Infornate in forno preriscaldato a 180° funzione statico per 10 minuti; non fateli cuocere troppo altrimenti diventano duri. Una volta sfornati fate raffreddare e decorate con zucchero a velo.
Note
  • Si conservano fino ad 1 mese chiusi in un barattolo di vetro o latta.
  • I biscotti una volta usciti dal forno sono ancora leggermente morbidi ma raffreddandosi avranno la giusta consistenza.
  • Se volete aggiungere le gocce di cioccolato mettetele in freezer così non si sciolgono, 100 g è la dose giusta per questa ricetta.
  • Se volete farli al cacao le dosi rimangono invariate dovete solo aggiungere 25 g di cacao amaro.
  • Se volete farli gluten-free fate un mix tra farina di grano saraceno che dona un sapore rustico, farina di riso che dona struttura e un piccola parte di farina di mais che la rende più friabile.

Dolce vita
Enrica

18 Comments

Rispondi a Manuela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.