Oggi condivido con voi una ricetta della mia terra di origine a me tanto cara: le Pizzelle fritte, le classiche pizzette fritte napoletane con sugo di pomodoro, basilico e una spolverata di parmigiano, uno degli street food simbolo di Napoli.
Conosciute anche con il nome montanare, (il nome deriverebbe dai forestieri che provenivano dalla montagna, “i montanari”, che nella pausa pranzo mangiavano pane farcito con pomodoro e basilico”).
Queste pizzelle sono facilissime da fare, l’impasto è quello classico della pizza e la particolarità è che invece di essere cotte in forno vengono fritte; vi assicuro che con questa ricetta riuscirete a fare in casa in poche mosse delle pizzette morbidissime, profumate proprio come quelle delle migliori rosticcerie e pizzerie napoletane, basterà chiudere gli occhi per ritrovarvi nei “vicoli di Napoli”.
Questa ricetta è quella super classica ed infallibile di mia madre, quando eravamo piccoli, con lo stesso impasto preparava queste pizzette fritte nella versione classica al pomodoro e poi alcune le lasciava bianche e le ripassava nello zucchero semolato per avere anche la versione dolce.
Gustatele calde e porterete la bontà partenopea sulla vostra tavola.
GUARDA ANCHE:
MONTANARE SCIUE’ SCIUE’ SENZA LIEVITAZIONE
PIZZA IN TEGLIA A LUNGA LIEVITAZIONE (leggerissima)

Ho realizzato questa ricetta in collaborazione con Panenageli usando il Lievito di birra Mastro Fornaio che trovate in vendita qui sullo shop Paneangeli.

Pizzelle fritte

La ricetta infallibile e facilissima per fare le Pizzelle fritte napoletane in casa: morbide, profumate e buonissime proprio come quelle delle migliori pizzerie di Napoli.
Porzioni circa 14 pizzette
Tempo di preparazione 1 ora

Ingredienti

  • 500 g di farina 0 per pizza oppure 00
  • 10 g di sale
  • 1/2 bustina di lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Per farcire
  • 400 g di pomodori pelati tipo san Marzano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • basilico
  • sale
  • parmigiano reggiano grattugiato

Istruzioni

  1. Impasto per pizza. In una ciotola versate la farina, lo zucchero, il Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI e mescolate. Aggiungete man mano l'acqua e l’olio ed iniziate ad impastare, incorporate anche il sale. Impastate per qualche minuto a mano oppure con planetaria, utilizzando prima il gancio K e poi quello a uncino. Spostate l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e impastate ancora fino ad avere un impasto ben amalgamato, liscio ed elastico. Fate lievitare fino al raddoppio in contenitore ben sigillato con pellicola alimentare. Per aiutare la lievitazione mettete l’impasto ben coperto in forno spento con luce accesa.
  2. Quando l’impasto è raddoppiato di volume, ci vorranno circa 2-3 ore ,sgonfiate, dividete in 14 palline di circa 60 g l'una. Stendete con le mani, in modo da ottenere delle pizzette rotonde di 5 mm di spessore e 10 cm di diametro.Mettete le pizzette su una teglia coperta con carta forno, coprite con pellicola alimentare e fate lievitare per circa 30 minuti.
  3. Preparate il sugo di pomodoro. Fate rosolare l'aglio in un un bel giro di olio. Aggiungete i pomodori pelati schiacciati e fate cuocere per circa 15-20 minuti, aggiustate di sale ed eliminate l'aglio.
  4. Scaldate abbondante olio di semi di arachidi in una pentola dai bordi alti (senza superare i 170°)e friggete poche pizzette per volta fino a doratura. Scolatele su carta da cucina. Condite ancora calde con un cucchiaio di sugo di pomodoro, parmigiano e fogliolina di basilico spezzettato. Servite subito e sentirete che bontà!

Recipe Notes

  • Se avete poco tempo a disposizione potete utilizzare 1 bustina di lievito Mastro Fornaio Paneangeli o 1 cubetto di lievito.
  • Potete sostituire il lievito di birra secco con quello fresco, calcolate che 1 bustina di quello secco corrisponde a 1 cubetto da 25 g.
  • Se volete delle pizzelle più piccole fate le palline di circa 45 g l'una e vi verranno circa 20 pizzette.
  • Con la stessa ricetta potete fare la classica pizza in teglia.
  • Varianti di condimento: potete aggiungere al pomodoro la mozzarella, la ricotta o del provolone grattugiato. Per la versione dolce lasciatele bianche e passatele ancora calde nello zucchero semolato con un pizzico di cannella.

Dolce vita
Enrica

 

Enrica Panariello

alias Chiarapassion mi piace diffondere bontà e bellezza. Perché Chiarapassion? Perché la mia è una Chiara Passione per le cose belle che rallegrano la vita.

Vedi i Commenti:

    • Fatte anch'io.. sono uscite super buonissime e morbide!!
      Sono state divorate da tutti!!
      Grazie per la ricetta

  • Semplicemente grazie.....in casa siamo 11....e tutti hanno gradito, anche i nipotini di 5 e 1 anno!

  • Salve se uso il lievito di birra quello fresco metto tutto il cubetto? E lo devo sciogliere nell acqua o lo sbriciolo nella farina? Grazie

    • Ciao cara lo puoi sia sbriciolare ed unire alla farina per poi impastare con acqua oppure lo sciogli in un po' dell'acqua prevista nella ricetta.

      • Anche se sono napoletana non le avevo mai fatte. Ricetta perfetta anche per il bimby, impasto super.
        Non la lasci piu!

  • Ciao... Vorrei provare la tua ricetta ma ho solo lievito fresco... Quanto ne devo usare? Grazie mille in anticipo x la tua risposta e complimenti.

    • Ciao Corinna, come ho scritto nelle note 1 cubetto di lievito fresco corrisponde ad una bustina di 7 g di lievito di birra secco quindi mezzo cubetto di lievito di birra.

  • Ciao, bellissima ricetta la vorrei fare domani ma posso preparare L impasto prima e metterlo in frigo con meno lievito?

    • Volendo si ma devi diminuire la dose di lievito fare una lunga maturazione in frigo poi il giorno dopo fai lievitare a temperatura ambiente circa 2 ore e procedi.

    • Ciao scusami...ho lievito di birra secco marca cucina e sapori! Quanto ne devo mettere? Ogni bustina è 10gr grazie mille.

  • Ciao cara...volevo sapere se questo impasto va bene anche per fare i calzoncelli ripieni ..
    Tipo pezzette di scarola o di ricotta e salame...grazie

  • Ho fatto le pizzette semplicemente squisite, grazie per le tue sempre riuscitissime ricette!!

Share
Published by
Enrica Panariello

Recent Posts

Spezzatino di manzo

Oggi condivido con voi la ricetta facile per fare lo spezzatino di manzo tenerissimo e…

1 giorno fà

Pasta con broccoli e ricotta

Pasta con broccoli e ricotta è un primo piatto genuino e appetitoso, un'alternativa invernale alla pasta…

2 giorni fà

Ragù alla bolognese in pentola a pressione

Il Ragù alla bolognese in pentola a pressione è la variante facile e veloce del…

4 giorni fà

Ragù alla bolognese

Il Ragù alla bolognese è uno dei sughi più famosi della cucina italiana. Il classico…

4 giorni fà

Crostata al cioccolato

La Crostata al cioccolato è la classica ricetta di pasticceria che piace sempre a tutti,…

6 giorni fà

Polpette al sugo

Le polpette al sugo sono un secondo piatto di carne genuino che piace sempre a…

1 settimana fà