Torta con ganache al cioccolato

La torta con ganache al cioccolato è la torta perfetta per fare colpo nel cuore dei golosi, 3 strati di morbidissima torta al cacao intervallati da crema ganache al cioccolato fondente, cioccolato al latte e per completare la cremossima namelaka…insomma un sogno!!!
La base di questa torta è la mia amatissima Red velvet cake , non ho utilizzato il colorante rosso per così avere una perfetta base al cacao, insomma una Brown velvet Cake dalla texture umida, vellutata, soffice che non ha bisogno di bagna.
La torta con ganache al cioccolato è di grande effetto e perfetta per feste di compleanno, anniversari, per concludere un pranzo da wow e tutte le occasioni speciali, una torta di grande scena ma con i miei TRUCCHETTI scoprirete che è anche facilissima e semplice da fare.
Il protagonista indiscusso di questa torta è il cioccolato in tutte le sue sfumature, per ottenere risultati ottimi soprattutto quando si realizzano le ganache è fondamentale partire da un’ottima materia prima, perciò utilizzate un cioccolato con una percentuale di cacao di almeno il 50%.
Ho realizzato questa torta per la nuova stagione di Best Bakery Italia, il programma tv in onda alle 18:30 dal lunedì al venerdì su TV8. I due pasticcieri-giudici del programma sono lo spagnolo Paco Torreblanca,  miglior pasticciere di Spagna e d’ Europa, e il belga Alexandre Bourdeaux, apprezzato per le sue opere d’arte di cioccolato in tutto il mondo. I due pasticcieri saranno giudici di una sfida che vedrà coinvolte 72 pasticcerie italiane selezionate in 6 città: si parte da Milano fino ad arrivare a Catania, per una sfida lunga 6 settimane. Il premio finale sarà il titolo di migliore pasticceria d’Italia.
Ho preparato per loro questa torta al triplo cioccolato per prenderli per la gola…che ne dite ci riuscirò a conquistare il loro raffinato palato!?! Seguite #BestBakeryIt per fare il pieno di dolcezza!

Print Recipe
Torta con ganache al cioccolato
Una torta scenografica e buonissima, 3 strati di morbidissima torta al cacao intervallati da crema ganache al cioccolato fondente, cioccolato al latte e per completare la cremossima namelaka.
Voti: 4
Valutazione: 4.5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
10 persone
Gli Ingredienti
  • 300 g di zucchero
  • 120 g di burro morbido
  • 2 uova grandi
  • 260 g di latticello (125 g di yogurt + 135 g di latte + 1 cucchiaino di succo di limone)
  • 25 g di cacao amaro
  • 260 g di farina 00 setacciata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci (opzionale)
  • 1 cucchiaino di vaniglia estratto naturale
  • 1 dose di ganache al cioccolato al latte
  • 1 dose di ganache al cioccolato fondente
  • 1 dose di crema namelaka
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
10 persone
Gli Ingredienti
  • 300 g di zucchero
  • 120 g di burro morbido
  • 2 uova grandi
  • 260 g di latticello (125 g di yogurt + 135 g di latte + 1 cucchiaino di succo di limone)
  • 25 g di cacao amaro
  • 260 g di farina 00 setacciata
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci (opzionale)
  • 1 cucchiaino di vaniglia estratto naturale
  • 1 dose di ganache al cioccolato al latte
  • 1 dose di ganache al cioccolato fondente
  • 1 dose di crema namelaka
Voti: 4
Valutazione: 4.5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Iniziate facendo il latticello. In una caraffa mescolate lo yogurt con il latte ed il succo di 1 cucchiaino di limone, fate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.
  2. Nella planetaria o in una ciotola con le fruste elettriche montate il burro morbido con lo zucchero e la vaniglia fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete al composto di burro, un uovo leggermente sbattuto, impastando a velocità media, quando il primo uovo si è amalgamato, aggiungete il secondo sempre leggermente sbattuto.
  3. Setacciate la farina, il cacao ed il lievito. Con le fruste in movimento a velocità medio-bassa aggiungete metà del latticello all'impasto e subito dopo la metà della miscela di cacao, farina e lievito. Ripetete il procedimento fino alla fine degli ingredienti, pulite con un leccapentole le pareti della ciotola tra un'aggiunta e l'altra.
  4. In una ciotolina mescolate il bicarbonato con l'aceto, si formerà una leggera schiuma che dovrete subito aggiungere all'impasto; mescolate brevemente fino ad avere un impasto ben amalgamato e liscio. Dividere l'impasto in 3 teglie, precedentemente imburrate e infarinate, dal diametro di 18 cm o fate cuocere il dolce in uno stampo unico da 20cm alto(vedi note). Cuocete le torte in forno caldo a 170° per circa 25-30 minuti, se optate per lo stampo unico prolungate la cottura per altri 15 minuti, prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, che deve uscire asciutto. Lasciate intiepidire le basi nella tortiera per 15 minuti, poi trasferitele su una griglia per farle raffreddare completamente. Se le preparate il giorno prima, copritele con la pellicola alimentare e conservatele in frigo.
  5. Decorazione dolce. Rifilate le basi per avere strati tutti uguali. Mettete la prima base sul piatto portata. Con l'aiuto di una sac à poche con punta tonda di medie dimensioni applicate uno strato uniforme di ganache al cioccolato fondente al centro del dolce; fate tanti ciuffetti lungo la circonferenza. Se non avete la punta tonda potete semplicemente tagliare la sac à poche ricavando un foro di circa 5 mm. Posizionate la seconda base e procedete come avete fatto in precedenza usando la ganache al cioccolato latte. Ultimate il dolce con l'ultima base di torta, mettete uno strato di crema Namelaka solo al centro, fate tanti ciuffetti di crema lungo la circonferenza, con l'aiuto di una spatola o un il dorso inumidito di un cucchiaino stendete un ciuffetto alla volta verso il centro (vedi foto.) Decorate la torta con riccioli di cioccolato ricavati con un pelapatate da una barretta.
Note
  •  Per facilitare l' assemblaggio della torta vi consiglio di utilizzare il metodo delle 3 teglie, che permette di avere basi perfette e tutte uguali. In alternativa con questa dose potete fare una torta unica in uno stampo da 20 cm ma dai bordi alti e poi dividerla in 3 basi, oppure stampo 22 cm che poi taglierete in 2 strati, altrimenti potete realizzare 24 cupcakes con creme ganache di diversi gusti.

  • Per fare i riccioli di cioccolato ho usato un pelapatate ed ho utilizzato una barretta di cioccolato non troppo dura, lindor fondete è perfetta.
  • Le basi della torta devono essere completamente fredde prima di decorarle. Lasciatele raffreddare per una notte in frigo ben coperte con pellicola alimentare, in questo modo non si sbriciolano.

 

Una torta da WOW ma facile da fare!!!

Dolce vita

Enrica

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.