Zucchine alla scapece

zucchine-alla-scapece-ricetta-aceto-menta-olio

Le Zucchine alla scapece sono un  tipico piatto della cucina partenopea che conquista con il suo sapore e profumo inconfondibile!
Il termine “scapece” deriva dallo spagnolo “escabeche” ed ha origini latine, perché già i Romani lo usavano per condire pesce e verdure in modo da farli durare di più.
Le zucchine alla scapece vengono servite soprattutto come contorno e danno il meglio di sé su di una bella fetta di pane casereccio; il condimento e l’odore tipico che le accompagna rende il tutto irresistibile!
Per me l’arrivo dell’estate coincide proprio con la preparazione delle zucchine alla scapece, le faccio spesso perché mi piacciono tantissimo, portano subito in casa il profumo tipico della mia terra di origine e poi sono una preparazione comodissima perché una volta fatte si conservano in frigo fino a 4-5 giorni.

La ricetta delle zucchine alla scapece è facilissima ma ci sono dei piccoli accorgimenti che rendono questo piatto perfetto:

  • Tagliate le zucchine a fette regolari non troppo sottili, circa 4-5mm, perché con la frittura si assottigliano. Stendetele su di un canovaccio all’interno di un vassoio e mettetele al sole per almeno 1 ora; questo passaggio è importante perché permette alle zucchine di perdere parte dell’acqua di vegetazione in modo da assorbire meno olio durante la frittura.
  • Dopo averle fritte si passa alla marinatura con aceto, aglio e menta fresca. Io scaldo l’aceto in un pentoliono insieme all’aglio e poi lo verso bollente sulle zucchine messe a strati in una zuppiera con la menta; se il vostro aceto è particolarmente aspro potete diluirlo con una parte di acqua.
  • Consumatele dopo un riposo di almeno 18 ore in modo da farle insaporire, il giorno dopo sono sempre più buone.
  • QUI TROVATE LA VERSIONE LIGHT SENZA FRITTURA.

come-fare-le-zucchine-alla-scapece-fritte-marinate-aceto-menta-aglio

Zucchine alla scapece
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Autore:
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
  • 1 Kg di zucchine
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • abbondante menta fresca
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • pepe nero
Preparazione
  1. Tagliate le zucchine a fette regolari di circa 4-5 mm. Stendetele su di un vassoio ricoperto da un canovaccio e mettetele al sole per almeno 1 ora.
  2. Friggetele poche per volta in olio profondo girandole spesso, fatele dorare bene. Disponetele in un'insalatiera, salatele, pepate e intervallate con foglie di menta spezzettata a mano.
  3. In un pentolino mettete l'aceto e l'aglio e fate cuocere per circa 2 minuti a fiamma dolce, versatelo bollente insieme all'aglio sulle zucchine e mescolate; aggiungete 2 cucchiai di olio che avete usato della frittura o se preferite olio extra vergine di oliva a crudo. Coprite il recipiente con pellicola alimentare e conservate in frigorifero.
Note:

  • Mia zia dopo aver fritto tutte le zucchine le ripassava in padella con pochissimo olio, l’aglio e una diluizione di aceto e acqua; faceva cuocere a fiamma alta per 1 minuto in modo da far sfumare l’aceto, spegneva e metteva il tutto in una zuppiera aggiungendo la menta fresca.
  • L’aglio lo metto sempre diviso in 2 parti in modo da poterlo scartare facilmente; ma se amate particolarmente la sua aroma potete tagliarlo a pezzetti.
  • Conservatele in frigorifero fino a 4-5 giorni coperte con pellicola alimentare o chiuse in contenitore ermetico di vetro.
  • Se il vostro aceto è particolarmente aspro potete diluirlo con una parte di acqua in modo d’avere un sapore più delicato.
  • Solitamente per friggere uso l’olio di semi di arachidi ma per le zucchine alla scapece mi piace usare l’olio extra vergine di oliva; fate attenzione a non superare 180° per non raggiungere il punto di fumo.

zucchine-alla-scapece-ricetta-aceto-olio-menta

 

Tornate presto a trovarmi perché vi darò una ricetta sciuè sciuè di mia madre sempre a base di zucchine super ?.

instagram-logo-vector-download

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #chiarapassion e farai parte della mia gallery!

Dolce vita
?
Enrica

2 Comments

  • Federica ha detto:

    Certo che ti verrò a trovare presro! Sono troppo curiosa di scoprire la tua nuova ricetta con le zucchine. Io amo queste verdure! ???

  • Questo contorno lo adoro, mi riporta dritto dritto alle mie estati dalla nonna calabrese, lei mi preparava oltre alle zucchine anche le melanzane alla scapece…troppo buone!! Un piatto tanto semplice quanto delizioso, grazie per avermelo fatto ricordare :)
    Un abbraccio!
    L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.