Vai al contenuto

Pane senza impasto o no knead bread

Il Pane senza impasto o no-knead bread è una ricetta magica perché con piccoli gesti e senza alcuna difficoltà ci permette di avere in casa un pane buono come quello cotto nel forno a legna.
Non fatevi spaventare dai lunghi tempi di lievitazione perché dopo aver fatto l’impasto in 1′ minuto, lo coprirete e lo farete riposare per circa 20 ore, voi intanto dedicatevi ad altro.
Questa ricetta è stata resa celebre da  Jim Lahey, un panettiere neworkese che ha appreso l’arte della panificazione in Italia. Leggendo però la sua ricetta ho subito capito che il no knead bread altro non è che il pane cafone, quello che tanto adoro e che mangio ogni volta che scendo a Napoli, la ricetta è la stessa, l’unica cosa che cambia è il metodo di cottura.

Jim Lahey utilizza una bella pentola in ghisa e cuoce il pane in forno; invece il pane cafone si cuoce nel forno a legna. Credetemi il metodo usato da Jim Lahey è fenomenale perché vi permetterà di sfornare a casa vostra un pane ottimo, che mantiene la forma e appaga i sensi.

Per realizzarlo ho usato la mia adorata pentola in ghisa Le creuset e mi sono trovata benissimo, se non avete una pentola in ghisa potete usarne una di terracotta con coperchio oppure una pentola interamente in acciaio, senza pomelli in plastica adatta alla cottura in forno ma anche direttamente sulla teglia del forno. Seguite la ricettapasso passo  trovate la versione dei panini, con le sue dritte mi sono trovata e porterete in tavola un pane profumato, croccante fuori e con una mollica morbida e perfettamente areata.
4.9 from 73 reviews
Pane senza impasto o no knead bread
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Autore:
Ingredienti
  • Pentola diametro 22 cm
  • 500 g di farina (io ho usato 300 g di farina 0 e 200 g di farina manitoba)
  • 350 g di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di sale (circa 1 cucchiaino)
  • 2 g di lievito di birra fresco (un decimo del cubetto di lievito) oppure 1 g di lievito di birra secco
  • 5 g di miele (oppure 1 cucchiaino di zucchero)
  • farina o semola rimacinata per spolvero
Preparazione
  1. Sciogliete il lievito in poca acqua (circa 2 dita) presa dal totale. In un grande recipiente mettete le farine, il sale, aggiungete tutta l'acqua, e poi quella con il lievito, il miele e mescolate velocemente con una forchetta. Coprite questo impasto appiccicoso con la pellicola e lasciate riposare per circa 18/20 ore a temperatura ambiente. ( in estate il caldo aiuta la lievitazione e ci vorranno circa 12 ore).
  2. Dopo il riposo l'impasto sarà lievitato e pieno di bolle, rovesciatelo su di un piano infarinato e spolveratelo di farina. Procedete alle pieghe: prendete un lembo d'impasto allungatelo verso l'esterno e poi ripiegatelo verso il centro, fate la stessa cosa con il lembo d'impasto dal lato opposto e fate così anche per gli altri due lati (vedi foto). Su di un vassoio mettete un canovaccio pulito e spolverato di farina o semola rimacinata, ribaltate il vostro pane con le pieghe a contatto del canovaccio, spolverate con la semola e coprite a campana o con un altro canovaccio ben chiuso. Fate riposare 2 ore.
  3. Scaldate il forno a 230° statico e mettete dentro la pentola (se non avete la pentola leggete le note), quando la pentola è calda facendo attenzione a non scottarvi (usate le presine) capovolgete con l'aiuto del canovaccio il vostro pane nella pentola in modo che le pieghe stiano in alto. Coprite la pentola con il coperchio e fate cuocere per 30 minuti, poi scoperchiate la pentola e continuate la cottura per 15/20 minuti per far colorire bene la pagnotta. Sfornate e fate raffreddare bene su di una gratella prima di tagliarlo, vi consiglio di gustarlo dopo un riposo di minimo 2 ore.
Note
NOTE: al posto della pentola di ghisa potete usare pentola tutta in acciaio con fondo spesso, contenitore di pyrex o vetro temperato per forno, oppure potete utilizzare direttamente il piatto del forno e non servirà nessun coperchio o copertura. Qualsiasi contenitore o piatto forno decidete di utilizzare dovete tenerlo in forno mentre questo raggiunge la temperatura perché il pane deve essere versato nel contenitore rovente.

Il tempo di cottura cambia a secondo del recipiente che usate e al vostro forno, però indicativamente i tempi della prima fase sono gli stessi, possono variare quelli della seconda fase in cui avviene la cottura senza coperchio. Se lo cuocete su teglia i tempi sono di circa 50 minuti.

Si può congelare in porzioni e una volta scongelato è come appena fatto.

Per la preparazione di questo pane in estate impastate verso le 20.00, così è pronto per l’ora di pranzo; in inverno invece, dal momento che i tempi di lievitazione si allungano per il freddo, impastate verso le 13.00 e avrete così l’impasto pronto per le 9.00 del giorno successivo.

 

Mettete anche voi le mani in pasta e sfornate il vostro pane per profumare la casa di buono.
Baci
Enrica

I vostri commenti

Iscriviti
Notificami
guest
Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

450 Commenti
Più vecchi
Più recenti Più votati
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti
"di cuore"
9 anni fa

che meraviglia di pane!
voglio provarlo con la caccavella :)

Giuliana

Shirley
Shirley
4 anni fa
Rispondi a  chiarapassion

Ho finito la farina 0, vanno bene 300 di semola Rimacinata e 200 di Manitoba?

Rob
Rob
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Buongiorno! Sono alle prime armi quindi la domanda ti sembrerà un po’ stupida… in primavera come mi regolo per i tempi di lievitazione? Se seguo tempi “Invernali” e faccio stare di più l’impasto può essere un problema? Grazie mille!

Federica
Federica
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Se volessi usare il lievito madre essicato, quanti grammi? Grazie mille per la risposta

Annalisa
Annalisa
4 anni fa
Rispondi a  Shirley

Ciao Chiara, non ho farina 0 ma ho quella di grano duro per pane e prodotti tradizionali posso usarla?

Roberta
Roberta
4 anni fa
Rispondi a  Shirley

Ciao Enrica, quindi non avendo questa pentola, posso metterlo direttamente sulla teglia del forno???

Marco
Marco
6 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

Ricetta perfetta, appena fatto ed é venuto come da foto.
Peccato che ci fossero 28 gradi e che la pasta durante la lievitazione abbia fermentato. Pessimo odore, quindi se fa tanto-tanto caldo é meglio tenerla meno di 12 ore (a me 11 son bastate a rovinare tutto).

Silvia
Silvia
4 anni fa
Rispondi a  Marco

Ciao Enrica, ma L’ impasto lo avvolgi nella pellicola e fai una palla oppure devi metterlo in una bacinella e la chiudi con la pellicola? Quanto lievito di birra in polvere devo mettere se non uso il cubetto fresco? Immagino pochissimo
Grazie

Alessia
Alessia
4 anni fa
Rispondi a  Marco

Ciao Enrica, io non ho pentola in ghisa ma in ceramica con coperchio adatta x cottura in forno è adatta?? Grazie mille

Daniela
Daniela
6 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

Faccio il pane in casa da anni almeno una volta la mese, ma non conoscevo questa ricetta. Mi ha incuriosito e ho provato a farla con il lievito secco. L’hai scritta così bene che è impossibile sbagliare. Ho appena sfornato il pane ed è perfetto, proprio come nella tua foto!
Il pane senza impasto è stata davvero una sorpresa e lo rifarò regolarmente. Grazie ancora.

Evelina
Evelina
4 anni fa
Rispondi a  Daniela

Ciao Enrica, vorrei usare la farina integrale . Con quale altra farina posso fare mix?
Manitoba, 00 o semola rimacinata?

Grazie
Ciao e speriamo venga un bel pane :-)

Francesca
Francesca
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Ciao Enrica, complimenti per la tua ricetta che è ottima.. realizzata da mia sorella a regola d’arte.

Mi chiedevo se rende ugualmente utilizzando la farina integrale e se eventualmente bisogna modificare il grado di idratazione, essendo più “assorbente” come farina.

Un’ultima domanda, se al posto del lievito di birra (che purtroppo in questo periodo non è facile reperire) utilizzassi il lievito madre secco quale quantità sarebbe corrispondente?

Grazie mille, complimenti ancora e scusa per il disturbo!

Loredana
Loredana
4 anni fa
Rispondi a  Daniela

Si può usare solo farina di semola rimacinata?

Bianca
Bianca
1 anno fa
Rispondi a  Enrica Panariello

ciao, posso usare una teglia a cerniera magari foderata con carta forno senza usare il coperchio secondo te? grazie 😘

Irene
Irene
4 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

Voglio provare a fare questa ricetta ma purtroppo il mio forno ha solo la modalità ventilato! Dici che abbassando la temperatura di 10 gradi venga lo stesso? Grazie mille per le splendide ricette, sempre facili e soprattutto buone :)

Valeria
Valeria
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Ciao
Posso utilizzare il lievito di birra secco o è determinante quello fresco?

Ursula
Ursula
4 anni fa
Rispondi a  Irene

Ciao Enrica, è possibile usare la semola rimacinata integrale per fare questo pane? Le dosi rimangono le stesse?

Patrizia Conti
Patrizia Conti
4 anni fa
Rispondi a  Ursula

Posso mettere l’impasto anche in frigo. Ho preparato l’impasto alle 14.30 ma fino domani sera verso le 17 non lo faccio. Grazie mille ?

irene
irene
4 anni fa
Rispondi a  Ursula

Fatto con metà Manitoba e metà integrale con fiocchi d’avena buonissimo, avevo solo lievito di birra secco un po’ difficile capire quant’è 1g visto che credo la bustina è da 7 e la mia bilancia non è così sensibile; comunque venuto benissimo

Carmela
Carmela
4 anni fa
Rispondi a  Irene

Posso usare solo farina 0 per l impasto?

Gio
Gio
4 anni fa
Rispondi a  Carmela

Ciao Enrica, se uso farina integrale o semola rimacinata, dovendo fare un mix le quantità della manitoba sono le stesse?

Francesca
Francesca
3 anni fa
Rispondi a  Irene

Ciao. Vorrei farlo con farina di grano saraceno ma non so come si comporta in fase di lievitazione. In che dosi me la consigli, magari con semola?

Giusi
Giusi
4 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

Ciao Enrica, a me il pane piace basso e con poca mollica, come devo fare per dargli questa forma? Prima della seconda lievitazione o lo allungo direttamente nella pentola (che ovviamente deve essere più grande)? Non vorrei rovinarlo, grazie

Cinzia
Cinzia
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Ciao Enrica,
si può fare anche nella teglia del plum cake?

Silvia
Silvia
4 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

Ciao posso cucinare il pane nelle teglie delle torte: sono senza manici ma in alluminio. Nel caso devo coprire sempre con un coperchio o deve cuocere senza? Grazie per la tua risposta ❤️

cinzia
cinzia
4 anni fa
Rispondi a  "di cuore"

ciao enrica ….facevo questo pane prima di scoprire di essere intollerante al glutine….ora ti chiedo…..una cosa del genere e’ mai possibile farla con farine senza glutine????

Monica Zacchia
9 anni fa

Enrica buongionro tesoro, sai che periodino questo… spero che per te stia andando tutto meglio e sono davveor colpita da questo pane, le foto, la luce, il pane è il mio primo amore in cucina quindi hai toccato un tasto delicato e antico! Il pane cafone… vero! E l'hai presentato e spiegato così bene che mi viene voglia di rituffarmi anche prima del Natale nella mia antica passione! Brava come sempre ti mando un bacio speciale enorme! mony

LOST in My Kitchen Le ricette di Frà - Frà's recipes

MMMMMHHHHH!!!… Anche solo dalle foto mi arriva la morbidezza e la croccantezza allo stesso tempo!!..dev'essere divino!!…dovrò ingegnarmi x la cottura visto che non ho la pentola che va in forno!..Senti Enrica questa è da 22cm ma per altre ricette, tipo monoporzione, va bene da 10cm?? Ho visto che tu ne usi tante di queste cocottine chiuse ma non so su quale dimensione orientarmi!… Buona giornata, un bacione!! Francy ^____^

Tina
Tina
4 anni fa
Rispondi a  chiarapassion

Ciao si può sostituire tutta la farina con la semola rimacinata?

LOST in My Kitchen Le ricette di Frà - Frà's recipes

Per la cottura in teglia variano i tempi e i gradi del forno??… Le cocottine piccole le volevo per fare altri piatti!!..ti chiedevo se per delle monoporzioni, tipo ad esempio della Crema di zucca con coperchio di sfoglia, andavano bene quelle da 10cm!!!… Grazie!!!!!!!! :*

Flavia
Flavia
4 anni fa

Ciao Enrica! Ho provato questa ricetta e ho sfornato un pane buonissimo!!! Al posto della farina 0 ho usato una farina 2 biologica che fa un mio amico e il risultato è stato comunque eccellente! Visto che ho finito la farina Manitoba, e di questi tempi è meglio non uscire troppo, posso utilizzare solo farina 2 o 0? Cambia la quantità di lievito da aggiungere? Grazie :)

CRISTINA
CRISTINA
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Ciao erica.volevo sapere una cosa posso usare il lievito madre in polvere ??? E in che dosi???

Rosy
Rosy
3 anni fa

Ciao Enrica!
Ormai da oltre cinque mesi faccio il pane seguendo la tua ricetta con ottimi risultati! Complimenti!
Da qualche giorno sono in montagna e il pane mi viene diverso, sempre buono ma troppo alto e con tanta mollica! Può dipendere dall’acqua? L’unica differenza è che ho aggiunto al mix di farine anche 100 gr circa di semola!
P. S. Oggi ho fatto la parmigiana di zucchine a crudo! Che bontà!??????

LOST in My Kitchen Le ricette di Frà - Frà's recipes

Grazie mille Enry!!!… buona giornata! ^_____^

Valentina
Valentina
4 anni fa

Ciao Enrica! Ma per farina 0 intendi quella dei dolci? Perché nella mia farina Manitoba ci è scritto anche 0 quindi è la stessa cosa? Grazie buona giornata ;)

Elena
9 anni fa

ma che aspetto stupendo ha il tuo pane, complimenti, è da provare

Giuseppe
Giuseppe
4 anni fa
Rispondi a  Elena

Ciao Enrica,

se il coperchio è di vetro va bene lo stesso?
Grazie

Federica
Federica
4 anni fa
Rispondi a  Elena

Ciao Enrica,
secondo te è possibile usare il lievito madre per questa meraviglia di pane?

Vorrei anche provare a fare delle piccole pagnottine con le mini cocotte, mi preoccupa un po’ il tempo in forno però. Tu ci hai mai provato?

Un abbraccio e grazie!

Deliziandovi.it
9 anni fa

Questa ricetta me la devo per forza segnare! La proverò nel weekend, grazie Enrica :-)
Eli

Elena
Elena
4 anni fa
Rispondi a  Deliziandovi.it

Data la situazione non riesco a trovare nè lievito di birra nè quello secco “semplice” posso sostituirlo con il lievito istantaneo pizza veloce? Se è possibile con quale quantità? Grazie in anticipo!

Marta
Marta
4 anni fa
Rispondi a  Elena

Ciao Enrica! Ho un dubbio sull’impasto iniziale. Devo amalgamare bene gli ingredienti o dare due giri di forchetta veloce e basta e lasciare lievitare anche se gli ingredienti non sono perfettamente amalgamati? Grazie

la cucina della Pallina

adoro il pane senza impasto! di solito seguo la ricetta di Vittorio (vivalafocaccia) però mi piacerebbe provarlo anche cotto in pentola….l'unica in ghisa è grossa il doppio! va bene, pane per tutti :-)
un abbraccio
raffaella

Dolci a gogo
9 anni fa

Tesoro è perfetto che dire…la pentola c'è non mi resta che provarlo quanto prima e poi sfornare del pane da sempre delle bellissime sensazioni!!Baci,Imma

Simona Mirto
9 anni fa

Lo conosco bene questo pane ed è eccezionale… io ho una vera predilezione per i "senza impasto"praticamente vanno da soli… le ore di lievitazione passano praticamente inosservate e vuoi mettere senza la fatica di impastare, incordare e sporcare? :D di solito lo preparo nella pentola da cucina… ecco, la tua cocotte credo abbia dato un valore aggiunto alla cottura vero Enry?:) bacione carissima e buona giornata:**

Sonia
Sonia
4 anni fa
Rispondi a  Simona Mirto

Ciao Enrica…..,il mio pAne lievita da ieri sera?io nn ho una pentola ottima per il forno,cosa mi consigli una pirofila in vetro ma senza coperchio ….quindi come la copro????oppure una tortiera alta e come coperchio metto un’altra tortiera tipo da crostata????

Pinkekys Nails and More

Che bellezza!!! poi accompagnato con la cioccolata, deve essere una bontà!
Mi sorprendi sempre, adoro le tue ricette ;) Complimenti!!!

Teresa
Teresa
4 anni fa

Ciao Enrica ,
Voglio provare assolutamente a fare questo pane. Ho guardato tra le mie pentole e solo due si possono adattare per una cottura al forno. Il problema che una è in acciaio ma non molto spesso ed ha un diametro di 19 cm. L’altra è vincolato acciaio bella spessa ma ha un diametro di 25 cm. Quale mi consigli di usare? Grazie … e soprattutto grazie per tutte le tue bellissime ricette.

Claudia
Claudia
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Ciao Enrica, non ho una pentola da forno, posso usare direttamente la leccarda e creare dei filoncini? Oppure meglio una tortiera classica (o per il plumcake?).
Grazie e complimenti!!!

Valentina
Valentina
4 anni fa
Rispondi a  Claudia

Ciao
Siccome non ho pentole che vanno in forno posso farla cuocere sulla pietra refrattaria?
Ti ringrazio anticipatamente
Valentina

Teresa
Teresa
4 anni fa
Rispondi a  Teresa

Buonissimo,grazie

Serena
Serena
4 anni fa

Ciao,
Prima di tutto complimenti per la ricetta e per il blog.
Ho provato a preparare il pane diverse volte ma non viene con la stessa alveolatura che riesci ad ottenere tu ( quella in foto). Se dopo 12 ore l’impasto presenta giá bolle devo continuare comunque a tenerlo fino alle 18 indicate? Di solito in questo periodo ( primavera) lo lascio per 12 ore. Può essere questo il motivo?
Grazie

Martina
Martina
4 anni fa
Rispondi a  Serena

Ciao Enrica, posso usare solo farina multicereale o devo mixarlo con farina una percentuale di farina 0?
Grazie

Sofia Anto
9 anni fa

mmm quasi quasi provo questa ricetta con la pentola fornetto, però ha i buchi nel coperchio, che dici, andrà bene l ostesso?
Seconde te, viene bene anche con sola farina integrale al 100%?
Grazie
Sofia

Graziamaria
Graziamaria
4 anni fa
Rispondi a  chiarapassion

Ciao volevo sapere se utilizzo il doppio di farina il tempo di cottura raddoppia?

Cucina Mon Amour Thais

Ciao Cara.
E' venuto benissimo… complimenti.
Da tempo che sto pensando in fare questa ricetta. Adesso mi metto le mani in pasta…….
Un abbraccio.
Thais

Anna
Anna
4 anni fa

Ciao Enrica! Volevo sapere se prima di fare le pieghe e possibile dividere l’impasto in modo da formare due pagnottelle più piccole anziché una?
Grazie e complimenti per tue ricette!! Sempre una garanzia!!

Serena
9 anni fa

Complimenti cara, ti è uscito una meraviglia. Il mio, quando ho provato, era buono, ma veramente brutto. Ritenterò seguendo passo passo la tua ricetta.
Complimenti per le foto, incantevoli!

Lara
Lara
3 anni fa
Rispondi a  Serena

Ciao Enrica, finalmente mi sono regalata la mia meravigliosa cocotte in ghisa, proprio come la tua… La desideravo da sempre! L’impasto è pronto per essere infornato…da tempo faccio questa tua ricetta speciale, ma oggi tengo a “battesimo” la cocotte! Grazie per le tue ricette…sempre una garanzia!

Anna Luisa e Fabio
9 anni fa

Trovo che sia uno dei pani più buoni e anche più belli come aspetto e ne ho visti tanti e sono sempre venuti bene.
Il tuo ovviamente è spettacolare.

Fabio

Mirella
Mirella
4 anni fa

Ciao Enrica, vorrei provare anche io a fare questo pane, ma in casa ho solo farina 00 , non sono riuscita a trovare altro ?secondo te viene buono lo stesso? Devo cambiare qualcosa nel procedimento? Grazie

Mirella
Mirella
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Grazie, aspetterò

Monique Miel E Ricotta

Io mangio solo questo tipo di pane, quello con i buconi e morbidissimo. Infatti sono fidanzata con Emmanuel, il mio ratatouille che fa solo pane così. Bello Enri!

Sara e Laura-PancettaBistrot

Enrica ciao!! vedrai che presto prenderemo di nuovo spunto da questo ricchissimo blog!!! Il pane senza impasto ci gira in testa da un po' e, come per magia, vedendolo qui in tutta la sua maestosità ci è preso un desiderio ancora più forte di provarlo!! Sei sempre un'ispirazione!! Baci baci e buona giornataaa

Francesca P.
9 anni fa

Ma quanto è chic presentare il pane nella cocotte???? Sei troppo avanti, Enrica, anzi sei unica! :D
E questo color cielo che domina nelle foto mi piace molto, come immagini conoscendo i miei gusti!
Prendo tanti salumi e arrivo! :****

Maria
Maria
4 anni fa
Rispondi a  Francesca P.

Ciao Enrica, l’impasto mi viene asciutto. Va bene così mi dici che consistenza deve avere? Grazie di esistere!

MissWant
9 anni fa

wow! e questo è un signor pane! bello tutto, il pane, la cocotte, tu! ;)
anch'io adoro il pane cafone napoletano, devo assolutamente provare questa versione di cottura in pentola,
Un abbraccio
Angela

Maria
Maria
4 anni fa
Rispondi a  MissWant

Ciao….le tue ricette sono stupende e riescono sempre. Se l’impasto lo metto a lievitare nel frigo…? Ho paura che prenda acidità…. Grazie….

Federica
Federica
4 anni fa
Rispondi a  Enrica Panariello

Si può utilizzare il lievito madre essicato e se sì stessa quantità di quello di birra secco? Inoltre è possibile utilizzare pentola in pyrex? Grazie

Ms. Bunbury
9 anni fa

che bello questo pane! E' proprio uno dei miei preferiti, di quelli con la crosta croccante e dentro taaaanta mollica!!! Mi piacerebbe tanto farlo! Ma a questo punto devo trovare qualcuno che mi regali la pentola! ;-)
Come stai tesoro? Ti mando un bacione!!! Martaxx

isabella
9 anni fa

Prendo nota! Da tempo volevo prendere una pentola in ghisa per cuocere il pane! Grazie per i consigli!
Isabella

SimoCuriosa
9 anni fa

amo le ricette del pane che non ha bisogno di grandi impasti… non ho la planetaria e non sono molto brava…ti è venuto che è una meraviglia, e comodissime queste pentole!
da provare sicuramente
a presto

paneamoreceliachia
9 anni fa

strepitoso tesoro! pane e foto meravigliosi!!!!
alice

Simo
9 anni fa

strepitoso!!!! E non dico altro!!!!

Simo
9 anni fa
Rispondi a  Simo

solo una cosa tesoro….qual'è il diametro della tua cocotte? baci e grazie

Assunta Pecorelli
9 anni fa

Bellissimo, ti è riuscito alla grande!
Ma quanto sei brava anche con i lievitati?
Tu non mi senti, ma io ti sto applaudendo!! ;-)

Semplicemente Lalla

Potevo non venire a leggere ? Noooooo;-).
Bellissimo esperimento e direi perfettamente riuscito e quel colorino azzurro quanto ci sta bene ?
Bellissima ricetta!
Bacio grande

Valentina
9 anni fa

Ecco, se mi dici che è come il pane cafone (una delle mie "droghe" :D ) non posso non provarlo! A parte che è talmente bello da lasciare incantati… stupendooooooooo insieme al tuo colore <3 Bravissima Enri mia, ti abbraccio forte forte! :) <3

Carolina Romano
9 anni fa

Che meraviglia! Complimenti davvero. Il pane cafone (essendo campana) era il mio pane preferito. Ora sono una celiaca fra tante e non posso più permettermelo ma il mio scopo, quello di panificare un pane che si avvicini, prima o poi riuscirà! Mhuahuahua XD
Complimentissimi, davvero. Sei bravissima

Alessia
Alessia
4 anni fa
Rispondi a  chiarapassion

Ciao Enrica volevo chiederti anche un’altra cosa x usare il lievito secco di birra lo metto insieme alla farina e poi aggiungo acqua, non lo sciolgo in acqua giusto??? Grazie e scusa x le mille domande

Jessica
Jessica
4 anni fa
Rispondi a  Carolina Romano

Ciao Enrica,dopo aver preparato tutti gli ingredienti e il piano di lavoro mi sono resa conto di avere il lievito scaduto… ho solo il lievito istantaneo per piadine e torte salate ? posso comunque provarci con delle modifiche?? Grazie un bacio seguo sempre le tue ricette

Valentina Profumo di cannella e cioccolato

prima o poi lo voglio proprio provare!! è nella mia wish list da tanto…troppo!! ho notato anche quella meravigliosa spatola a dito.. Enrica… ma dove trovi tutte queste cosine.. stupende??? ;)
baci
Vale

Karen
Karen
4 anni fa

Ciao ascolta io abito in Francia e la matitoba non si trova con cosa posso sostituire?

Gabila Gerardi
9 anni fa

Sai che ti dico che la pentola di ghisa non ce l'ho e quindi vado a spolverare quella fornetto che non riesco ad utilizzare…magari a sto giro mi va bene!!!! Un bacio tesoro e complimenti per tutto..sei fantastica, non sempre commento ma non mi perdo niente..stai tranquilla!

Emanuela Martinelli

Ciao bellissima, bè che vuoi che ti dica, io il pane cafone non lo conoscevo proprio, ma visti i miei tempi ristretti credo proprio che sia quello più adatto a me!! Un abbraccio carissima

Francesca
9 anni fa

Tu ne sai una più del diavolo! Splendido. ❤️

Ale
Ale
9 anni fa

Io ho delle pentole in terracotta acquistate in Calabria questa estate, mi sa che domani lo faccio. La tua eleganza interiore ed esteriore non ha limiti.ti adoro amica mia dal cuore grande <3

Ilaria Guidi
9 anni fa

Tesoro questo pane è meraviglioso, davvero…assolutamente da provare…e anche questa ricetta finisce tra i preferiti…bellissime sempre le tue foto ♥
Tanti baci
Ila

Eleonora Dallan
9 anni fa

bella pagnottona!!! la crosta croccante mi attira sempre.
il pane senza impasto è davvero comodo…io quando l'ho fatto ho però usato la maturazione in frigo, anch'essa comoda perchè mi ha permesso di allungare i tempi e adattarli alle mie esigenze.
ciao!!!!

Patrizia M
9 anni fa

Quanto è bello questo pane Enrica … quanto sono belle le tue foto, ma tu ormai voli alto e sei una star tra le blogger, segno che ci sai fare e sei brava!
Io mi sono un pò persa ultimamente, ma non abbandonerò mai la mia passione e neppure chi come te, ha dimostrato simpatia verso di me attraverso i blog :)
Complimenti Enrica, per tutto, un abbraccio !

Patty

Angela Dolcinboutique

Enrica è pazzesco! Con tutti quei buchetti non lo diresti proprio per niente che è un pane senza impasto! E se poi dici che assomiglia al pane cafone, allore il mio cuore si intenerisce….lo vogliooooo! E' proprio bello da vedere tesoro! Un abbraccio grande

giochidizucchero
9 anni fa

Perfetto anche questo pane&