Torta al cioccolato ed amarene: Otello di Knam

 Torta al cioccolato ed amarene, la famosa Otello di Ernest Knam, la tenevo da tanto in archivio e non decidevo mai a pubblicarla perché non ero soddisfatta delle foto, ma poi mi sono detta “Enrica una bontà del genere va fatta conoscere” e così eccola qui per voi.
Ho seguito i preziosi consigli di Assunta Pecorelli di “La cuoca dentro“, lei è una vera garanzia in cucina oltre ad essere sempre tanto disponibile e carina, ed il risultato mi ha pienamente soddisfatta!
Non amando il sapore del caffè solubile non l’ho aggiunto, ma se a voi piace, usatelo tranquillamente e magari aumentate un po’ la dose di zucchero per compensare il sapore amaro.
 Il sapore intenso del cioccolato si sposa benissimo con quello fresco delle amarene creando una giusta unione che esplode in tutta la sua bontà al primo boccone.
Provatela presto anche voi e sentirete che bontà, ora versiamo la glassa sulla torta e slurp!

Torta al cioccolato ed amarene: Otello di Knam

 Tratta e leggermente modificata da "L'arte del dolce" di Ernst Knam
Per uno stampo da 20 cm o uno stampo da plumcake

75 g di burro fuso
 125 g di panna liquida
190 g di cioccolato fondente
125 g di yogurt al naturale
2 uova
200 g di zucchero semolato
175 g di farina 00
mezza bustina di lievito per torte circa 8 g
40 g di cacao amaro
25 ml di caffè espresso
50 g di caffè solubile in polvere ( io non l'ho messo)
200 g di amarene sciroppate
un pizzico di sale

Per la glassa

 75 g di cioccolato fondente tritato
 50 g di panna liquida
 15 ml di liquore al caffè o sciroppo di amarene

 

ad

In una casseruola versate la panna e fatela riscaldare sul fuoco, quando raggiunge l’ebollizione aggiungete il cioccolato a pezzetti, mescolate fino a quando il cioccolato non è completamente sciolto. Trasferite la crema in un recipiente capiente ed aggiungete il burro fuso, lo yogurt, le uova leggermente sbattute e lo zucchero. Mescolate bene con una frusta fino ad avere un composto cremoso ed omogeneo. Unite la farina setacciata con il lievito ed il cacao, incorporate i 25 ml di caffè espresso ed il pizzico di sale, mescolate. Aggiungete  le amarene sciroppate ben scolate dal loro liquido, e amalgamate bene.
Versate l’impasto in uno stampo tondo da 20 cm o in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e spolverato di cacao.
Infornate in forno caldo a 160° per circa 45/50 minuti, prima di sfornare fate sempre la prova stecchino. Sfornate il dolce fatelo raffreddare per 10 minuti e poi sformatelo su di una gratella.
Per la glassa: fate fondere a bagnomaria il cioccolato assieme alla panna fino a che non si sarà completamente sciolto. Aggiungete il liquore o lo sciroppo delle amarene e mescolate brevemente. Quando la torta è fredda ricopritela con la glassa e lasciatela in frigorifero per circa 20 minuti, o fino a che la glassa non si sarà solidificata.

Felice di essere tornata tra di voi, avevo tanta voglia di dispensare sorrisi e cose belle.
Baci 
Enrica

92 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.