Frittata di riso al profumo di mentuccia

Cercate un’idea per riciclare del riso avanzato? Ogni volta che fate il risotto poi vi avanza una triste porzione? Niente paura oggi vi propongo una ricetta facilissima e gustosa: frittata di riso al profumo di mentuccia.
Un piatto del riciclo semplice, sano e veloce da realizzare, economico e anti crisi.
Vi servirà solo riso, uova, formaggio e le erbe aromatiche che più amate, se volete una versione light potete cuocerla in forno. Preparatela per la cena accompagnata da una ricca insalata e se avanza un pezzetto il giorno dopo è ancora buona.

ad

Frittata di riso al profumo di mentuccia

Mezza tazza di risotto avanzato (circa 150 g)
3 uova
parmigiano reggiano grattugiato
mentuccia romana
sale e olio extra vergine d’oliva
  • Sgusciate le uova in una ciotola, salate, aggiungete il formaggio grattugiato e le foglie di mentuccia pulite; sbattete con una forchetta.
  • Unite il risotto e mescolate bene, mettere un po’ di olio in una padella far riscaldare e aggiungere il composto di uova e riso. Fate cuocere la frittata muovendo la padella sul fornello e coprite con un coperchio. Quando i bordi sono addensati, voltatela con l’aiuto del coperchio e proseguite la cottura per pochi minuti. Servite calda o tiepida.
  • Note:Per rendere la frittata Light di Gusto cuocetela al forno a 180° per circa 20 minuti, sarà ugualmente buona ma più leggera.
Vi lascio un abbraccio e speriamo che la Primavera torni prestissimo
Baci
Enrica

58 Comments

Rispondi a Vaty ♪ Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.