Torta Magica

 Dopo aver visto questo dolce in tutti i food blog, sia italiani che esteri, non potevo non provarlo, ed ho fatto  bene perché è piaciuto e mi ha fatto tornare in mente il buonissimo Flan Parisien gustato durante le vacanze parigine. (Il vero Flan però è più buono e vi consiglio di fare la ricetta che trovate qui)

Questa torta è magica perché con un solo impasto sia ha una torta con 3 strati di diversa consistenza: una base simile al flan parigino, uno strato centrale cremoso e una copertura soffice come il pan di spagna…cosa volere di più!

ad

Per rendere questo dolce Fashion di Gusto l’ho tagliato a cuoricino con un taglia biscotti e l’ho decorato con le buonissime fragoline di bosco, il cui gusto esalta il sapore di questa Torta Magica!
Ora non avete più scuse e dovete assolutamente provarla, venite con me in cucina e prepariamola insieme.

Torta Magica

per una teglia da 20 cm

115 g di Farina
150 g di Zucchero semolato
500 ml di Latte intero
4 Uova a temperatura ambiente
zeste di limone
1 cucchiaio di acqua fredda
125 g di burro fuso freddo
un pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 un cucchiaino di succo di limone
Fondere il burro e farlo raffreddare.Nella planetaria montare i tuorli, a temperatura ambiente, con lo zucchero per almeno 10 minuti fino a quando non avrete un bel composto spumoso e chiaro proprio come quello del pan di spagna. Unire al composto un cucchiaio di acqua, la zeste di limone, un pizzico di sale e il burro fuso ormai freddo, quindi continuare a sbattere per alcuni minuti.
Setacciare la farina e aggiungerla man mano al composto, intanto scaldare il latte e quando sarà tiepido unirlo all’impasto e continuare a mescolare per qualche minuto.
Montare gli albumi a neve non troppo ferma e unire verso la fine il succo di un cucchiaino di limone.
Incorporare gli albumi al resto del composto e non vi preoccupate se vedete l’impasto troppo liquido…in cottura avverrà la magia.
Imburrare e rivestire con carta forno una teglia quadrata 20×20 e versare il composto.
Infornare in forno caldo ventilato 130° per 70 minuti o statico a 160° per 1 ora fino a quando la superficie non è bella dorata.

Una volta cotta farla raffreddare bene, coprirla con la pellicola e metterla in frigo coperta per almeno 4-5 ore in modo che si compatti bene.
Io consiglio di farla la sera prima per il giorno dopo, perché con il riposo in frigo diventa è più buona.
Il giorno dopo potete tagliarla a cubotti, oppure come ho fatto io, a cuoricino o nella forma che più vi piace, guarnire con lo zucchero a velo e le fragoline.

* Consiglio di fare la torta il giorno prima perché si compatta meglio e ne acquista in sapore.
* Si può congelare già porzionata
* Se volete la versione al cioccolato invece dei 115 gr di Farina dovete aggiungere 50 gr di cacao e 65 gr di farina.

61 Comments

Rispondi a Dolci a gogo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.