Plumcake con cuore a sorpresa

plumcake-sorpresa-cuore-ricetta-san-valentino

Il Plumcake con cuore a  sorpresa è una ricetta facile, veloce e perfetta per chi ha problemi di intolleranze, infatti si realizza senza uova, senza latte e senza burro…tanti senza ma nasce un dolce ottimo per l’ora della colazione o della merenda.
Per realizzare questo plumcake si usa l’acqua calda e il succo fresco di 1 arancia, si versano tutti gli ingredienti in una ciotola, si mescola per pochi minuti ed pronto per essere infornato, per regalargli la giusta dose di dolcezza completate il plumcake con la glassa al limone e decoratelo con le fragole liofilizzate o con gli avanzi di torta rossa sbriciolata.
Il plumcake con sorpresa nasconde al suo interno un bel cuore rosso ma a secondo della ricorrenza potete cambiare ogni volta la forma per avere un dolce sempre nuovo.
Ho realizzato il plumcake con cuore a sorpresa per cameo utilizzando il loro preparato per impasti morbidi, potete eseguire la ricetta usando i seguenti ingredienti:

350 g di farina 00
200 g di zucchero
200 ml di acqua calda
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
1 arancia (succo più buccia grattugiata)
100 ml di olio di semi di arachidi
colorante in pasta gel rosso

  • In una terrina inserite farina, sale, zucchero, lievito al posto della miscela cameo. I restanti ingredienti rimangono invariati e il procedimento è lo stesso, vi aspetto sul sito con le foto passo-passo per realizzare il Plumcake con cuore a sorpresa.

Altre versioni:

 

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #chiarapassion e farai parte della mia gallery!

 

Dolce vita
❤️
Enrica

11 Comments

  • Alessandra ha detto:

    Stupendamente perfetta la tua, molto pasticciona la mia 😅. I miei cuori si sono tutti adagiati da un lato, forse ne ho messi pochi e niente effetto sorpresa perchè sbucano dalla torta😂. Buona però!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Alessandra dai l’importante è il sapore e la prossima volta per averla come la mia usa uno stampo da plumcake piccolo (22 cm va bene anche quello di carta usa e getta) e al centro metti tanti cuori così stando stretti è più difficile che si spostino.

  • giuliana ha detto:

    Fa sempre un gran bell’effetto!

  • Daniela ha detto:

    Fatta stamattina per colazione. È molto buona e soffice. Anche a me i cuori son saliti troppo e non sono rimasti in fila, ma comunque una volta messa la glassa sopra la fetta esce bene col cuore, seppur in alto e non al centro. Io ho sostituito solo lo zucchero semolato con quello di canna (avevo solo quello in casa) e jo fatto la glassa col succo d’arancia invece del limone che non amiamo tanto

    • Enrica Panariello ha detto:

      Daniela le tue varianti sono ottime, i cuori è normale che un po’ salgono ma come hai detto tu la glassa camuffa bene il tutto; inoltre se usi uno stampo più piccolo i cuori stando più stretti si muovono meno verso l’alto.
      Felice che ti sia piaciuta e buon San Valentino!

  • Ely ha detto:

    Chiara ma che bello che ti è venuto ,ho sempre pensato che fosse difficile e invece…
    Questi ultimi tuoi post sono un inno all’amore, un abbraccio cara!

  • annalisa ha detto:

    Dolcissimo plumcake, buono ed anche bello, sono curiosa di questa cottura.. lo provo e ti faccio sapere! un bacione Enrica :*

  • elsa ha detto:

    Ciao Enrica, avevo visto la foto di un plumcake simile tempo fa e mi sono chiesta ma come fanno!? sarà impossibile, ed invece grazie a te scopro che non è proprio così difficile :-) Ci proverò, grazie! Domande: la sorpresa, cuocendo 2 volte, non si “disfa” o non si rovina come gusto? Ho uno stampo da plumcake con misure 30x11xaltezza 6,2, come devo aumentare più o meno le tue dosi? Grazie ciaoooo

  • kikki ha detto:

    ciao, bellissima la torta,devo provarla! Vorrei mettere lo sciroppo di amarene invece del colorante, secondo te come verrebbe??
    Grazie in anticipo:):)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *