Torta al latte caldo con cacao

torta-al-latte-caldo-con-cacao-e-camy-cream-torta-decorata

La torta al latte caldo su Chiarapassion non è una novità, la ricordate qui nella videoricetta?
Oggi però vi presento la Hot milk sponge cake nella versione al cacao, una bontà assoluta che sono sicura diventerà la vostra torta preferita, quella da fare e rifare.
Questa torta mi ha conquistato per la sua morbidezza estrema oltre che per la facilità d’esecuzione,
è ottima sia da gustare al naturale, ma anche come base per dolci decorati si presta benissimo.
La torta al latte caldo grazie alla sua consistenza morbida e soffice si fonde con la crema e non c’è bisogno di bagnarla, quindi è anche super pratica perchè si mantiene umida e leggera.
Stavolta ho seguito alla lettera la ricetta originale della hot milk sponge cake di Tish Boyle conosciuta grazie alla mia spacciatrice di furbate Stefania di “Araba Felice“, ho solo modificato il quantitativo di farina perché ho fatto la versione al cacao; qui trovate la versione bianca.

torta-al-latte-caldo-al-cioccolato-hot-milk-sponge-cake
Un decoro di pasta frolla che rende anche la più semplice delle torte un qualcosa di unico; e allora che ne dite di servire questa buonissima torta per i giorni di festa?
Il centrotavola di biscotto è semplice da realizzare, basta fare un biscotto tondo grande come base, realizzare dei biscotti delle forme che più vi piacciono  e assemblare il tutto con la ghiaccia reale.
Se volete realizzarla nella versione bianca qui trovate la torta al latte caldo classica.

Print Recipe
Torta al latte caldo al cacao
Una torta soffice e buonissima che si realizza con il latte caldo ed il cacao.
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
8-10 persone
Gli Ingredienti
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 140 g di farina
  • 30 g di cacao amaro
  • 8 g di lievito per dolci
  • 60 g di burro
  • 120 ml di latte intero
  • camy cream
  • farina di cocco
  • cioccolato fondente in scaglie
  • Pasta frolla
  • Ghiaccia reale
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
8-10 persone
Gli Ingredienti
  • 3 uova
  • 180 g di zucchero
  • 140 g di farina
  • 30 g di cacao amaro
  • 8 g di lievito per dolci
  • 60 g di burro
  • 120 ml di latte intero
  • camy cream
  • farina di cocco
  • cioccolato fondente in scaglie
  • Pasta frolla
  • Ghiaccia reale
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Preparazione
  1. Montate le uova con le fruste elettriche con un pizzico di sale e aggiungete pian piano lo zucchero. Lavorate il composto a lungo fino a quando non quadruplica e diventa chiaro e spumoso, per circa 5 minuti.
  2. Incorporate alla montata di uova la farina setacciata con il cacao ed il lievito con movimenti delicati dal basso verso l'alto, fate quest'operazione con un cucchiaio di legno. Scaldate il latte con il burro in un pentolino, toglietelo dal fuoco prima che bolla. Versate in una ciotolina 4-5 cucchiai d'impasto e unite man mano il latte caldo mescolando con una frusta fino ad avere un composto denso, unite il tutto all'impasto base e mescolate bene con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
  3. Trasferite il composto in uno stampo diametro 20 cm (vedi note) rivestito con carta forno o imburrato e infarinato. Fate cuocere in forno preriscaldato, funzione statico a 170° per circa 30-35 minuti fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare la torta su di una gratella, per non farla sbriciolare al taglio, fatela il giorno prima e conservatela ben chiusa in pellicola alimentare in frigo. Una volta che la torta è ben fredda tagliatela in 2 o 3 strati e con l'aiuto di una sac à poche farcitela con la camy cream e scaglie di cioccolato. Ricopritela con camy cream e spolverate con abbondante farina di cocco. Conservate in frigorifero fino al momento di servirla.
  4. Per il cake topper di biscotto. Ricavate dalla pasta frolla un cerchio del diametro di 10 cm , una stella che forate al centro usando la base di una candela e poi delle forme che più vi piacciono. Dopo aver cotto tutti i biscotti, decorateli con la ghiaccia e poi assemblateli con la ghiaccia reale, mettete dei pesi dietro i biscotti (vedi foto) fino a quando la ghiaccia non si asciuga bene. Incastrate una candela nella base e fissatela con la ghiaccia reale. Posizionate il decoro sulla torta prima di servire.
Note
  • Se volete vedere il video per realizzare questa torta nella versione bianca, lo trovate qui: video hot milk sponge cake
  • Con questa dose potete fare una torta unica da 20 cm che poi taglierete in 2 o 3 strati oppure potete dividere l’impasto in 3 stampi da 16 o 18 cm per avere così le basi pronte per comporre la torta. Se dividete l’impasto in 3 stampi la cottura sarà più breve. La ricetta originale prevede l'uso di uno stampo da 22 cm logicamente verrà più bassa.
  • Prima di comporre la torta pareggiate le basi e farcite con la camy cream che trovate qui. Potete arricchire il ripieno con scaglie di cioccolato fondente così da dare la nota croccante al dolce.
  • Il latte caldo potete unirlo anche direttamente all’impasto base, ma preferisco sempre unire un po’ d’impasto al latte bollente in modo da unire 2 composti con la stessa densità e non un composto completamente liquido in una massa montata, in questo modo si è sicuri di non smontare l’impasto.

torta-al-latte-caldo-al-cioccolato-farcita-con-camy-cream

Auguro a tutti voi un Natale di Pace, fatto di cose semplici che riescono ancora ad emozionare… che la “tenerezza” entri nel cuore di tutti e faccia capire che la Felicità e la Pace possono far parte di questo Mondo solo se sono dentro di noi.
A Natale regalate sorrisi!
Dolci feste
Enrica

45 Comments

  • Marta ha detto:

    Buonissima la torta e bellissimo l’augurio a fine articolo.

  • Questa volta ci siamo emozionate, che foto delicate, stupende! Una torta incantevole che è una gioia non solo per gli occhi, ma anche per il palato!!
    La hot milk sponge cake la adoriamo e questa versione al cacao la proveremo prestissimo, magari proprio la sera di Natale!
    Auguri di cuore dolce Enrica, fatina deliziosa dei nostri cuori <3

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ma voi mi emozionate con queste parole…grazie pancettine, ho intravisto su ig il vostro pandoro e con calma verrò a gustarmelo come si deve, intanto vi lascio i miei più cari auguri di buone feste…Augurissimi anche a Gino ;-)

  • ipasticciditerry ha detto:

    Enrica ma QUANTO sei brava? Io vengo in incognito, guardo le tue foto, leggo le tue ricette … è raro che lascio un commento ma tu sei davvero TROPPO brava!! Ti lascio i miei auguri di buon Natale tesoro, a te e alla tua famiglia. Un abbraccio

  • damiana ha detto:

    Mi commuovi per la delicatezza dei sentimenti,che cosi’ben racconti nei tuoi dolci e parole.Quanto amore c’e’ in te…tvb e con tutta la forza che ho nel cuore,ti auguro un dolce,sereno,efelice Natale,a te e chi ami!❤❤❤

    Ho appena rifatto la torta di Assunta(bianco natal hai presente tesoro?),candida,morbidae bella come questa…ti dico solo che la prossima e’ questa tua,perche credo che la torta al latte caldo sia una delle ricette piu fantastiche che ci siano ed ora riguardo questo capolavoro e nonostante sia stanca,mi rimetterei ai fornellk.Bellissima more mio

    • Enrica Panariello ha detto:

      Damiana l’affetto è ricambiato, sei sicuramente tra le persone belle conosciute nel 2015 e che ritroverò nel nuovo anno…una persona vera, che non si nasconde dietro a falsi complimenti ma che ti fa sentire il suo affetto forte e chiaro…GRaziee!
      Buone feste

  • saltandoinpadella ha detto:

    Che meraviglia Enrica, tu riesci davvero a rendere magica ogni cosa. Le foto, la torta, così bella nel suo candore che contrasta con l’interno. Sembra quasi magica.
    Ti faccio tantissimi auguri di Buone Feste a te e ai tuoi cari. Un abbraccio

  • Michi ha detto:

    Sei dolcissima, sensibilissima, sei così elegante e delicata che entrare nel tuo blog è come seguire una favola che ti fa sognare e sperare…
    Credo che in questo periodo ne abbiamo davvero bisogno…
    Auguri Enrica e Complimenti per quanto Amore riesci a trasmettere con le tue leccornie.
    Michi

  • Nadia ha detto:

    Grazie,Enrica, per gli auguri che ci hai fatto e per questa splendida torta che ci hai donato, delicata, semplice e raffinata.
    Auguro anche a te di trascorrere un sereno Natale.
    Baci, Nadia

  • Ketty Valenti ha detto:

    Ma sai che vedendo quella Torre Eiffel mi sono emozionata anch’io e poi è così tres chic !!
    davvero stupenda questa torta incantevole, tanti tanti complimenti e ti lascio già adesso i miei più calorosi auguri di buone Feste a te e alle persone che ami.

  • arabafelice ha detto:

    Se la bellezza salverà il mondo qui siamo davvero a buon punto.
    Auguri a te, Enrica, e grazie di questa meraviglia :)

  • Debora ha detto:

    Splendida donna! Hai creato un capolavoro!! E quel biscotto sbrilluccicoso stile Tour Eiffel …. oh très chic!
    Ti auguro un Felice Natale.

    Ps queste foto sono un incanto di delicatezza e bontà

  • arianna ha detto:

    Che buona deve essere! Poi così decorata ancora più golosa e natalizia!
    Buone feste cara!

  • Erika Pinkekys ha detto:

    E’ una candido dolce spettacolo, questa torta e poi come piace a me, al cioccolato e farcita!
    Bravissima Enrica! Baci Baci ^_^

  • Sonia ha detto:

    torta tenerissima e golosa! che brava sei! un mondo di auguri e di felicità a te, dolce Enrica! bacioni

  • Valentina ha detto:

    E’ di una dolcezza unica *.*

  • Alice ha detto:

    Da domani mi chiudo in cucina, ma prima non potevo non passare per lasciarti i miei più cari auguri per un sereno Natale!
    un abbraccio
    Alice

  • aria ha detto:

    bellissima proposta….tanti auguri per un sereno 2016!

  • MIMMA ha detto:

    Enrica sono sempre meravigliose le cose che fai…e soprattutto super furbe ;-)
    Vengo sempre a sbirciare da te quando ho bisogno di una “mano”.
    Avrei bisogno di un consiglio. Mi è stato dato l’onore e onere di fare la torta di compleanno per un amico, saremo una decina di persone, e pensavo di utilizzare uno stampo da 25cm, che dici può andare bene? e soprattutto come devo aggiustare la dose?
    Un abbraccio
    Mimma

  • Veronica ha detto:

    Ciao Enrica,
    è sempre il momento giusto per fare questa torta e in questo sabato piovoso mi metto all’opera! Come posso dividere bene la torta in tre? È sufficiente un coltello che taglia come si deve o mi consigli altro?
    Un bacio

    • Enrica Panariello ha detto:

      Veronica fai la torta il giorno prima e conservala in frigo nella pellicola. Quando è bella fredda la tagli con coltello seghettato o con filo, altrimenti puoi seguire il metodo delle 3 teglie che descrivo nelle note.
      Buona domenica

  • laura ha detto:

    Ciao, visto che vorrei rifare questa torta, ma mi occorre per circa 12 persone, come mi devo regolare con le dosi e con le dimensioni dello stampo? Grazie mille per le tue ricette, sono buonissime!

  • Marika ha detto:

    Ciao! Seguo molto il tuo blog e ho provato la camy cream con pan di spagna al caffè!
    Vorrei provare a realizzare questa torta e mi chiedevo se avessi raddoppiato le dosi della camy cream per questa torta oppure hai mantenuto le dosi della ricetta linkata?
    Grazie mille e complimenti per tutto.

  • Barbara ha detto:

    Ciao, vorrei fare questa torta per Natale ma ho bisogno di uno stampo di misura 38×25 cm, che dosi mi consigli? La farei anche nella versione bianca quindi se potessi consigliarmi anche per quella, aspetto una tua risposta. Grazie

  • Sabina Pellarin ha detto:

    Ciao Enrica, vorrei provare a fare questo dolce però ho un dubbio sullo stampo…posso usare uno da 22cm a cerniera o è meglio uno stampo dai bordi più alti (io ne avrei uno da 20cm)? Se riuscissi a rispondermi per domani sarebbe fantastico così lo preparo 😉
    Grazie!!!
    Ciao 😚
    Sabina

  • Sabina Pellarin ha detto:

    Grazie mille 😘

  • Giovanna ha detto:

    Bellissima!!! Come posso finirla non usando la farina di cocco che in casa non piace con semplice zucchero a velo? 0ppure? Grazie sei fantastica

  • Claudia e Mia ha detto:

    Ciao Enrica! Fatta ieri sera, stampo da 22 e mi è rimasta un po’ troppo bassa :( poco male oggi la farcisco.. è morbidissima e sarà buonissima lo stesso.
    Un appunto: tra gli ingredienti manca lo zucchero! Lo si può recuperare dalla torta versione bianca o dalla videoricetta.
    Grazie!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ciao Claudia grazie per avermi avvisato c’è stato un errore interno che mi aveva cancellato alcune parti della ricetta, ora tutto risolto. Per averla alta devi usare uno stampo alto da 18 cm massimo 20 cm (io ho cotto le 3 basi in 3 stampi piccoli)vedrai farcita acquisterà comunque un po’ di altezza e l’importante è il sapore.
      Un abbraccio

  • Bianca Rosa ha detto:

    ciao Erica, frequento sempre più spesso il tuo blog e grazie a te i miei dolci sono finalmente richiestissimi. Dopo aver provato con successo alcune tue ricette (entrambe le capresi, la ciambella panna-cioccolato, varie versioni della ciambella con l’acqua etc.etc….), vorrei fare per Natale quella magnifica Hot milk sponge cake tutta bianca fuori, con il sistema delle 3 torte. Come fare? Un unico stampo da 18 (18 con i bordi della teglia o al netto dei bordi?) usato per tre volte con 3 impasti oppure un unico impasto diviso in 3 stampi? In questo caso, come ti regoli per la cottura? Dubito che nel mio forno si possano cuocere in contemporanea. E se li cuoci uno per volta nel frattempo non si smontano? Come fai tu , magica Erica?! Aspetto con tanta curiosità le tue indicazioni e davvero, grazie di tutto!

  • Bianca Rosa ha detto:

    Enrica, scusami! Ho scritto Erica! Dev’essere perché tu per me sei sempre Chiarapassion…! Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *