Polpette di zucca e scamorza

polpette_zucca_e_scamorza

Le polpette di zucca e scamorza sono un secondo piatto sfizioso che risolve la cena in poco tempo; sono anche un’ottima ricetta anti spreco perché per farle useremo il pane raffermo che abbiamo in dispensa.
Per renderle ancora più appetibili al centro c’è un bel cuore di scamorza filante, ma sono ottime anche senza.
Le polpette di zucca e scamorza piacciono sempre a tutti, i bambini le adorano, e anche chi solitamente storce il naso difronte alla zucca in questa versione le apprezza, questo grazie ad un ingrediente che le rende diverse: il pane.

polpette_zucca_scamorza
La ricetta base l’ho presa da donna modernama ho leggermente modificato l’impasto aggiungendo della mollica di pane raffermo e diminuendo la dose di uova e pangrattato. In questo modo sono nate delle polpette di zucca buonissime, croccanti fuori e tenere dentro, la mollica di pane si mette asciutta e serve per assorbire l’umidità della zucca mantenendo però l’impasto morbido e per nulla secco come può accadere con solo pangrattato.
Se le fate piccine della dimensione di una noce diventano il finger food perfetto per accompagnare l’aperitivo con gli amici.
Se volete altre idee per preparare le polpette guardate le polpette di pane e le polpette di patate (sempre nel cuoppo :) sembra la stessa foto, stavolta ho avuto poca fantasia)

ricetta_polpette_zucca_e_scamorza

4.8 from 4 reviews
Polpette di zucca e scamorza
 
Tempo di preparazione
Tempo totale
 
Autore:
Tipo ricetta: Secondo piatto
Ingredienti
  • Per circa 20 polpette
  • 650 g di zucca pulita senza buccia
  • 150 g di mollica di pane
  • 50 g di pangrattato
  • 50 g di pecorino grattugiato o parmigiano
  • 100 g di scamorza
  • 1 uovo
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • pangrattato per impanare
  • olio di semi di arachidi per friggere
Preparazione
  1. Tagliate la zucca a fette larghe e fate cuocere in una teglia rivestita con carta forno per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 180°. (foto 1)
  2. Far raffreddare un po' la zucca, frullatela nel mixer (foto 2-3).
  3. Tritate anche il pane, meglio se secco, senza bagnarlo.
  4. In una ciotola impastate la zucca frullata con la mollica di pane tritata, il pangrattato, 1 uovo, il pecorino ed il prezzemolo (foto 4-5).
  5. Aggiustate di sale e mettete un po' di pepe se piace. Fate riposare l'impasto in frigo per almeno 15 minuti.
  6. Formate le polpette (foto 6) con al centro un cubetto di scamorza, passatele nel pangrattato e friggetele in olio di semi ben caldo. Fatele scolare su carta da cucina e servite.
  7. Per la cottura in forno, rivestite una teglia con carta forno disponete sopra le polpette e mettete sopra ognuna un po' di olio. Fate cuocere in forno caldo a 180° ventilato per circa 25 minuti, a metà cottura giratele.
 

foto_passo_passo_ricetta_polpette_di_zucca_con_scamorza

Note:

  1. Come zucca vi consiglio la Delicia che ha una polpa più asciutta e compatta; ottime anche la Mantovana, Marina di Chioggia o Butternut.
  2. Se l’impasto delle polpette dovesse essere troppo morbido, aggiungete 1 altro cucchiaio di pangrattato ma non esagerate altrimenti rendete l’impasto troppo secco.
  3. Potete preparare l’impasto in anticipo tipo la mattina e poi la sera le friggete.
  4. Al centro delle polpette di zucca usate la scamorza oppure mozzarella ben sgocciolata e strizzata benissimo con le mani.
polpette_di_zucca_e_scamorza

Sulla mia tavola accessori Rice by Gallinasmilza

Queste polpette di zucca sono buonissime e meritano di essere preparate presto anche da voi!
Dolce vita
Enrica

30 Comments

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Come sono invitanti, che famina!!!
    Baci Baci ;)

  • elena ha detto:

    fanno venire l’acquolina in bocca!! complimenti

  • Annalisa ha detto:

    Enrica bravissima!!!
    Io ho della zucca congelata tagliata a cubetti,seguo sempre la procedura del forno oppure essendo tagliata a cubetti e’ un problema?
    Grazie in anticipo ?

    • Enrica Panariello ha detto:

      Annalisa il problema non è il taglio ma temo che la zucca essendo congelata possa rilasciare acqua. Provaci cuocendola così a cubetti nel forno caldo ventilato per circa 15 minuti, la fai freddare e poi la frulli. Se vedi liquido cerca di toglerlo aiutandoti con un cucchiaio e poi procedi come da ricetta.
      Fammi sapere come vengono con la zucca congelata…sperimenti tu per me ;-)

  • Irene ha detto:

    Ciao Enrica! Quale zucca è preferibile usare, quella napoletana o quella delica/mantovana che è molto meno acquosa? Baci baci!

  • Sonia ha detto:

    uhhh che belle queste polpettine filanti! hai ragione, piacciono proprio a tutti, anche a chi non ama le verdure. bellissima ricette cara, un bacio

  • Ambra ha detto:

    Ciao Enrica!
    Ti seguo su Instagram e mi piacciono un sacco le cose che fai…ma che non faccio mai perché sono una “capra” in cucina, ma con queste ci voglio provare!
    Ho comprato della zucca tagliata a cubetti confezionata, posso usare quella? La taglio a fettine sottili?
    Grazie mille! !!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Ambra le mie ricette sono semplici e a prova di pasticciona quindi non temere.
      Per la zucca la prossima volta ti consiglio di comprarla dal fruttivendolo;è più buona, più sana e puoi scegliere la qualità.
      Per questa ricetta ad esempio la delicia, la mantovana sono perfette perché sono più asciutte e meno acquose.
      Ora se hai comprato la zucca già tagliata a cubetti procedi così: taglia ogni cubetti in 2 parti e procedi come da ricetta, non cuocerla troppa bastano 15 minuti in forno caldo ventilato. Fammi sapere come vengono, buona cena

  • Marta ha detto:

    Molto ma molto invitanti queste polpettine di zucca! ;)

  • Eleonora ha detto:

    Bella ricetta! Stasera le preparerò. Le tue ricette sono sempre interessanti. Complimenti un bacio

  • zia Consu ha detto:

    Devono essere golosissime..ho l’acquolina al solo pensiero :-P

  • Ketty Valenti ha detto:

    Da fare son troppo buone veloci e si cena con gusto senza neanche appesantirsi tanto soprattutto con la cottura in forno,ma mi piacciono anche come antipasto

  • m4ry ha detto:

    Io amo le polpette ! E queste hanno un aspetto favoloso !
    Bacione :*

  • Nadia ha detto:

    Anche io, purtroppo, mi ritrovo zucca congelata, anche se comprata al mercato. Proverò comunque a farle e ti farò sapere.
    Cari saluti, Nadia ?

  • SimoCuriosa ha detto:

    adoro le polpette..ma a chi non piacciono?
    anch’io le ho fatte alla zucca ma con lo stracchino… ma questo cuore filante…gnammyyy
    bono!
    a presto Enrica

  • Simo ha detto:

    …queste s’han da fare assolutamente… Che meraviglia, strepitose!!!

  • Nadia ha detto:

    Gentile Enrica, le ho fatte ieri sera. Risultato: deliziose! persino mio marito, che non vede di buon occhio la zucca, le ha apprezzate molto. Farcite con scamorza, mozzarella o feta, sono risultate ottime in tutti e tre i casi (anche se la feta copre un po’ il resto).
    Riguardo alla zucca, essendo congelata e, pertanto, piena d’acqua, ho risolto asciugandola su carta assorbente prima di frullarla.
    Grazie.
    Bacioni,Nadia

  • melise ha detto:

    Fantastiche, complimenti.

  • Claudia CLACUORE ha detto:

    Ciao Enrica.. ormai sto provando tutti i tuoi piatti o quasi.
    Hanno sempre un gran successo, soprattutto per la mia bimba che va matta per il cibo come la mamma (ricordi le manine golose??).
    Ho una zucca dell’orto in frezzer, l’ho congelata perché quest’anno erano troppe persino per me. Siccome le mangerà Mia, che ha due anni, dici che posso omettere il cuore filante e provare ad esempio con un pezzo di Philadelphia e renderlo cremoso?
    Grazie!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Claudia certo che le ricordo le “manine golose”; per le polpette puoi anche omettere del tutto il cuore filante vengono bene lo stesso, devi stare solo attenta alla zucca perché essendo congelata contiene più acqua e quindi rispetto alla mia dose forse devi aggiungere un po’ di mollica di pane in più.

  • maura ha detto:

    ciao, ho trovato per caso queste polpette, è la prima ricetta che faccio dal tuo blog e devo dire che sono venute molto molto buone! Le ho fatte al forno…piaciute anche a mia figlia di 2 anni, difficile col mangiare. Cercavo ricette con verdure per la piccola. Complimenti!! Ti proverò a seguire senz’altro!

  • Giulia ha detto:

    Ciao Enrica sei davvero super, grazie per condividere con noi le tue ricette e i tuoi segreti! :p
    Un consiglio: posso tenere l’impasto in frigo poi cuocerle tra 2/3 giorni?
    Graie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: