Torta di mele all’acqua

torta_di_mele_con_acqua_ricetta_facile

La torta di mele è sicuramente il dolce più confortante e rassicurante che possiamo preparare in casa, sa di autunno e di buono.
La torta di mele all’acqua si prepara velocemente senza burro e senza latte ma con l’acqua che la rende leggera e soffice, è il mio dolce sciuè sciuè preferito.
Potete prepararla nella tortiera classica tonda ma anche in quella a ciambella viene benissimo; amando le torte molto alte ho usato uno stampo dal diametro di 22 cm ma con queste dosi potete usare anche uno stampo a ciambella da 24 cm.
La ricetta è quella affidabile e super collaudata di Adelaide Mellis, la ricordate qui in versione ciambellone?
La torta di mele all’acqua grazie alla presenza delle mele e dell’acqua si mantiene umida a lungo, è la torta perfetta per la colazione e la merenda…va giù che è un piacere!!!

torta_di_mele_ciambella
Su Chiarapassion trovate diverse torte di mele: quella con la ricotta senza burro e senza olio, quella classica americana, quella sciuè sciuè che si prepara in 2 minuti, quella allo yogurt con le rose… ma questa all’acqua è in assoluto quella che faccio più spesso; fidatevi di me e provatela subito, sono certa che diventerà la vostra torta di mele preferita, quella che farete e rifarete. Guardate anche la mia video ricetta così capirete quanto è facile farla.

5.0 from 6 reviews
Torta di mele all'acqua
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Una torta di mele leggera e umida che piace sempre a tutti e si fa velocemente.
Autore:
Tipo ricetta: Dolce
Ingredienti
  • Stampo 22-24 cm
  • 3 mele
  • 3 uova
  • 240 g di zucchero
  • 250 g di farina
  • 130 g di acqua
  • 130 g di olio di semi di arachidi, di riso o di girasole (potete ridurre a 100 g)
  • 16 g di lievito per dolci (una bustina)
  • cannella a piacere
  • zucchero di canna q.b.
Preparazione
  1. In una ciotola con le fruste elettriche o nella planetaria montate le uova con lo zucchero per circa 5 minuti, fino a quando diventano chiare e spumose.
  2. Aggiungete la farina setacciata con lievito e l'acqua alternandole; unite l’olio a filo e la cannella, mescolate bene.
  3. Imburrate e infarinare uno stampo di 22 cm o uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro.
  4. Sbucciate le mele, tagliatele a fette e mettetele in una ciotola con il succo di limone per non farle scurire.
  5. Versate un primo strato d'impasto nello stampo, fate uno strato di mele. Aggiungete con il restante impasto e terminate con le restanti mele. Cospargete con un po' di zucchero di canna.
  6. Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 50 -55 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce.
Note e consigli per la torta di mele:

  • Alcune mie lettrici mi hanno detto che hanno dimezzato la dose di olio ed è venuta ugualmente ottima, quindi volendo potete usare anche solo 60 g di olio.
  • Se volete usare l’olio di oliva usatene uno leggero e fruttato, ne bastano 60 g.
  • Per la versione al cioccolato sostituite 40 g di farina con 40 g di cacao e al posto delle mele usate le pere, avrete un’ottima torta cioccolato e pere.

Guarda qui la video ricetta:

ricetta_torta_di_mele_acqua_leggera

Preparatela e tutti vi diranno ” La tua torta di mele è super soffice mi dici il segreto?”

Dolce vita
Enrica

65 Comments

  • Miriam ha detto:

    Ciao Enrica
    Innanzitutto grazie per tutte le ricette, gli spunti e le idee che dai a tutte noi donne (e perché no anche agli uomini)!
    Volevo esporti un dubbio che ho da tempo..essendo a dieta, quando faccio un dolce, cerco sempre di usare zucchero di canna, farina integrale e così via..ma non ottengo mai lo stesso effetto di una torta fatta invece con farina 00 e zucchero semolato..vale anche per questa torta? Vorrei rifarla a casa usando gli ingredienti che uso di solito ed ottenere il tuo stesso composto soffice e alto…ma le uova non si gonfiano molto con lo zucchero di canna o devo solo lasciarle più tempo in planetaria a montare?
    Grazie in anticipo!
    P.s: come scenografa ti faccio anche i complimenti per le foto! :)

    • Enrica Panariello ha detto:

      Miriam ma che bello sei scenografa…anche mio fratello fa il tuo stesso lavoro legato al teatro.
      Per la torta puoi farla tranquillamente con lo zucchero di canna che ti regalerà un sapore ancora più buono.Lo zucchero di canna essendo più grezzo e doppio è difficile da far “sciogliere” con le uova, prova a frullarlo così monterà prima.

  • elisabetta ha detto:

    In genere la quantità che metti di cacao la togli dalla farina..in questo caso se metti 50gr di cacao la farina sarà 200gr..il totale deve fare sempre 250gr..

  • Chiara ha detto:

    Ciao, sembra buonissima!!! posso mettere meno zucchero?

  • laura ha detto:

    Mi piace questa torta, leggera ma sicuramente buonissima!Ricetta stampata e nel week end la proverò sicuramente! :)

  • giuliana ha detto:

    Soffice e leggera, che bontà deve essere!!

  • Imma ha detto:

    Che dire Enrica,questa torta è un sogno e le amo tutte pazzamente perchè ad ogni torta di mela è segnato un ricordo…la tua ha un aspetto raffinato e goloso pur mantenendo la bontà di una torta da credenza che sono secondo me, le più buone!!Baci,Imma

  • Elena ha detto:

    Speciale! Io preparo di solito la ciambella ma questa non l’ho mai provata!!!! Leggera leggera e golosa golosa, un bacione mia cara!

  • Erika Pinkekys ha detto:

    Wowww!!! un’altra torta di mele yeahhh!!! a casa mia lo sai già che l’adoreranno tutti eheheh!!!
    Complimenti per i video sciuè sciuè, sono fashion e semplicemente perfetti!!!
    Baci Baci

  • Fabrizia ha detto:

    Carissima Enrica, a passar da te si fa sempre incetta di bellezza, luce, gusti e profumi..mi spiace soltanto farmi sentire così raramente, spero di poter riuscire ad essere presto più presente..la tua torta di mele e’ un incantesimo di semplice bontà..e vedo che anche tu hai fatto recentemente la hot milk cake di Tish;)
    Ti abbraccio!
    Fabrizia

  • Cara Enrica quant’è bella questa torta di mele, semplice e leggera, l’adoriamo già!!
    La proveremo quanto prima :)
    Bellissimi questi video, è proprio un piacere vederti all’opera !
    Buon fine settimana, un abbraccio!

  • Paola ha detto:

    Appena leggo di torte di mele corro a vedere di che si tratta. Sofficissima lo si vede anche da qui.. e la foto invita a dare subito un morso :)

  • Marta ha detto:

    Questa torta di mele è davvero semplice e sofficissima.

  • Francesca P. ha detto:

    Ecco, io devo ancora provare la famosa torta all’acqua e tu hai fatto un passo oltre… ci hai messo le mele e hai reso la ricetta ancora più completa, così adesso mi ispira ancora di più!
    Quanto al video, è bello vedere spuntare la manica a pois e sentire la tua voce… e la planetaria gialla è perfetta, dona al tuo set! :-)

  • tinas ha detto:

    Ciao, fatta e…mangiata!!! Ero scettica a dire la verità, ma in famiglia è piaciuta tantissimo che la rifarò di nuovo, complimenti!!! Ti seguo sempre e con il video è più semplice seguire tutti I passaggi! Grazie

  • Valentina ha detto:

    Enri come è bella, mi viene voglia di mangiarne una fettona ^_^ Poi io amo tutte le torte con le mele! Bravissima, ti stringo forte <3

  • Alessia ha detto:

    Ho fatto questa delizia ieri sera con alcune modifiche (ho messo solo due uova, farina di farro, zucchero di canna e 100 gr di olio) ed è venuta una vera bomba!!!GRAZIE MILLE!!!

  • Ilaria ha detto:

    Il forno statico o ventilato?complimenti per tutto sei meravigliosa

  • Mary ha detto:

    Ottima! Posso prepararla con due giorni di anticipo? Come la conservo? Grazie mille in anticipo!

  • Daniela ha detto:

    La quantità di olio di semi è 100 o 130 g?
    Grazie mille!

  • Mr.Loto ha detto:

    Innanzitutto complimenti per sito, pulito, semplice, ordinato e facile da leggere.
    L’aspetto finale della torta è decisamente invitante, questo dolce è uno dei miei preferiti ed ho da poco scoperto che viene molto bene anche con il piatto crisp del microonde. In questo caso i tempi di cottura si accorciano a 10 minuti circa.
    Un saluto

  • sara ha detto:

    Ciao Enrica,
    vorrei preparare questa torta, solo credo che 240 g di zucchero siano eccessivi. A quanto mi suggerisci di ridurlo?

  • cmlr ha detto:

    Buonissima soffice e mangiata in un pomeriggio

  • Annamaria bovio ha detto:

    Nella mia torta di mele io ho sostituito metà dell”acqua con marsala e il risultato è stato ottimo.

  • chiara ha detto:

    Ciao Chiara! Avrei bisogno di chiederti quale olio di semi utilizzi?
    Grazie mille ancora,fantastica!

  • Manuela ha detto:

    Ciao Enrica
    Posso sostituire olio con latte senza lattosio? Uso lo stesso quantitativo del olio? 130 o 60g, cosa consigli?
    Grazie e tantissimi complimenti per il tuo blog
    Manuela

  • Sara ha detto:

    Ciao Enrica, ho ancora in forno questa splendida torta ma come è possibile che dopo 70 min ancora la mia prova stecchino mi da uno stecchino ancora un po umido. Ho rispettato tutte le dosi e lo stampo e da 24. Io la sto facendo cuocere finchè lo stecchino non mi dirà ok!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Sara hai usato forno statico? Vedrai che tra qualche minuti sarà pronta, ogni forno ha i suoi tempi e temperature.

      • Sara ha detto:

        E’ venuta bene un po umidina ma credo sia dovuto alla presenza delle mele . Sono alle prime armi con la cucina e soprattutto con i dolci, da quando sono diventata mamma e sono a casa in maternità mi è venuta voglia di sperimentare!!!!E con il tuo blog ho fatto bingo!Spettacolare!tornando alla torta è un po umidina e le mele centrali sono purtroppo scese in fondo….ma la riproverò presto per migliorarla perchè è stra buonaaaaa!

        • Enrica Panariello ha detto:

          Sara una delle caratteristiche di questo dolce è proprio l’umidità vedrai domani sarà ancora più buona.
          Un trucco per non far affondare le mele è tagliarle belle sottili.
          Un abbraccio e grazie per seguirmi con affetto!

  • Roberta ha detto:

    Ciao, io l’ho fatt con farina di riso e zucchero di canna (200gr) STREPITOSA! e… gluten free! ?

  • Chiara ha detto:

    Ciao Enrica adoro le tue ricette!
    Provata con le mele ed è venuta benissimo!
    Provata anche con cacao e pere e anche con solo cacao…sono venute buonissime. Tuttavia sono cresciute meno rispetto a quella di mele! Forse bisogna aumentare un altro po’ la farina??
    Grazie. Chiara

  • Francesca ha detto:

    Buongiorno Enrica! sabato pomeriggio ho preparato questa torta seguendo la tua ricetta ed è venuta benissimo!!! è piaciuta tantissimo, sono stata proprio contenta!! grazie mille!!! ti segnalo solo queste due uniche varianti che mi sono permessa di apportare: 1) dato che non avevo farina a sufficienza, ho aggiunto circa 60 gr. di fecola di patate; 2) nel mio forno sono stati necessari 60 minuti di cottura. Grazie mille ancora per la splendida ricetta!! E complimenti davvero per il bellissimo sito internet, le ricette e le foto: sei bravissima, mi piace troppo il tuo stile!!

    • Enrica Panariello ha detto:

      Francesca grazie a te per avermi scritto e per i complimenti…questa torta riscuote sempre grande successo anche a casa mia, resta connessa perché in settimana arriverà una nuova ciambella buonissima!

  • vale ha detto:

    Ciao è venuta molto buona, dopo aver provato con 130 gr nel secondo tentativo ho messo 100 gr di olio e a proposito vorrei un consiglio. L’olio di arachidi è più forte dell’olio di mais o girasole?Perchè secondo la mia famiglia si sentiva l’olio nella prima versione. Io ho usato in entrambi i casi l’olio di arachidi e secondo me non si sente forse la torta però rimane più untuosa sulle mani usando 130 gr di olio.
    grazie
    Vale

  • vale ha detto:

    scusami sono ancora io ma ho dimenticato di chiederti se riduco l’olio come suggerito a 60 gr non diventa troppo asciutta?
    grazie ancora
    Vale

  • Elena ha detto:

    Chiara Grazie, ho fatto una bellissima figura con il mio fidanzato….????

  • Mara ha detto:

    Ciao Enrica,
    provata ieri questa buonissima ricetta!!
    Ho messo 60 gr di olio di mais e sostituito lo zucchero con 120 gr di stevia.
    Mi chiedevo con cosa si potessero sostituire le uova per renderla ancora più light.
    Hai qualche buon consiglio da darmi???
    Dove posso trovare altre ricettine sfiziose non caloriche??
    Grazie mille.

    Mara

  • Simona ha detto:

    ciao Enrica! ricetta fantastica come tutte le tue che ho provato! volevo dirti che ho provato anche a farla gluten free, con le gocce di cioccolato al posto delle mele e una farina speciale per dolci senza glutine, e il risultato è stato SPECIALE! mitica! grazie mille Simona

  • Vale@Beroad ha detto:

    Fatta ieri sera, la sto mangiando ora per colazione! Ottima ricetta, io ho usato farine e zucchero integrale ed è venuta super buona :)

  • conny ha detto:

    ma buonaaaaa.complimenti per tutte le ricette e il sito 😁. ascolta vorrei fare questa bellissima torta ma ho uno stampo a ciambella da 20 diametro..come mi comporto con le quantità?lascio così e metto un po meno impasto nello stampo?magari con il restante faccio dei muffin?fammi sapere per favore perché sono sempre 😨 con le proporzioni stampo ecc. grazieeee

  • Elena ha detto:

    Ciao Enrica! Questa la faccio oggi o domani!! L’unica cosa è che non so se ho la teglia da 22/24. Nel caso scegliessi di fare dei muffin devo diminuire di quanto i tempi di cottura?
    Grazie 😊

  • Enzae ha detto:

    Enrica sei bravissima, prima x come mostri tutto ciò che prepari e poi le tue ricette sono chiare. Ho preparato la tua torta di mele all’acqua. Super deliziosa. Detto da tutti che l’hanno mangiata. Sono sicura che preparerò altre tue ricette👍🏻

  • Kokeshimeie ha detto:

    Ciao Enrica!
    Oggi vorrei provare questa torta che sembra davvero buonissima.
    Volevo solo chiederti se è possibile amalgamare all’intero dell’impasto le mele tagliate a cubetti piccolissimi anziché fare solo un singolo strato nel mezzo. Che dici? Potrei avere problemi di cottura?
    Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: