Biscotti Ragnetto (Spider Cookies)

biscotti_a_forma_ragno_ragnetti_halloween

Siete alla ricerca di biscotti mostruosamente buoni per Halloween?
Dopo le Mummie di pavesini arrivano i simpatici biscotti Ragnetto, composti da una base di pasta frolla resa golosa da un cioccolatino che forma la testa.
Dopo averli visti su “San Pinterest” non ho saputo resistere e li ho fatti subito, si fanno in poco tempo e potete farvi aiutare dai vostri bambini per decorarli.
Per realizzare i biscotti Ragnetto ho fatto la mia solita pasta frolla con cui ho formato tante palline, con il manico di un cucchiaio in legno ho praticato al centro di ognuno una cavità senza però bucare il fondo, ho tenuto i biscotti in frigo mentre il forno raggiungeva la temperatura, questa operazione aiuta a mantenere la forma e ad avere una frolla più friabile, e poi via in forno.
Una volta sfornati con l’aiuto del manico del cucchiaio in legno o semplicemente con il pollice, allargate un po’ il foro e fate raffreddare bene i biscotti su di una gratella, quando sono quasi freddi attaccate delle praline tonde e poi con un po’ di cioccolato fuso attaccate gli occhi e formate le zampette.
Per gli occhietti ho usato i candy eyes, gli stessi che ho utilizzato per le mummie di pavesini, ma potete sostituirli con dei semplici smarties o gocce di cioccolato.
E allora che ne dite, il Party di Halloween in stile Fashion di Gusto può iniziare: Pane a forma di zucca farcito con formaggio spalmabile e affettati, Muffin Mostruosi, Torrone dei morti, Mummie di Pavesini,  e poi loro i simpatici Ragnetti.

biscotti_a_forma_di_ragno_ragnetti_halloween

4.8 from 4 reviews
Biscotti Ragnetto (biscotti per Halloween)
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Biscotti ragnetto a base di pasta frolla e praline al cioccolato.
Autore:
Tipo ricetta: biscotti
Ingredienti
  • Per 28 biscotti
  • 300 g farina 00
  • 100 g di zucchero di canna
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 150 g burro a temperatura ambiente
  • la punta del cucchiaino di lievito
  • un pizzico di sale
  • semini di mezza bacca di vaniglia
  • cioccolato fondente
  • 14 praline al cioccolato
  • candy eyes o smarties
Preparazione
  1. Unite nella ciotola della planetaria lo zucchero, con il burro a pezzetti, il sale, semi di vaniglia. Aggiungete l’uovo e impastate velocemente, unite la farina e mescolate fino ad avere un impasto ben amalgamato. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per circa 40 minuti.
  2. Formate 28 palline di circa 24 g ciascuna, mettetele su una teglia ricoperta da carta forno ben distanziate, con il manico di un mattarello o cucchiaio in legno formate una cavità al centro senza bucare la frolla (vedi foto). Mettete in frigo fino a quando il forno non raggiunge la temperatura di 180°.
  3. Fate cuocere nel forno preriscaldato per circa 12 -14 minuti fino a quando sono dorati.
  4. Fate raffreddare i biscotti su di una gratella e rendete la cavità più evidente ripassandola con il manico del cucchiaio in legno o fate una leggera pressione con il pollice.
  5. Quando i biscotti sono quasi freddi attaccate al centro le vostre praline ( sei i biscotti sono caldi i cioccolatini si sciolgono se sono freddi non si attaccano bene, devono essere quasi freddi). Altrimenti potete attaccarli con un goccio di cioccolato fuso.
  6. Sciogliete un po' di cioccolato fondente nel microonde, aspettate qualche minuto e procedete alla decorazione: con un conetto di carta forno praticate delle linee parallele ai lati del biscotto, saranno le zampette.
  7. Attaccate anche i candy eyes o gli smarties con un goccio di cioccolato fuso, fate raffreddare bene e servite.
tutorial_biscotti_forma_ragnetto_ragno
Note:

  1. Conservate i biscotti ragnetto in una scatola di latta ben chiusa, si mantengono perfetti per 1 settimana.
  2. Attaccate la pralina quando i biscotti sono quasi freddi altrimenti a contatto con il biscotto caldo si scioglie.

biscotti_halloween__ragno_ragnetti

 

Se per Halloween volete rubare sorrisi preparatene tanti!
Dolce vita
Enrica

21 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: